Kelly Rowland: nuda in “ Talk a Good Game”

kelly-rowland-grammys-2013-1360590919-view-0.jpg

Dagli esordi con le Destiny’s Child alla carriera solista, passando per le illustri collaborazioni con David Guetta e Michael Bublé (solo per citarne alcuni), ne è passata di acqua sotto i ponti. Kelly Rowland è di sicuro la Destiny’s Child più prolifica, rischiando, talvolta, di svendere la propria voce ed il proprio talento. Messe da parte le collaborazioni, la reunion con le colleghe di band al SuperBowl e la promozione del suo terzo album da studio, la Rowland è oggi già pronta per Talk a Good Game, quarto capitolo discografico, anticipato dal singolo Kisses Down Low.  La cantante parla di questo nuovo lavoro dalle pagine di RolligStone, e a chi pensa che il singolo sia indicativo del sound di questo nuovo disco risponde: «È solo una parte della storia di Talk a Good Game. In tutta onestà vi dico che c’è un altro brano in questo album, Dirty Loundry, e anche la title track parla delle relazioni, della fine e dell’inizio, di tutti i momenti che riguardano una relazione» ha raccontato Kelly: «È la prima volta che mi sono messa così a nudo» aggiunge l’artista.

Tante le collaborazioni per realizzare questo nuovo disco, da The-Dream, ai nuovi talenti dal Canada, come T-Minus e Boi-1da, “con cui ho amato collaborare”. Ma nel progetto è coinvolto anche Kevin Cossum, che si è occupato del sound, a Rock City.

Un album variegato dunque, che non smetterà di riservare sorprese ai fan che da anni continuano a seguire l’artista.

Katy Perry nuda e sexy per Rolling Stone

Katy Perry - Rolling Stone (cover).jpg

katy_perry_topless_fishnet.jpgContinua a mietere successi Katy Perry, che ha da poco lanciato il secondo singolo Teenage Dream, estratto dal suo imminente album omonimo in uscita ad agosto. La cantante di Santa Barbara è comparsa sul numero di Agosto di Rolling Stone in versione casalinga sexy, tra letti disfatti e padelle, in vista del suo matrimonio con l’attore Russell Brand: «Russell è così sensibile e dolce – dice la cantante in merito al suo fidandazo, noto comico, presentatore e attore americano – il Russell che la gente conosce dai media non è affatto così».

La cantante che ha scioccato tutti con la hit I kiss a girl qualche tempo fa, adesso invece dice: «Sono sensibile al fatto che Russell pronunci il nome di Dio in vano e che Lady Gaga metta un rosario in bocca» chiaro riferimento all’ultimo controverso video di Lady Gaga Alejandro: «Penso che quando si mette insieme il sesso e la spiritualità nella stessa bottiglia e si agita, le cose vanno male. Sì, ho detto I kiss a girl, che ho baciato una ragazza, ma non l’ho detto mentre fo**evo un crocifisso».

Ma la cantante di California Gurls, glamour e patinata, che si diverte a prendere in giro le ragazze di oggi, si confessa, e parla della sua vita prima della popolarità: «A volte abbiamo mangiato lo stesso cibo che abbiamo usato per alimentare la nostra Congregazione e ne ero molto imbarazzata. Avevamo anche i buoni alimentari, ma non mi piace parlarne».

Nel frattempo qualche giorno fa, Katy Perry ha ammesso di aver “googlato” il proprio nome: «Ogni artista che dice di non averlo fatto è un bugiardo grande e grosso».

katy_perry_beads.jpg

Lady Gaga: agli inizi del 2011 il nuovo album, tra amore, celebrità e politica

 

gaga_full_richardson_wm.jpg

Ieri siamo stati tra i primi a parlarvi della trasgressiva cover di Lady Gaga, sulla prestigiosa copertina di Rolling Stone indossando soltanto un perizoma e un reggiseno-mitraglietta in puro stile Alejandro, video dell’ennesimo singolo estratto da The Fame Monster per questa estate. Oggi però vi mostriamo quella foto per intero, dove si evince che la cantante indossa una variante in fucsia delle altissime scarpe di Alexander McQueen indossate invece nel videoclip Bad Romance. La controversa artista si è confessata all’autorevole magazine americano, ed ha parlato del suo prossimo capitolo musicale, attesissimo seguito del suo album di debutto The Fame, in uscita all’inizio del prossimo anno, e il cui titolo Lady Gaga lo rivelerà soltanto la notte di Capodanno, naturalmente a modo suo: «Credo che tatuerò il titolo dell’album su di me e pubblicherò la foto – ha detto Miss Germanotta – ci sto lavorando da mesi, e credo fermamente che adesso sia finito». Subito dopo Lady Gaga aggiunge quella che potrebbe essere interpretata come una frecciatina alla poco prolifica carriera di Christina Aguilera (che in dieci anni ha pubblicato solo quattro album): «È venuto così in fretta. Alcuni artisti impiegano anni, io non lo faccio. Scrivo musica tutti i giorni».

Oltre all’amore e alla celebrità, di cui ha ampiamente parlato nel suo precedente disco, i temi di cui Lady Gaga parlerà nel suo prossimo lavoro vireranno maggiormente verso la politica.

 

La foto di Lady Gaga è presa dal sito ufficiale del magazine Rolling Stone, www.rollingstone.com ed è stata scattata dal fotografo Terry Rochardson

 

Lady Gaga, cover girl nuda e agguerrita per “Rolling Stone”

fxtn40.jpg

Ennesimo successo personale e professionale per Lady Gaga che ha conquistato la copertina dell’autorevole Rolling Stone, e naturalmente la trasgressiva e controversa cantante non poteva che farlo a modo suo: in linea con lo stile militare del nuovo videoclip Alejandro, la neo regina della musica mondiale è apparsa sulla copertina del magazine americano seminuda e armata di reggiseno-mitraglietta, sfoggiando un irregolare caschetto biondo platino. L’interprete di Bad Romance è dunque la cover girl del prossimo numero di quella che probabilmente è la rivista musicale più influente al mondo più agguerrita che mai: le colleghe dunque sono avvisate, Lady Gaga è al top e non ha alcuna intenzione di cedere il suo posto così presto.