Rihanna, in forma smagliante: «Adesso però non ho più il sedere»

Rihanna, magra, forma fisica, dieta, 2012, bionda, capelli, moda, diet, vogue, skinny, sexy, foto, immagini

Se nel video California King Bed aveva mostrato delle forme più morbide, lontane dagli esordi di Pon de replay, adesso invece Rihanna appare decisamente più magra che mai. A parlarne è il settimanale americano U.S. Magazine, che ha paparazzato l’artista in una forma davvero smagliante. Durante la nota trasmissione radiofonica di Ryan Seacrest, la cantante, oggi ventiquattrenne, ha rivelato che durante la promozione del suo quinto album da studio, Loud, e il conseguente tour, la sua dieta è volata via dalla finestra, sfoggiando curve più burrose: «È difficile – ha detto la cantante – mantenere un qualsiasi tipo di routine quando il programma è sconnesso. E così non ho idea di come io stia continuando a perdere peso».

Ma come tutte le donne, anche la bella cantante delle Barbados continua ad essere scontenta del suo aspetto, nonostante una forma smagliante: «In realtà è abbastanza fastidioso – continua – non ho più sedere, non ho tette, e già non ne avevo, ma così è troppo!».

Beyoncé: non copia la musica, ma il look di Lady Gaga

Beyoncé, Lady Gaga, look, moda, scarpe, acconciatura, vogue, copia, Destiny’s Child, musica, gossip

Se musicalmente ha deciso, forse sbagliando, di rimanere fedele a se stessa, mixando un sound tribale al suo tradizionale R&B, nell’aspetto Beyoncé Knowles ha invece deciso, come molte delle sue colleghe, di esagerare, e concedersi quel tocco glamour-trasgressivo che già da qualche tempo caratterizza la capostipite degli eccessi, Lady Gaga, e cantanti come Rihanna e Katy Perry, tra tinte al limite del cattivo gusto e videoclip coloratissimi e esagerati in cui si trasformano in sexy aliene o colorate cantanti stile pop-art. Nell’immagine principale del suo sito ufficiale infatti, la bella B indossa delle scarpe con tacco a strapiombo simili a quelle sfoggiate da Lady Gaga per il suo Monster Ball Tour.

Dopo il flop del primo singolo, Run the world (Girls), che ha anticipato la pubblicazione dell’album 4, in uscita il prossimo 28 Giugno, l’ex leader delle Destiny’s Child ha presentato una più consueta ballad R&B, 1+1, con tanto di performance live alla finalissima del talent American Idol. Eppure anche questo secondo brano sembra non convincere del tutto il pubblico della cantante, e nemmeno noi di cosmomusic, preannunciando un lavoro discografico che potrebbe rivelarsi come il primo flop nella carriera dell’artista che appena un anno fa, con il suo ultimo disco, I’m… Sasha Fierce, ha vinto ben sei Grammy Awards in una sola serata.

 

Rihanna: «Ho sempre voluto essere il contrario di tutti gli altri»

cover-rihanna_171905334259.jpg

Come la sirenetta della Disney, Rihanna posa in riva al mare con una fluente chioma rossa ed uno sfavillante abito nude-look sul numero di Aprile di Vogue, fotografata da Annie Leibovitz. Nell’intervista al noto magazine di moda, Rihanna parla dei suoi cambiamenti di stile e della trasformazione da anonima cantante pop a vera e propria icona della musica mondiale, dichiarando che ben prima del suo successo nelle chart, ha sempre desiderato distinguersi dalla massa: «Quando avevo quattordici anni e ho iniziato ad uscire, ho sempre voluto essere il contrario di tutti gli altri – ha detto RiRi – andrei in un club con una polo ed un paio di jeans, scarpe da ginnastica ed un berretto al contrario solo per non essere vestita come le altre ragazze. E ho sempre cercato disperatamente cose che non fossero disponibili nelle Barbados».

E anche adesso che è una cantante famosa le cose non sono cambiate: «È molto più che rischiare – ha detto la cantante – cerco sempre la silhouette più interessante o qualcosa che sia un po’ fuori. Devo renderlo mio, penso sia questa l’emozione della moda».

