Sanremo 2010: il trionfo del Tarocco?

Valerio Scanu Sanremo 2010.jpgIl sipario è ormai calato da qualche giorno su questo sessantesimo festival di sanremo, eppure le polemiche sembrano non placarsi: la Guardia di Finanza di Sanremo sembra infatti che abbia aperto un’inchiesta al fine di verificare che i voti che hanno decretato vincitori e vinti non siato stati commissionati da alcuna agenzia pagata proprio dai cantanti in gara al fine di ottenere il piazzamento più alto. Ma a gettare altra benzina sul fuoco ci ha pensato Striscia la Notizia, il programma di Antonio Ricci che è andato ad analizzare e pizzicare le battute finali della kermesse canore, ovvero il momento del verdetto. Nonostante infatti Antonella Clerici annunci che la vittoria di Valerio Scanu sia “un a sorpresa”, in realtà almeno i tre finalisti, Marco Mengoni, Pupo-Filiberto-Canonici e lo stesso Scanu, già conoscevano il proprio piazzamento prima dell’apertura della glitterata busta rossa. Gli indizi ci sono tutti: il Principe Emanuele Filiberto, al suo ingresso sul palco dell’Ariston accenna a qualcuno con la mano, tentando forse goffamente di nascondere il gesto, un segno “due”, indice forse del secondo posto ottenuto, Marco Mengoni invece ha un misterioso broncio, indice del suo terzo posto, mentre Valerio Scanu ha già le cuffie ed il microfono in mano per cantare la canzone vincitrice secondo consuetudine sanremese.

Per vedere il video basta collegarsi al sito www.striscialanotizia.mediaset.it è cliccare sul video in home page “Il Trionfo del Tarocco”.