Melanie C ritorna con “Stages” e evoca il fascino dell’off Broadway

Melanie_C-Stages-Frontal.jpg

Melanie C ritorna con un nuovo progetto discografico. Messa da parte, almeno per il momento, la musica dance e progetti “popular”, l’ex Spice Girl si ripropone adesso con l’album Stages. Reduce dalla sua esperienza di musical actress, interpretando sul palco il musical Blood Brothers, e presto Maria Maddalena in Jesus Christ Superstar, Mel, attualmente giudice della trasmissione Superstar dell’iTV per trovare il ruolo del protagonista del musical, interpreta adesso dodici brani (tredici nell’iTunes edition), dodici brani da altrettanti musical, più o meno (s)conosciuti, dando vita ad un lavoro di nicchia, ma non per questo minore, anzi, forse per la prima volta nella sua carriera, l’ex Sporty Spice si mette davvero in gioco andando contro-tendenza con questo nuovo progetto. Non mancano collaborazioni d’eccezione come quella con l’ex compagna di band Emma Bunton nel brano I know him so well. Tra i brani più riusciti di questo interessante disco Maybe this time, da Cabaret, Aren’t You Kinda Glad We Did, cantata originariamente da Judy Garland, e Both Sides Now, che ne fanno un disco quasi intimo. Nessun artifizio digitale, nessun click (a parte quelli sulla copertina), ma voce limpida e musica che rievocano quasi i fasti della vecchia Hollywood dell’off Broadway. Ottima anche la bonus track di iTunes Anything Goes, dal musical omonimo.