Whitney Houston: «Sto benissimo. Pronta a proseguire il mio tour»

Whitney Houston.jpg

Ha dovuto posticipare ben quattro date del tour del suo ritorno, ma Whitney Houston, ricoverata all’Ospedale per una infezione respiratoria, smentisce categoricamente i roumors che la vedrebbero nuovamente alle prese con la droga, bollando queste voci come “ridicole”. A dirlo è la stessa cantante dalle pagine di People: «Mi sento benissimo – ha detto la cantante al magazine americano – e sono già pronta a riprendere e proseguire il mio tour mondiale». Secondo la cantante, oggi quarntaseienne, i problemi di salute sarebbero dovuti a semplici malesseri di stagione ed il ricovero in ospedale è stata soltanto una precauzione del medico curante: «La mia salute è perfetta, ma in questo periodo ho un sacco di allergie – ha detto l’artista – sto facendo ciò che più amo fare, cantare. La parte migliore è vedere tutti i miei fan in giro per il mondo».

Il tour della Houston, intitolato Nothing but Love e che promuove l’ultimo disco di inediti dell’artista, I Look to You, riprenderà là da dove aveva lasciato il prossimo 13 Aprile da Birmingham, in Inghilterra, e continuerà fino a giugno.