L’ex Pussycat Dolls, Kimberly Wyatt, debutta come solista

Kimberly Wyatt.jpgSi chiama Kimberly Wyatt, ed anche se il suo nome ai più non dice nulla, era una delle componenti di uno dei gruppi di maggior successo della storia musicale recente, The Pussycat Dolls. Sciolta ufficialmente la girl band, anche Kimberly, come la front-woman Nicole Scherzinger, ha deciso di intraprendere un percorso artistico solista. La sua prima canzone senza la band s’intitolava provocatoriamente Not just a Doll, non solo una bambola (in riferimento al gruppo), postata sul suo canale YouTube ufficiale, dove spiegava le motivazioni che l’hanno spinta a lasciare il gruppo, ma la sua prima vera canzone senza le Dolls è la partecipazione al singolo Candy del rapper Aggro Santos, un pezzo elettro-dance, in cui la bella Kimberly mette in evidenza non soltanto le sue doti canore, ma anche il suo irresistibile sex appeal, entrando nella top 5 della classifica britannica.

Qualche giorno fa Kimberly ha parlato al tabloid britannico Daily Star al quale ha detto: «Lavorare con le Pussycat è stato come il miglior campo di addestramento di sempre, ma adesso che ho lasciato il gruppo io posso fare tutti i grimey, indie, cose diverse che ho sempre voluto fare».

In merito alla sua collaborazione con Santos ha detto: «Aggro mi ha spinto ad un ulteriore step. Siamo stati in studio un paio di mesi fa e mi ha suonato alcuni pezzi e mi sono chiesta: “Che cos’è questo? È grandioso».

Ma l’ex Pussycat ha anche un altro progetto in serbo per i suoi fan: oltre al nuovo album da solista, la cantante sta infatti preparando un progetto dance intitolato Her Majesty And The Wolves, sua maestà e i lupi: «Voglio uscire con qualcosa che sia veramente diverso – ha detto la Wyatt – c’è un mix tape sul sito web di HMATW che è possibile ascoltare e farsi un’idea di ciò che sta venendo fuori, voglio che la gente venga ad un concerto HMATW e non sappia cosa aspettarsi».

L’ex Blue Lee Ryan ritorna con “Secret Love”

Lee Ryan.jpg

Lee Ryan torna a far musica. Interrotti i cinque anni di silenzio, dal suo primo album solista del 2005, l’ex Blue ritorna adesso sulla scena musicale con il brano Secret Love, primo singolo estratto dal suo prossimo lavoro discografico, il cui titolo, secondo indiscrezioni trapelate in rete, dovrebbe essere Confessions e la cui uscita, benché non ancora resa ufficiale, è prevista per il 2010. Con questo nuovo lavoro Ryan si distacca completamente dal pop del gruppo con cui ha debuttato, e dal genere che l’ha visto protagonista con il album di debutto omonimo, che grandi consensi ha riscosso in patria e all’estero, per avvicinarsi maggiormente alla dance. Secret Love è un pezzo vagamente “alla George Michael”, diverso dal pop melodico cui Lee aveva abituato i suoi fan e, sebbene il brano non mette pienamente in luce le capacità vocali dell’artista, è una canzone di grande impatto, destinata a scuotere le classifiche del Regno Unito e del resto d’Europa. Il brano non è ancora disponibile sulla piattaforma digitale iTunes, ma è possibile acquistarlo sul sito amazon.co.uk come CD singolo. Nel frattempo ecco un’anteprima rippata da una radio inglese e postata su YouTube.

Kelly Rowland: l’ex Destiny’s Child ritorna con sonorità disco

Kelly Rowland.jpgVuole forse trasformarsi nella nuova Donna Summer Kelly Rowland, l’ex Destiny’s Child che per il suo terzo album da solista ha scelto delle sonorità disco. A darne notizia la rubrica Playlist del britannico Daily Star, curata da Kim Dawson, la quale dice che la cantante americana si sta ispirando proprio alle grandi regine della disco anni ‘70 come la Summer e Diana Ross: «Sto cercando di ispirarmi alle pagine della storia del meraviglioso libro di Donna Summer e Diana Ross – ha detto l’artista alla giornalista inglese – loro sono così glam e forti sul palco, la vera voce delle donne».

«Io guardo loro per prendere ispirazione, e trovare un modo per farlo alla mia maniera – ha aggiunto la Rowland – ma sto prendendo anche ispirazione dai miei contemporanei come Will.i.am (leader dei Black Eyed Peas, ndr) che credo abbia fatto uno straordinario lavoro».