1-rihanna_17190127136.jpg

Lady Gaga ha copiato Madonna? “Born this way” sembra quasi una cover

madonna_gaga_vogue-300x200.jpgSpesso si è accostato il nome di Lady Gaga a quello di Madonna, quale sua possibile vera erede musicale, ma forse questa volta l’eccentrica cantante ha un po’ esagerato. In rete da poco più di sessanta minuti, il nuovo singolo di Miss Germanotta ha già scatenato una accesa polemica sui blog, forum e pagine facebook di mezzo mondo. Sì, perché Born this way, brano che anticipa l’album omonimo di Lady Gaga in uscita il prossimo 23 Maggio, da molti definito come Like a prayer di Madonna e futuro inno “ufficiale” di tutte le manifestazioni gay a venire per il suo testo, suonerebbe invece pericolosamente simile ad altri due brani della regina del pop: a detta di molti, e noi non possiamo che concordare, Born this way sembra una versione rock-dance di Express Yourself di Madonna, ricordando addirittura in alcuni passaggi un altro classico di Madge, Vogue. In poco più di due anni Lady Gaga ha lavorato tantissimo, raggiungendo record e premi prestigiosi che molti artisti non riescono a toccare in una sola decade: che l’eccentrica cantante sia già a corto di idee e abbia deciso di scopiazzare la sua connazionale oriunda italiana?

Lady Gaga: «“Born this way” è stata una immacolata concezione»

169074_10150134965637279_42933792278_8247126_1766364_n.jpg

Mancano meno di ventiquattrore alla pubblicazione di Born this way, come tiene a precisare la stessa Lady Gaga dalla sua pagina facebook ufficiale, impaziente di far ascoltare il nuovo singolo ai suoi fan, ma nel frattempo l’eccentrica cantante è apparsa, per l’obiettivo del visionario fotografo Mario Testino, più trasgressiva che mai sulla copertina del numero di marzo del prestigioso Vogue America, vestita come una dea greca in stile pop-art, con tanto di caschetto fucsia. Dalle pagine patinate del magazine di moda, Stefani Germanotta parla della nascita di questo nuovo singolo, che sarà disponibile in digital-download sulla piattaforma iTunes a partire dalle ore 15 di domani (ora italiana), e chi ha già ascoltato il brano, giura che è “incredibile”. A rivelarlo è lo stesso Jonathan Van Meter, autore dell’articolo, il quale ha detto: «Al primo ascolto suona un po’ come un brano di Madonna, passando per i bit dei Bronski Beat, per poi trasformarsi in una cosa propria: un autentico Gaga – ha detto il giornalista –  chiaramente “Born this way” è un omaggio alla disco underground. È una incredibile canzone dance, destinata ad essere l’inno di ogni evento gay-pride per i prossimi cento anni».

Provocatoria come non mai, Lady Gaga parla della nascita di questo attesissimo pezzo, e naturalmente lo fa a modo suo: «Ho scritto “Born this way” in dieci fott****mi minuti – ha rivelato la cantante al magazine di moda – ed è una canzone dal messaggio assolutamente magico. E dopo che l’ho scritta, si sono aperte le porte, e le canzoni continuavano ad arrivare. È stata come una immacolata concezione».

La rivincita di Lady Gaga su Vogue: «Adesso sono una vera regina di bellezza»

Lady Gaga - Vogue.jpg

Appena qualche giorno fa è trapelato in rete uno scatto dell’anteprima del numero di marzo di Vogue, che vedeva Lady Gaga in copertina. Poche ore fa la stessa cantante ha deciso di postarlo sul suo profilo ufficiale facebook, confermando così l’autenticità della cover del noto magazine di moda che la vedrà protagonista il prossimo mese, a supporto della pubblicazione del nuovo singolo Born this way, che vedrà invece la luce la prossima settimana. La cover mostra l’eccentrica cantante con un abito alla schiava rosato, mentre posa fiera con le mani sui fianchi ed un vistosissimo caschetto fucsia e rossetto marcato. Se si esclude il leak anticipato on-line, la notizia in fondo non c’è, ma quello che potrebbe invece interessare i fan è che questo numero di Vogue rappresenta per Miss Germanotta una piccola rivincita: «A scuola mi chiamavano denti di coniglio – ha rivelato la cantante sul suo social network, vittima anche lei di bullismo ai tempi del liceo – e adesso io sono una vera regina di bellezza di Vogue!».

