ABBA: i contenuti speciali di “The Visitors” in uscita ad Aprile

abba-visitors-500px.jpg

Per la riedizione di The Visitors, l’album del 1981 del gruppo svedese ABBA, i fan dovranno aspettare ancora un paio di mesi. Il disco uscirà infatti il prossimo 23 Aprile, ed avrà una ricchissima Deluxe Edition, con bonus track ed una parte video in DVD con materiale raro e inedito della band. Ad annunciarlo sono gli stessi ABBA tramite il loro sito ufficiale.

Già molto rumore aveva fatto la notizia di una canzone inedita che sarebbe stata inclusa in questa nuova edizione dell’album: si tratta di From A Twinkling Star To A Passing Angel, demo di un brano che doveva essere incluso nella versione originale del disco, e che è il primo brano inedito del gruppo dall’ormai lontano 1994.

Ma questa non sarà l’unica sorpresa che i fan troveranno sullo scaffale: il disco infatti conterrà un medley di nove minuti che porterà i fan ad attraversare tutta la carriera del gruppo, dai primissimi demo alle ultime registrazioni più elettroniche e sperimentali, tra cui una demo di Frida e Benny con un testo alternativo di Another Morning Without You.

Tra i brani non inseriti in precedenza, in chiusura della (nuova) tracklist ci sarà anche Should I Laugh Or Cry, originariamente registrata per il disco e poi pubblicata come b-side del singolo One of Us, ed una breve intro pubblicata nell’edizione inglese e sudafricana del singolo.

Le altre bonus track di The Visitors sono invece registrazioni e sessioni studio del 1982.

Il DVD invece si apre con lo speciale televisivo di Dick Cavett dedicato al gruppo, dove gli ABBA presentarono due brani dell’allora prossimo disco, e una selezione di programmi televisivi in cui il gruppo propone alcuni noti brani con delle piccole differenze e rivisitazioni.

Un appuntamento da non perdere per rivivere il mito degli ABBAcinanti ABBA.

ABBA inediti. Il gruppo svedese ritorna con “The Visitors”

Abba-The_Visitors_(2001)-Frontal.jpg

Ritornano gli ABBA. Spaventato forse dalla profezia dei Maya, il gruppo svedese sta per (ri)pubblicare una nuova versione di The Visitors, i visitatori, quello che ad oggi è l’ottavo ed ultimo album della band, primo ad essere stato pubblicato su compact disc, e la cui accoglienza nei paesi anglofoni, nel 1981, non fu proprio delle più calorose. I più forse, storcendo il naso, risponderanno: embé?

La notizia infatti non riguarda la riedizione e digitalizzazione del disco, bensì un brano inedito che potrebbe andare a far parte del nuovo disco.

A dare la notizia il sito ufficiale del gruppo che ha pubblicato un post nella giornata di ieri.

Nulla è dato sapere sulla traccia, ma probabilmente si tratta di un brano originale degli anni ’70 – ’80, periodo di maggiore attività degli ABBA, ma un comunicato sul sito ha detto: «Per i fan degli ABBA la più sensazionale inclusione nel progetto sarà un brano mai pubblicato in precedenza, From A Twinkling Star To A Passing Angel (demos)» e infine ha aggiunto: «È la prima volta dal cofanetto “Thank you for the music” del 1994, che gli ABBA hanno aperto le porte ai nastri, valutando di rilasciare musica mai ascoltata dall’apice del gruppo».

Il nuovo cofanetto avrà anche una parte video, un DVD con materiale d’archivio rare e mai pubblicato prima.

A portare alla pubblicazione del progetto, la rinnovata linfa vitale che il gruppo ha avuto con Mamma mia!, la piece teatrale sold-out in tutto il mondo, e la trasposizione cinematografica con Meryl Streep che ha portato le canzoni degli ABBA anche alle nuove generazioni.