Osvaldo Supino: la webstar provoca ancora con il singolo “Mannequinz”

osvaldosupino_mannequinz.jpg

Osvaldo Supino ritorna con un nuovo lavoro discografico, e la provocazione ormai è assicurata. Da sempre infatti le copertine dei suoi singoli, e i videoclip che li accompagnano, hanno sempre suscitato molte polemiche e scalpore, facendo sì che la giovane web-star italiana riuscisse a catalizzare l’attenzione dei media, e del popolo della rete in particolare. Il cantante ritornerà domani, 29 maggio, con il singolo Mannequinz, e sin dalla pubblicazione della controversa cover su twitter è stata un’esplosione di post sul web e i social network.

Il pezzo estivo con cui ritorna Supino è stato scritto e prodotto tra Milano e Stoccolma da Christian Rabb, Kristoffer Sjokvist, Frida Molander e Charlie Mason, gli stessi autori di tanti successi di Miley Cyrus, Boa e Sarah Connor ma anche di “Out Of love” (brano che Nina Zilli ha presentato all’Eurovision 2012). Si tratta di un pezzo dal sound internazionale, con influenze elettro dance.

Il singolo è stato prepotentemente scelto dai fan dell’artista, che l’hanno votato sul sito web tra le tracce dell’EP. Mannequinz sarà accompagnato da un tour promozionale che partirà da Palermo il prossimo 9 Giugno, HERE I AM LIVE TOUR 2012, le cui date saranno rese note nei prossimi giorni sul sito ufficiale www.osvaldosupino.com: «Ho voglia di cantare e ballare tutta l’estate fino a stancarmi. Voglio viaggiare di nuovo, incontrare i miei fans e imparare cose nuove – ha detto entusiasta Osvaldo – andare in tour è la parte più eccitante ed emozionante di tutto il processo lavorativo ma anche una grande fortuna. E’ per questo che vivo tutto come se fosse sempre la prima volta e non do mai nulla per scontato».

Come la copertina, curata da Stefano Oliva, che ha ritratto Osvaldo nudo su di uno skateboard, anche il videoclip, in uscita nelle prossime settimane, per la regia di Roberto Chierici, è destinato a suscitare grandi polemiche.

“Io Canto” ritorna a settembre, ecco come partecipare alla seconda edizione

Io Canto logo.jpg

Con un netto anticipo rispetto alla messa in onda originaria della scorsa stagione televisiva, il programma di piccoli talenti canori condotto da Gerry Scotti, Io Canto, inizierà ufficialmente domenica 12 Settembre 2010, nel prime time di Canale 5. A darne notizia l’Official fan page facebook della piccola Sara Musella, volto dello show sin dalla primissima puntata.

Ai volti storici del programma Mediaset, verranno quest’anno ad aggiungersi nuove voci, di cui in questo periodo sono in corso i casting. In tanti hanno scritto direttamente al nostro indirizzo sperando di poter effettuare l’iscrizione al programma, ma purtroppo cosmomusic.it è solo un blog in cui si parla liberamente di musica, e pertanto non è in alcun modo legato al programma Mediaset né tanto meno alla redazione. Per potersi iscrivere o iscrivere il proprio figlio alla seconda edizione dello show, bisogna collegarsi al sito ufficiale del programma www.iocanto.mediaset.it dove è possibile compilare, oppure cliccare direttamente qui, e compilare il form in tutte le sue parti, inserendo i dati anagrafici completi, allegando una propria foto (non superiore ad 1 mega) ed un video (la cui dimensione non potrà superare i 14 megabyte) con un breve provino del candidato, acconsentire all’informativa della privacy ed il gioco è fatto. Il casting è partito e bisognerà aspettare pazientemente una convocazione dalla redazione del programma Mediaset. Buona Fortuna a tutti i prossimi piccoli talenti dello show!

Ricky Martin: «Sono un fortunato uomo omosessuale»

Ricky Martin.jpg

Ricky Martin fa outing: il cantante portoricano confessa infatti la propria omosessualità in una nota, pubblicata in inglese e in spagnolo sul suo sito ufficiale. Le voci ormai si rincorrevano da tempo, al punto che persino in un episodio del serial cult “Sex and the City” già si insinuava di una sua presunta diversità sessuale, ed il fatto di aver avuto nel 2008 due gemelli attraverso un utero in affitto, per un cantante bello, ricco e di successo, di certo non ha giovato a scrollarsi di dosso l’etichetta di “potenziale gay”, che oramai ruotava intorno all’artista già da un po’. I sospetti insomma c’erano, e quella di oggi non è forse una di quelle confessioni sensazionalistiche, ma oggi comunque la verità viene fuori, in una confessione personale e sentita dello stesso artista, frutto di un percorso personale fatto in questi anni. Nella nota del suo sito ufficiale Martin dice di aver deciso solo qualche mese fa di scrivere un libro autobiografico, un progetto, che lo ha condotto ad una profonda autoanalisi ed introspezione personale: «Il libro – dice Martin nella nota – è stato per me lo strumento per liberarmi da cose che mi portavo dentro da molto tempo, cose che erano insopportabili da tenere dentro». È una nota molto sentita, quella scritta dal cantante sul suo blog, che continua: «Scrivere questo resoconto della mia vita, è stato per me un modo di avvicinarmi alla mia verità e questo è qualcosa che vale la pena festeggiare».

