Mika “Celebra” la scoperta de “L’Origine dell’Amore”

Mika.jpg

Il cantautore britannico Mika è pronto per il suo terzo album. Ad annunciarlo è lo stesso artista di origine libanese, attraverso la sua pagina facebook. Il nuovo lavoro del cantante di Grace Kelly s’intitolerà The Origin of Love, L’Origine dell’Amore, e sarà pubblicato in tutto il mondo il prossimo 16 Settembre. L’album sarà anticipato dal singolo Celebrate, postato on-line qualche giorno fa dallo stesso artista, e vede il featuring d’eccezione del cantante statunitense Pharrel Williams: «Il singolo è ciò che ti succede quando a ventidue anni incontri on-line Fryars, con l’extra-planetario Nick Littlemore e Pharrel Williams» ha detto Mika di questa interessante (anche se non troppo orecchiabile) collaborazione: «È stato scritto da me, Pharrell e Fryars e prodotto da Nick: questo genere di collaborazione è possibile solo quando ognuno ci si getta completamente con la voglia di divertirsi senza alcun ego. Questo comportamento collettivo e aperto è al centro di The Origin of Love. È un album con canzoni d’amore pazzesche e sulla tolleranza. È stato registrato a Miami e Londra, ma soprattutto nello studio della camera da letto di Fryars!».

Ma quella con Pharrell Williams non è la sola collaborazione per l’attesissimo seguito di Life in Cartoon Motion. Come scrive lo stesso Mika su facebook ad arricchire il disco ci saranno anche Empire of the Sun, Benny Benassi, William Orbit, Klas Ahlund (Robyn ‘Body Talk) e Greg Wells.

Nuovi pezzi saranno presentati domani al Lovebox di Londra ed altri festival in tutto il mondo.

Winehouse postuma. A dicembre Amy ritorna con l’album “Lioness”

Amy Winehouse, Lioness, Hidden Treasures, album, terzo, disco, cd, uscita, 2011, foto, cover, copertina

Come già annunciato e come prevedibile, entro la fine dell’anno sarà pubblicato il terzo album di Amy Winehouse, il primo album postumo della cantante britannica scomparsa lo scorso 23 Luglio 2011. L’album s’intitolerà Lioness: Hidden Treasures, la leonessa: tesori nascosti, e vedrà la luce il prossimo dicembre. Secondo quanto riporta il Sun, il disco conterrà dodici tracce, alcune delle quali mai ascoltate prima, ed altre invece versioni alternative di noti brani dell’artista. Tra questi la slower tempo di Valerie, e il brano di Leon Russell A Song for You, cover dell’idolo musicale dell’artista Donny Hathaway, che Amy ha registrato nella primavera del 2009. Ma tra le tracce ci sarà anche l’inedito Between the Cheats. Stando alle prime indiscrezioni, l’album dovrebbe contenere anche un brano che parla dei tradimenti dell’ex marito, Blake.  Il disco è prodotto da Mark Ronson e Salaam Remi. Per ogni copia del disco, una parte andrà alla Fondazione Amy Winehouse, istituita dalla famiglia dell’artista dopo la sua prematura scomparsa a soli ventisette anni, per aiutare chi combatte la dipendenza.

 

Katy Perry lancia il video di “Teenage Dream” e un terzo singolo

Katy-Perry.jpg
È lanciatissima Katy Perry, che con il suo secondo lavoro discografico, Teenage Dream, ha davvero fatto centro: il singolo di lancio, California Gurls, che ne ha anticipato l’uscita, è stato il vero tormentone dell’estate americana 2010, e sebbene adesso Katy abbia dovuto cedere lo scettro ad un’altra regina delle classifiche, Rihanna che ha conquistato la vetta con Eminem, non si da per vinta, e non soltanto pubblica ufficialmente il video di Teenage Dream, secondo singolo estratto omonimo dell’album, le cui atmosfere si rifanno agli anni ’80 e all’era analogica, ma si appresta anche a lanciare anche un terzo brano, Circle the Drain, già in vendita su iTunes e sulle principali piattaforme digitali: il pezzo è grintoso, e vede il ritorno della cantante all’amato pop-rock con cui ha debuttato oltre due anni fa.

