Mutya Buena contro le Sugababes

Mutya Buena.jpg

Ex membro delle Sugababes, Mutya Buena, attualmente al lavoro sul suo secondo album da solista, oggi fa notizia non per la sua musica, ma per la battaglia legale contro quello che un tempo era il suo gruppo. Secondo la cantante infatti, dopo l’abbandono di Kiesha Buchanan lo scorso anno, ultimo membro originario della band, le restanti non dovrebbero più fregiarsi di tale nome. Ed effettivamente, Sugababes, più che un gruppo, sembra ormai diventato una sorta di progetto discografico, un franchising dove le componenti cambiano in continuazione, senza un reale percorso artistico, ma seguendo una linea puramente discografica e di mercato.

La Buena si sarebbe rivolta infatti all’European Trademarks Authority (ETA) nel marzo dello scorso anno per reclamare i diritti sul nome, ma la Island Records, etichetta discografica dell’attuale gruppo, ha immediatamente fatto ricorso. Heidi Range, uno degli attuali membri della band, ha detto alla BBC che i diritti del nome appartengono alla casa discografica, che può dunque continuare a farne liberamente uso. La stessa Island Record, come riporta oggi il Daily Star, ha invece risposto: «Per contratto, abbiamo il diritto di utilizzare il nome Sugababes per film e registrazioni e stiamo solo proteggendo questo nostro diritto».

Attualmente il gruppo è composto da Heidi Range, Amelle Berrabah e Jade Ewen, e secondo il tabloid britannico sarebbe già impegnato nella registrazione dell’ottavo album da studio, seguito di Sweet 7, disco dalle sonorità dance, pubblicato quest’anno.

 

L’immagine di Mutya è tratta dal suo myspace ufficiale http://www.myspace.com/mutya1