Nessuna vergogna dunque, Ricky Martin sembra aver finalmente risolto i suoi conflitti interiori nel suo ritrovato equilibrio di artista e di uomo: «Per molti anni c’è stato un solo posto – si legge ancora nella nota – dove sono stato a contatto con le mie emozioni senza paura ed è stato il palco. Essere sul palco ha riempito la mia anima in molti modi, quasi completamente».

In tanti hanno dissuaso Martin dal farlo, da confessare la sua omosessualità, come dice lo stesso artista, poiché temevano che la sua carriera e ciò che l’artista ha costruito in questi anni sarebbe crollato, ma Ricky con coraggio ha deciso invece di confessare: «Sono orgoglioso di dire che sono un fortunato uomo omosessuale – si legge in chiusura –  e sono molto fortunato di essere chi sono» ed i suoi fan sicuramente, apprezzando il suo coraggio e la sua verità, continueranno a fare il tifo per lui.

Sulla nostra pagina facebook ufficiale, la traduzione integrale della nota in italiano. Don’t miss it. Stay tuned!

Christina Aguilera: il testo della nuova canzone, “Not myself tonight”

Christina Aguilera - Not myself tonight.jpg

Altro giorno, secondo countdown per il sito ufficiale di Christina Aguilera, che giorno dopo giorno, svelerà un pezzetto del nuovo progetto discografico dell’artista: ieri è stata la volta, tra la delusione dei fan, della sola cover art del singolo, il cui titolo ufficiale è Not myself tonight, smentendo i roumors che volevano invece Glam come singolo apripista di Bionic, ultimo album di Christina la cui uscita è prevista per il prossimo mese. Oggi invece Christina ha svelato il testo, e benché ai fan abbia fatto sicuramente piacere conoscerlo, un po’ di delusione resta, mentre l’impazienza di ascoltare la musica e la voce della bella Aguilera interpretarla. Noi nel frattempo postiamo il testo, ed aspettiamo, come voi, il terzo countdown, tra altre ventiquattro ore sapremo cosa ci riserva ancora Christina Aguilera:

 

 

You know tonight

I am feeling a little out control

is this me

you wanna get crazy

because I don’t give a…

 

1ST VERSE

I’m out of character

I’m in rare form

and If you really knew me

you’d know its not the norm

 

B SECTION:

Cause I’m doing things that I normally won’t do

the old me’s gone I feel brand new

and if you don’t like it fuck you

 

The music’s on and I’m dancing

I’m normally in the corner just standing

I’m feeling unusual

I don’t care cause this is my night

 

HOOK:

I’m not myself tonight

tonight I’m not the same girl same girl

 

I’m not myself tonight

tonight I’m not the same girl same girl

 

2ND VERSE:

I’m dancing alot and I’m taking shots I’m feeling fine

I’m kissing all the boys and the girls

someone call the doctor cause I lost my mind

 

B SECTION:

Cause I’m doing things that I normally won’t do

the old me’s gone I feel brand new

and if you don’t like it fuck you

 

The music’s on and I’m dancing

I’m normally in the corner just standing

I’m feeling unusual

I don’t care cause this is my night

 

HOOK:

I’m not myself tonight

tonight I’m not the same girl same girl

 

I’m not myself tonight

tonight I’m not the same girl same girl

 

BRIDGE:

In the morning

when I wake Up

I’ll go back to the girl I used to be

but baby not tonight

 

HOOK:

I’m not myself tonight

tonight I’m not the same girl same girl

 

I’m not myself tonight

tonight I’m not the same girl same girl

 

Yah, that feels good

I needed that

get crazy

let’s go

that’s right

come on

give it to me now, don’t stop

Simona Ventura, intervista esclusiva a Morgan dalla su web-tv

Simona Ventura.jpg

Morgan.jpg

Lo aveva già ancitipato qualche tempo fa ad alcuni quotidiani e settimanali, ed ora il suo progetto è finalmente diventato realtà: Simona Ventura ha lanciato una sua web-tv, un portale sul life style, in cui la nota conduttrice di “Quelli che…il calcio” fornirà informazioni su mostre, iniziative, design. E la web-tv della Ventura parte subito col botto, con una intervista esclusiva al cantautore e giudice di X Factor Morgan, escluso da questo discutissimo festival di sanremo, il quale, attraverso il portale della collega-amica, rivendica la sua paternità sul brano portato al Festival da Marco Mengoni, Credimi Ancora, ed in particolare il ritornello “Forse sì, forse no”. Morgan sostiene infatti che si tratti di un plagio di un brano sottoposto alla Sony per la finale di X Factor da far cantare proprio a Mengoni, pezzo rifiutato dalla casa discografica, ma misteriosamente portato con successo dal vincitore del talent di RaiDue al Festival di Sanremo. Ed effettivamente Morgan fa ascoltare alla Ventura un pezzo identico a quello sanremese di Mengoni: «Stessa velocità» dice il cantautore dalla web-tv, sovrapponendo le tracce. Morgan coglie l’occasione per presentare alla Ventura e ai telespettatori della nuova web-tv “La sera” brano che avrebbe dovuto cantare sul palco dell’Ariston.

Un progetto interessante quello di Simona Ventura, che noi di Cosmomusic continueremo a seguire con interesse. Nel frattempo rimandiamo per maggiori informazioni e per l’intervista integrale a Morgan al sito ufficiale della web-tv: www.simonaventura.tv