Lindsay Lohan: trapelata in rete una nuova canzone

Lindsay Lohan.jpg

In pochi sanno che, oltre che attrice e ragazza ribelle, famosa per alcuni b-movie di nuova generazione ed i suoi eccessi, Lindsay Lohan è anche cantante. Qualche giorno fa una traccia tratta dal suo nuovo album, Can’t stop, won’ stop, una ballad elettronica, è trapelata in rete. A darne notizia il sito mtv.com, secondo il quale la Lohan sta lavorando al suo terzo album di inediti, ma nel novembre del 2008 fu annunciato che la lavorazione del disco era giunta ad una fase di stallo. Secondo il sito del network musicale americano, la cantante, che avrebbe concesso un’altra canzone, Stuck, in esclusiva al sito Perez Hilton precedentemente, sarebbe più che mai intenzionata a riprendere la sua carriera di cantante, pur non avendo confermato di aver ripreso il lavoro di quello che sarebbe il suo terzo disco. Ipotesi che sarebbe in parte da scartare, poiché se è pur vero che desiderio dell’attrice sia anche quello di cantare, secondo alcuni roumors la Lohan avrebbe di recente ottenuto quello che potrebbe essere il ruolo più importante della sua carriera d’attrice finora composta da sole commedie e ruoli leggeri, ovvero quello della nota pornoattrice Linda Lovelace, famosa per aver interpretato il film Gola Profonda, nella pellicola autobiografica Inferno, e accantonare o affiancare prepotentemente entrambe le carriere potrebbe essere controproducente.

Kelly Rowland: l’ex Destiny’s Child ritorna con sonorità disco

Kelly Rowland.jpgVuole forse trasformarsi nella nuova Donna Summer Kelly Rowland, l’ex Destiny’s Child che per il suo terzo album da solista ha scelto delle sonorità disco. A darne notizia la rubrica Playlist del britannico Daily Star, curata da Kim Dawson, la quale dice che la cantante americana si sta ispirando proprio alle grandi regine della disco anni ‘70 come la Summer e Diana Ross: «Sto cercando di ispirarmi alle pagine della storia del meraviglioso libro di Donna Summer e Diana Ross – ha detto l’artista alla giornalista inglese – loro sono così glam e forti sul palco, la vera voce delle donne».

«Io guardo loro per prendere ispirazione, e trovare un modo per farlo alla mia maniera – ha aggiunto la Rowland – ma sto prendendo anche ispirazione dai miei contemporanei come Will.i.am (leader dei Black Eyed Peas, ndr) che credo abbia fatto uno straordinario lavoro».

La Rowland dunque si ispira a quella musica nera che ha dominato e continua a dominare le classifiche mondiali. Nell’articolo si legge che l’ex Destiny’s Child ha lasciato il manager Mathew Knowles, padre di Beyoncé Knwles, ex leader delle Destiny’s, e che sia in trattative con l’etichetta discografica Universal Motown.

Kelly, fresca vincitrice del Grammy Awards per la canzone When love takes over (insieme a David Guetta), ha anche dato alcune indiscrezioni sul suo prossimo lavoro discografico: «Ne-Yo ha scritto qualche canzone per me. Mi ha fatto davvero felice perché credo che siano incredibili».

Anche la collega Beyoncé Knowles, che con la Rowland ha condiviso a lungo il palco nel nome del gruppo R&B, per il suo album di debutto si era ispirata proprio a Donna Summer, con risultati davvero sorprendendi, regalando ai fan la hit Naughty Girl. Adesso invece sarà la Rowland che dovrà superare il test. Le cui sonorità ed atmosfere del terzo album da studio sono già state anticipate da una canzone trapelata in rete, e di cui abbiamo già parlato in un precedente post, cantata insieme al canadese Michael Boublé: si tratta della celebre hit dei Bee Gees How deep is your love, di cui la Rowland ha realizzato una cover per un duetto davvero gradevole.