La Rowland dunque si ispira a quella musica nera che ha dominato e continua a dominare le classifiche mondiali. Nell’articolo si legge che l’ex Destiny’s Child ha lasciato il manager Mathew Knowles, padre di Beyoncé Knwles, ex leader delle Destiny’s, e che sia in trattative con l’etichetta discografica Universal Motown.

Kelly, fresca vincitrice del Grammy Awards per la canzone When love takes over (insieme a David Guetta), ha anche dato alcune indiscrezioni sul suo prossimo lavoro discografico: «Ne-Yo ha scritto qualche canzone per me. Mi ha fatto davvero felice perché credo che siano incredibili».

Anche la collega Beyoncé Knowles, che con la Rowland ha condiviso a lungo il palco nel nome del gruppo R&B, per il suo album di debutto si era ispirata proprio a Donna Summer, con risultati davvero sorprendendi, regalando ai fan la hit Naughty Girl. Adesso invece sarà la Rowland che dovrà superare il test. Le cui sonorità ed atmosfere del terzo album da studio sono già state anticipate da una canzone trapelata in rete, e di cui abbiamo già parlato in un precedente post, cantata insieme al canadese Michael Boublé: si tratta della celebre hit dei Bee Gees How deep is your love, di cui la Rowland ha realizzato una cover per un duetto davvero gradevole.

Il nuovo Justin Timberlake

Nick Jonas.jpg

Nick Jonas 2.jpg

Qualche giorno fa avevamo parlato di Heidi Montag come della nuova Britney Spears. A dispetto delle scarsissime vendite del suo album, anche la stampa americana ha poi confermato questa nostra impressione, paragonando la starlette della serie The Hills alla bionda Britney, trovando nello stile acerbo con cui la Montag ha debuttato, qualche analogia con la Spears prima maniera.

Oggi la stampa americana parla di un nuovo erede, Nik Jonas, membro dell’omonima band Jonas Brothers, che potrebbe raccogliere il testimone di un altro grande, ed ex membro di una band, Justin Timberlake.

In molti infatti ricorderanno che gli esordi di Timberlake avvengono infatti in gruppo, con gli Nsync, che il cantante abbandona per dedicarsi a dei progetti solisti (di grande successo).

Come Justin, anche Nick, di cui Hollywood Life ne parla come la mente del gruppo, ha deciso di mettersi in proprio per un po’, o meglio di cambiare band: Nick infatti, lasciati gli altri “fratellini”, sta collaborando con The Administration, con I quali ha registrato l’album, in uscita il prossimo 2 Febbraio, ed il singolo omonimo Who I Am. Il magazine americano mostra una foto di Mario Testino per VMan, nella quale Nick appare sicuramente più maturo, e forse pronto ad intraprendere un nuovo percorso artistico da solista. In rete già da qualche tempo, Nick ha pubblicato una sessione di registrazione, in cui canta con la sua band, il suo ultimo singolo. La prova del nove adesso è rappresentata dall’album che potrebbe decretarne il definitivo successo, e ciò forse inevitabilmente, potrebbe rappresentare la fine del progetto Jonas Brothers.

Nello shooting fotografico, Nick appare come un novello James Dean, giovane e ribelle, con tanta voglia di dimostrare il suo vero talento: «Voglio esprimermi pienamente, esprimere i miei pensieri e le storie che ho da raccontare, attraverso le registrazioni e l’arte – ha dichiarato Nick – e penso che in questo disco ho fatto il miglior lavoro possibile».

Nick Jonas solista con “Who I am”

nick jonas.jpg

Sono una delle teen band più amate degli ultimi anni, ma i Jonas Brothers sono cresciuti ed hanno voglia di lavorare a nuovi progetti: il più giovane dei quattro fratellini del gruppo statunitense, Nick Jonas ha deciso di rimettersi momentaneamente in proprio, e lavorare con la sua band, the Administration, ad un progetto solista. Nick infatti ha recentemente inciso Who I am, title track del secondo album della band la cui uscita è prevista negli States per il prossimo 2 Frebbraio. Il singolo è stato pubblicato il 5 Gennaio, già acclamato come un buon lavoro da parte della stampa americana. È possibile già guardarne il video su YouTube: una clip piuttosto semplice girata in bianco e nero, che vede Nick nello studio di registrazione insieme alla sua band.

Recentemente tutti i Jonas Brothers sono impegnati in progetti solisti, professionali e personali: il ventiduenne Kevin infatti ha sposato la storica fidanzata, Danielle Deleasa, mentre Joe si sta dedicando alla sua passione per la recitazione, interpretando una commedia romantica Valentine’s Day.