Lady Gaga, remix inedito per il Mugler Fashion Show di Parigi

Lady Gaga.gif

Il nuovo ed attesissimo album di Lady Gaga, Born this way, in uscita il prossimo 23 Maggio, comincia già a prendere forma. Miss Germanotta, che ne anticiperà ufficialmente l’uscita con un singolo (forse) omonimo il 13 Febbraio 2011, ha deciso infatti di prestare il remix di una delle tracce del suo nuovo lavoro, ancora senza titolo, per il cortometraggio del Mugler Fashion Show di Parigi, trasformando il tradizionale appuntamento con la moda in un importante evento musicale. E sono in fibrillazione i “Little Monsters”, i piccoli mostri, fan della cantante, che non vedono l’ora di ascoltare il nuovo materiale della trasgressiva artista. Lady Gaga non crea un remix originale per chiunque, si legge dalle pagine di Billboard.com che ne da notizia, ma il suo è un regalo a Thierry Mugler che coincide con la prima collezione della casa di moda francese sotto la direzione artistica di Nicola Formichetti, che è proprio lo stilista dell’eccentrica cantante: «Lo amo, il mio amico il genio, il mio collaboratore, molto più di qualsiasi capo di abbigliamento o armadio che posseggo – ha ironicamente dichiarato Lady Gaga – ma non ditegli che ve l’ho detto, ne morirebbe».

Victoria Beckham: «Quando ero nelle Spice non sapevo cantare»

Vogue_02-February_2011_cover_624_bt.jpg

Perfetta sulla copertina dell’edizione britannica di Vogue del prossimo Febbraio, Victoria Beckham parla con sincerità, forse per la prima volta, della sua vita privata e del suo nuovo ruolo di stilista: «Non lo considero un lavoro questo» ha detto l’ex Spice Girls nell’intervista di Lisa Armstrong, e in merito alla sua carriera di cantante in uno dei gruppi di maggior successo degli anni ’90 dice: «A diciotto anni ero nelle Spice Girls, ma siamo onesti, non sapevo realmente… cantare. Questo invece è qualcosa che posso fare» dice la moglie di David Beckham in merito al suo nuovo e promettente impero della moda. Nel servizio l’ex Posh Spice indossa gli abiti di Stella McCartney e parla con disinvoltura del suo matrimonio, della moda, delle protesi al seno e persino degli animali domestici di famiglia (i Beckham, rivela l’articolo, hanno un cane di nome Coco Chanel. Sarà anche un omaggio, ma chiamare un cane col nome di una grande stilista…).

Ennesimo cambio di look per Rihanna

rihanna red long hair.jpg

Ennesimo cambio di look per Rihanna, che in questi anni è passata da una fluente chioma castana degli esordi, ad uno sbarazzino caschetto asimmetrico nero, da un taglio corto stylish ad una cotonata chioma rosso fuoco, passando per una fase bionda. Non è certo una donna che si annoia la bella cantante delle Barbados, che ha recentemente sfoggiato dei lunghi capelli rossi liscissimi. È questa la nuova trasformazione di RiRi per una serie di concerti a Times Square per la promozione di Loud, sua ultima fatica discografica pubblicata ieri e che, anticipata dai trascinanti singoli Only girl (in the world) e What’s my name? con Drake, già in testa alla Billboard Chart, ha segnato il ritorno alla musica dance facendo scatenare i fan sulle piste da ballo.

Lady Gaga continua a stupire: dopo la carne cruda un abito di capelli!

Lady Gaga capelli.jpg

Di sicuro dovremmo essere ormai abituati alle sue stravaganze, e dopo un costume da bagno ed un abito fatti di carne cruda, le sue mise originali non dovrebbero più stupirci, eppure Lady Gaga continua ad attirare l’attenzione anche per il suo look. L’ultima eccentricità, solo in ordine cronologico, è un mini-abito fatto di capelli, a coprire soltanto le pudenda, lasciando ben poco all’immaginazione, con le ormai inseparabili scarpe del compianto Alexander McQueen con tacco da trenta centimetri. È successo lo scorso mercoledì (29 Settembre), quando la cantante di Bad Romance si è presentata in un club di New York con indosso nient’altro che un tupè di capelli e delle calze a rete: «Quando mi sveglio la mattina mi sento insicura come una qualsiasi altra ragazza di ventiquattro anni – ha recentemente rivelato la cantante al Rolling Stone – allora mi dico “Str**za, sei Lady Gaga alzati e vivi la giornata di oggi».