Toni Braxton ritorna con “Pulse”, ma copia Beyoncé

Toni Braxton - Pulse (cover).jpg

A cinque anni di distanza da Libra, Toni Braxton ritorna con il nuovo album di inediti Pulse. Ad anticipare l’album di una delle regine del soul e dell’R&B il singolo Yesterday, una romantica ballad sulla falsariga di Halo di Beyoncé, di cui però la Braxton, per dissipare forse ogni dubbio su particolari somiglianze tra le due canzoni, ha registrato un raffinato video, ed una nuova versione per il lancio del singolo, in coppia con il rapper Trey Songz.

La tracklist si compone di undici brani che si dividono sapientemente tra intense ballad, come Hands Tied e la riflessiva If I had to wait, e pezzi energici come Make my heart e l’orecchiabile Lookin’ at me. Tentato plagio a parte, davvero molto bello è il brano Hero, pezzo R&B in cui la voce della cantante si sente vibrare, ma anche No way.

Pulse probabilmente non riporterà la Braxton ai fasti conosciuti con la storica, e forse leggendaria, Unbreak my heart, ma di sicuro rappresenta un ottimo prodotto discografico, in un mercato forse ormai asfissiati dal pop forzatamente dance e dalla musica elettronica e i suoi beat.