Beyoncé: “4” già trapeato in rete: leak o pubblicità occulta?

4_(Official_Album_Cover)_Out_June_28.jpeg

A quasi un mese dall’uscita ufficiale, il nuovo disco di Beyoncé Knowles, 4, la cui pubblicazione è fissata per il prossimo 28 Giugno, è già on-line nella sua versione completa. Il quarto album da studio dell’ex Destiny’s Child, è infatti trapelato in rete lo scorso lunedì. Se si considera il flop del singolo di lancio, Run the world (Girls), piombato subito sul fondo della Billboard Chart, e la fredda accoglienza della ballad 1+1, presentata con tanto di performance live alla finalissima del talent American Idol, è lecito sospettare che il leak di turno possa essere in realtà un modo per sponsorizzare il disco a costo zero, offrendo così un primo ascolto ai fan, con l’augurio che possa piacere a tal punto da spingerli ad acquistarne poi una copia originale. Con queste premesse l’album potrebbe infatti rivelarsi come il primo flop nella carriera dell’artista, che ad oggi con i suoi primi precedenti lavori discografici ha venduto cento milioni di copie in tutto il mondo.

Lady Gaga: l’album “Born this way” già trapelato in rete!

gaga-born-this-way-.jpeg

La rete è senza dubbio lo strumento democratico per antonomasia, capace di rendere davvero tutti uguali e potenzialmente con le stesse possibilità, e così internet non guarda in faccia proprio nessuno, nemmeno il fenomeno del momento, Lady Gaga. L’attesissimo album di Miss Germanotta, Born this way, la cui uscita è prevista per il prossimo 23 Maggio, è in realtà già trapelato in rete per intero da qualche ora. A pochi giorni dalla pubblicazione (ufficiale) del quarto brano inedito del disco, Hair, disponibile in esclusiva sulla piattaforma digitale iTunes, la standard edition del terzo album da studio dell’artista fa già bella mostra di sé su reti torrent e p2p. Quattordici i brani che lo compongono, dal singolo omonimo, in vetta alle classifiche per oltre sette settimane, a Judas, secondo singolo ufficiale del disco, passando per gli inediti pubblicati sullo store digitale Apple, Edge of Glory e Hair.

Nel frattempo la cantante italo-americana, per supportare l’uscita (quella ufficiale) dell’album, ha registrato uno speciale per MTV, Lady Gaga: Inside the Outside, in cui la cantante parla della sua infanzia, degli artisti che hanno influenzato la sua musica nel tempo, e del rapporto con suo padre che l’ha supportata e spinta verso il palcoscenico: «Mio padre mi ha visto cantare sui suoi dischi, e mi prendeva e girava con me in tutta la stanza, ridendo e piangendo con me, mentre io cantavo i dischi dei Pink Floyd, di Bruce Springsteen e Billy Joel con lui».

I download gratuiti del 2011: Alicia Keys, Avril Lavigne e molti altri…

SpeechlessFrame3a.jpg.opt863x863o0,0s863x863.jpg

Avril Lavigne - What the Hell.jpgAnno nuovo, nuova musica. Sono tanti gli artisti che quest’anno ritornano sulla scena musicale, da Lady Gaga, che ha annunciato ufficialmente l’uscita del suo nuovo album, Born this way, nata così, che vedrà la luce a maggio, anticipato dal primo singolo a metà febbraio, a Britney Spears, il cui singolo, Hold it against me, dovrebbe invece girare in radio a partire dal prossimo 7 Gennaio. Ma sono tanti anche gli artisti che stanno letteralmente regalando i loro nuovi lavori discografici, tra questi Alicia Keys, la quale ha messo a disposizione dei suoi fan a questo link, il brano Spechless, che la vede nuovamente in coppia con la rapper americana Eve a nove anni di distanza dal singolo Gangsta Lovin’. Spechless, letteralmente “senza parole”, è un pezzo che la Keys ha scritto pensando a suo figlio, e che ha voluto condividere con tutti il suo pubblico come regalo di fine anno. E se la Keys ha deciso di chiudere il 2010 regalando una sua canzone, Avril Lavigne ha invece inaugurato queste prime ore del 2011 regalando What the hell, primo singolo ufficiale estratto da Goodbye Lullaby, disponibile in download gratuito nella giornata di oggi semplicemente collegandosi alla pagina facebook ufficiale della cantante canadese. Continueranno invece fino all’Epifania i quindici giorni di regali di iTunes, durante i quali la piattaforma musicale (e non solo) Apple, ha deciso di regalare musica e video ai suoi iscritti. Il 2011 si prospetta dunque come un anno musicalmente interessante e, soprattutto, più libero alla ricerca di emozioni… magari gratuite. Buon Anno a tutti!

