Sade: la tracklist e le date del tour

9310ba04d33b25e13fee4c596801a07.jpg

Ve ne ho parlato qualche giorno fa, la band inglese Sade il prossimo 3 Maggio 2011 pubblicherà l’album antologico The Ultimate Collection, raccolta completa di tutti i successi del gruppi dagli esordi del 1984 all’ultimo lavoro discografico, Soldier of Love, del 2010. È di poche ore fa l’annuncio della tracklist ufficiale che comporrà questo nuovo progetto, ventinove brani in tutto, tra hit, remix e inediti. E saranno quattro, non tre come ho detto qualche giorno fa, i brani mai pubblicati in precedenza che vanno ad arricchire questo album: oltre alla già annunciata collaborazione con il rapper Jay-Z, per The Moon and the Sky, ci saranno Still in love with you, Love is found e I would never have guessed. Nel doppio disco sono stati inseriti anche molti pezzi lasciati fuori dal best of. È già possibile pre-ordinare il disco on-line, insieme ai biglietti dei concerti dell’imminente tour. Ecco la tracklist completa e i link per tutte le info e le date:

 

Disc 1

Your Love Is King

Smooth Operator

Hang On To Your Love

The Sweetest Taboo

Is It A Crime

Never As Good As The First Time

Jezebel

Love Is Stronger Than Pride

Paradise

Nothing Can Come Between Us

No Ordinary Love

Kiss Of Life

Feel No Pain+

Bullet Proof Soul+

 

Disc 2

Cherish The Day

Pearls

By Your Side+

Immigrant+

Flow+

King Of Sorrow+

The Sweetest Gift+

Solider Of Love+

The Moon And The Sky+

Babyfather+

Still In Love With You**

Love Is Found**

I Would Never Have Guessed**

The Moon And The Sky (Remix Featuring Jay-Z)**

By Your Side (Neptunes Remix)+

 

+ Non nel “Best Of”

** mai pubblicato prima

 

http://www.myplaydirect.com/sade/details/5868151?cid=lg:4yo&utm_medium=referral&utm_source=sade.com

http://web.epicrecords.com/sade/preorder-ticketpresale/

Sade: la band inglese ritorna con un best of e un’unica tappa italiana

sade_ultimate_packshot_rgb.jpgLa band dei Sade non è molto prolifica, in quasi trent’anni di carriera sono soltanto sei gli album di inediti finora pubblicati. Ma i fan sanno bene che ciò che da sempre contraddistingue il gruppo inglese non è la quantità, ma la qualità dei loro lavori discografici. Sade infatti è lo standard dell’R&B elegante e raffinatissimo. A dispetto di un precedente best of pubblicato nel 1994, quest’anno il gruppo britannico ritorna con The Ultimate Collection, una raccolta completa di tutti i successi che li hanno fatti conoscere ed apprezzare in tutto il mondo, dai primi successi dell’album di debutto Diamond Life del 1984 a Soldier of Love pubblicato lo scorso anno. Un’occasione unica per conoscere e (ri)ascoltare brani come By your side (recentemente regalato alla compilation benefica “Songs for Japan”), No ordinary love e molti altri, successi interpretati come sempre dalla calda e suadente voce della vocalist e leader Sade Adu. Ma la raccolta includerà anche tre inediti, tra cui Moon & The Sky, in collaborazione con il rapper Jay-Z. La data di uscita è fissata per il prossimo 3 Maggio, e segna anche l’inizio del tour mondiale che partirà da Nizza per arrivare in Italia, con un’unica tappa al Forum di Milano, il prossimo 6 Maggio 2011.

Katherine Jenkins, la nuova raccolta della bellissima soprano gallese

Katherine-Jenkins-The-Ultimate-Coll-488153.jpg

Se avete conosciuto solo di recente la bravissima Katherine Jenkins, bellissima mezzo-soprano gallese vista in Italia grazie a qualche ospitata in TV, e volete acquistarne un CD, ma non sapete quale scegliere tra la sua già vasta discografia, The Ultimate Collection, benché non renda giustizia alle tante interpretazioni della cantante lasciate fuori, è di sicuro la risposta ideale alla vostra indecisione.

È sempre un po’ azzardata la parola “ultimate”, definitiva, per una raccolta antologica di un artista vivente, soprattutto se, come in questo caso, si tratta addirittura di una carriera così giovane, con già un greatest hits all’attivo. Utilizzata spesso per enfatizzare l’importanza di un prodotto discografico, finisce invece tragicamente per presupporre uno stop temporaneo o definitivo del cantante di turno, come se la Collection in questione fosse custode della sua essenza musicale lasciata in eredità ai posteri. Tuttavia, The Ultimate Collection della Jenkins, che tenta di riassumere in diciassette brani i primi cinque anni di carriera dell’artista, ha il pregio di proporre per la prima volta su compact interpretazioni rare della soprano mai pubblicate, come il bellissimo I could have danced all night e la cover Don’t cry for me Argentina, qui presenti come bonus track, ma anche il rarefatto I Dreamed of You.

Tra le hit ormai storiche della Jenkins, non poteva mancare Time to say goodbye, cover inglese della canzone Con te partirò di Bocelli, qui in solo version e L’Amore sei tu, reinterpretazione italiana di I will always love you. Un album tutto sommato interessante per i neofiti, a patto di acquistarne via via la discografia completa della bella e brava Kathrine Jenkins.

 

1.         Time To Say Goodbye 

2.         Hallelujah         

3.         L’Amore Sei Tu (I Will Always Love You)          

4.         I Vow To Thee, My Country      

5.         Quello che farò (sarà per te)     

6.         Nella Fantasia  

7.         Hymn to the Fallen       

8.         The Flower Duet          

9.         Pie Jesu          

10.       Calon Lan        

11.       Caruso

12.       Vide cor meum

13.       O Mio Babbino Caro    

14.       Music Of The Night      

15.       I Could Have Danced All Night 

16.       I’ve Dreamed Of You (Questo e per te) 

17.       Don’t Cry For Me Argentina