Michael Jackson nella rete dei pirati: trapelato on-line il postumo “Michael”

Michael-Jackson-Michael-Cover.jpg

Mossa commerciale o atto di pirateria vero e proprio? Forse non lo sapremo mai, ma fatto sta che il nuovo album di Michael Jackson, Michael, il primo disco postumo dell’artista con dieci brani inediti, la cui uscita è prevista per la prossima settimana, martedì 14 Dicembre 2010, è già finito nelle reti di file-sharing: p2p, torrent, siti on-line, il web è impazzito per il nuovo album del Re del Pop, inizialmente stampato con una tiratura record di 900.000 copie. Secondo le stime ufficiali fatte da SonyMusic infatti, il disco potrebbe bissare, se non superare, il successo di This is it, colonna sonora dell’omonimo documentario uscito lo scorso anno nelle sale cinematografiche. Nella sola prima settimana la casa discografica conta di vendere oltre 400.000 copie dell’album, di cui 60.000 in formato digital-download e le restanti 340.000 nei negozi tradizionali. Se queste cifre fossero confermate, Michael diventerebbe in una sola settimana, a pochi giorni dalla fine dell’anno, l’album più venduto di tutto il 2010. A queste somme la Sony spera di aggiungere altre 280.000 copie nella seconda settimana di cui l’8% in digitale. Riusciranno queste previsioni a diventare realtà o il leak anticipato del disco ha compromesso tutto?

Eminem nella rete dei pirati: Recovery on-line con due settimane di anticipo

Eminem+Relapse.png

Non importa che sia uno dei rapper più importanti della scena musicale americana, anche Eminem è finito nella rete dei pirati. A due settimane dal lancio ufficiale, l’ultimo album del cantante, Recovery, ufficialmente in uscita il prossimo 22 Giugno, è già trapelato in rete.

Il disco esce così “ufficiosamente” ad una sola settimana dalla pubblicazione del secondo singolo estratto dal disco, l’inedita collaborazione del rapper con la cantante Pink, con la quale ha inciso Won’t back down. Il disco del rapper si preannuncia come un album dalle mille sfaccettature, spaziando da brani come Not Afraid, il primo singolo estratto, a ballad acustiche come Space Bound. Cosa faranno i fan? Aspetteranno l’uscita o si lanceranno sui canali p2p per ottenerne (illegalmente) una copia in anteprima?

Christina Aguilera rimanda il tour

85578_B.HD_negative_3_123_397lo.jpg

Ancora brutte notizie per i fan di Christina Aguilera. È proprio un periodaccio questo per la cantante americana: il singolo Not myself tonight non decolla, il suo videoclip non convince (pare che ne voglia girare un secondo) e il suo album Bionic è già finito su reti torrent e p2p con ben due settimane di anticipo. Come se non bastasse la Aguilera ha rinviato il suo tour Nord Americano di cui qualche settimana fa avevamo già parlato e di cui la cantante aveva già fissato le prime tappe. A darne notizia il produttore della tournée.

«Il tour estivo di Christina Aguilera è stato rimandato al 2011 a causa di precedenti impegni che la cantante aveva preso per il film Burlesque e alla promozione del suo album Bionic» si legge in una nota della Live Nation. «La cantante aveva bisogno di più tempo per la preparazione dello spettacolo e con meno di un mese tra l’uscita del nuovo album e le date del tour era impossibile». Troppi impegni secondo le dichiarazioni ufficiali, ma si vocifera che il tour sia stato in realtà spostato per la scarsa vendita di biglietti e la massiccia promozione che avrebbe richiesto per risvegliare l’interesse dei fan. Le nuove date del tour saranno annunciate entro la fine dell’anno.

Nuovo inedito di Michael Jackson: another day con Kravits

Michael Jackson and Lenny Kravits.jpg

Michael Jackson ritorna. Per la gioia dei fan del compianto cantante, morto lo scorso giugno, è trapelata in rete una canzone di Michael Jackson, «Another Day», che il cantante avrebbe inciso e mai pubblicato in coppia con un altro dei mostri sacri della musica mondiale: Lenny Kravits. A pochi giorni dalla morte di Jacko, lo stesso Kravitz, definì questa collaborazione come l’esperienza in studio più eccitante di tutta la sua carriera, benché non sia mai stata pubblicata.

I più hanno storto il naso, gridando al falso: sembra strano infatti che la canzone sia misteriosamente comparsa in rete, proprio quando alcuni creditori reclamavano venti milioni di dollari, e questo dunque potrebbe spalancare le porte al brano verso una pubblicazione ufficiale ed una distribuzione legale, ma per il momento i fan saranno entusiasti di ascoltare (e scaricare) una chicca come questa, una collaborazione postuma del grande artista.

La canzone tuttavia sembra più opera di Kravits piuttosto che dello stesso Jackson: il brano infatti nel sound e nel testo ricorda molto Storm e I belong to you, tuttavia essa rappresenta un uleriore inedito per far rivivere il grande Michael anche dopo la sua morte.