Instancabile Rihanna: la cantante delle Barbados pubblica l’inedito “Diamonds”

Rihanna - Diamonds cover.jpg

È davvero instancabile Rihanna, che non smette mai di sorprendere i suoi fan, non solo e non soltanto per il look, perennemente mutevole e mai uguale a se stesso, ma anche e soprattutto per la sua musica. Negli ultimi tre anni la bella cantante delle Barbados ha pubblicato ben tre album di successo, dei quali gli ultimi due, Loud e Talk that Talk, in undici mesi, proprio mentre le hit del suo precedente lavoro discografico capeggiavano ancora nelle classifiche mondiali. Dopo un misterioso annuncio su facebook, Rihanna ha oggi lanciato su iTunes Diamonds, singolo che anticipa il settimo album da studio dell’artista la cui uscita (come per gli altri) è ancora una volta fissata per novembre, mese che probabilmente porta fortuna alla neo-principessa del pop che ha polverizzato il record di Madonna come la cantante che ha piazzato più singoli al primo posto nella classifica americana nel minor tempo.

Diamonds è stato scritto per l’artista da Sia Furler e prodotto da Benny Blanco e Stargate. Il brano è un up-tempo che segue l’onda elettronica lanciata da Loud e che con il singolo We found love in coppia con il Dj Calvin Harris ha trovato la sua consacrazione.

Ancora segreto per il momento il titolo di questo nuovo lavoro discografico, ma nel frattempo è destinata a suscitare non poche polemiche anche la copertina di questo nuovo pezzo: Rihanna questa volta non s’è fatta ritrarre, ma ha deciso di mostrare solo le mani mentre sembrano rollare dei diamanti.

“Famolo strano”, il capello. Le cantanti dalle tinte bizzarre

Christina Aguilera - Your body.jpgAntesignana del “famolo strano”, il capello, fu Pink, che nel lontano 2000 esordiva con un taglio alla maschietto tutto rosa nel video There you go, poi arrivò la moda di punte colorate di Beyoncé Knowles, le radici scure alla Shakira, e le extension rosso fuoco di Christina Aguilera. Ma la prima a capire il potenziale di un’acconciatura dal colore bizzarro, in epoca (musicale s’intende) recente, è stata Katy Perry che due anni fa, nel video di California Gurls sfoggiò un taglio lilla, seguita a ruota da Rihanna e la sua cresta leonina rosso fiammante, e Lady Gaga che ha addirittura tinto i suoi capelli di verde! Passando per i colori fluorescenti di Niki Minaj,  e le ciocche colorate (poco apprezzate dai fan) di Britney Spears.

Ultima, solo in ordine cronologico, ad aggiungersi alla lista delle cantanti dal “colore bizzarro” è Christina Aguilera, che, lontana da quelle extension rosse, le tinte platino e il nero corvino, ritorna, a due anni da suo ultimo album di inediti, Bionic, con una morbida acconciatura rosa, con punte fucsia. La cantante, già vista con i capelli tinti di viola alla presentazione della terza edizione di The Voice, talent dove lei è giudice, lo fa per il video di Your Body, singolo che, secondo quanto Christina ha confermato al Rolling Stone, anticipa il suo settimo attesissimo lavoro discografico, e che uscirà il prossimo settembre.

Un demo ufficiale del pezzo, prodotto da Shellback e Max Martin, è trapelato in rete qualche giorno fa, svelando un brano up tempo, in cui la cantante, nella explicit version, grida: «All I wanna do is fuck your body», “tutto ciò che voglio fare è scopare il tuo corpo”.

Rihanna e Cheryl Cole: presto insieme per un duetto

Rihanna and Cheryl.jpg

Diciamo la verità i loro ultimi lavori discografici non ci hanno fatto proprio impazzire. Se eccettuiamo qualche piccolo successo in patria e all’estero, dei rispettivi singoli di lancio, gli album di Rihanna e Cheryl Cole lasciano il tempo che trovano, e forse le due dive del pop avrebbero fatto bene ad aspettare un po’ più di tempo prima di dare alle stampe dei lavori, seppur per certi aspetti apprezzabili, fatti fondamentalmente per seguire la tendenza musicale del momento: la dance. La notizia di queste ore che riguarda le due cantanti è che il roumors di una loro collaborazione è stato adesso confermato da Will.i.am, che dice che entrambe sono intenzionate a collaborare insieme quando troveranno la canzone giusta. La news è stata raccolta dal magazine Daily Star, dal quale si legge: «L’ho detto prima a Rihanna nel 2009 – ha detto il leader dei Black Eyed Peas – non per mancare di rispetto ai veri reali, ma Cheryl è la principessa del pop, e ne ho parlato a Rihanna, quindi spero che accada presto».

Rihanna ricoverata d’urgenza in ospedale durante un party a New York

Rihanna-black-gown.jpg

Rihanna finisce in ospedale. Nessun dramma, la bella cantante delle Barbados ha avuto un leggero malore ieri sera, durante il Gala Annuale del Metropolitan Museum di New York. L’artista è stata subito portata in un Ospedale di Manhattan, secondo quanto riporta oggi un articolo on-line del New York Post. Fasciata da un sensualissimo abito nero di coccodrillo di Tom Ford, Miss Fenty, magrissima, era stata fotografata in splendida forma sul tappeto rosso.

All’Ospedale la cantante di We found love è stata curata per disidratazione e esaurimento, cause, queste, generalmente riportate da Hollywood quando si desidera nascondere disturbi ben più gravi.

Ma Rihanna è stata dimessa già dopo alcune ore, ed ha confermato la notizia del suo ricovero, postando su twitter una sua immagine che ritraeva il suo braccio (unghie lunghissime) sul letto d’ospedale con la flebo ancora attaccata.

Rihanna: torna a ballare nel video “Where have you been”

Rihanna-.jpgDopo la parentesi raggea di You da one, sulla falsariga di singoli di successo come Man Down, per il suo terzo singolo estratto da Talk That Talk, uscito alla fine dell’anno, Rihanna ha scelto Where have you been e, seguendo il successo di We found love, con il Dj Calvin Harris, la bella cantante delle Barbados ritorna alla dance pura, dimostrando così che il suo sesto album da studio è un lavoro estremamente variegato, che passa con nonchalance da un genere all’altro.

Per il video della clip, in premiere sul canale VEVO, RiRi si trasforma in una sorta di odalisca maghrebina, danzando come una strega del deserto, e mostrando il suo corpo, più tonico che mai, con acconciature afro.

La camaleontica Miss Fenty cambia ancora una volta pelle, e da biondissima, come l’avevamo vista sul red carpet dei Grammy Awards 2012 è diventata nera, in perfetta linea con lo stile hard-marines che sfoggia anche nel film che la vede protagonista, Battleship. La nuova Rihanna ha i capelli lunghissimi e corvini, e prova a riprendersi la number one a suon di dance.

Rihanna: “Geisha della mala” per il nuovo video con i Coldplay

Rihanna, Battleship, trailer, ita, geisha, foto, princess of china, coldplay, canzone, insieme, 2012, video

Rihanna, Battleship, trailer, ita, geisha, foto, princess of china, coldplay, canzone, insieme, 2012, videoPresto la vedremo sul grande schermo nelle inedite vesti d’attrice per il kolossal futuristico-fantascientifico Battleship, dove imbraccerà il fucile, come nel video Hard, e combatterà la battaglia per la terra, ma Rihanna resta innanzitutto una cantante, e, messo da parte l’elmetto, è già sul set di Princess of China, nuovo singolo della band inglese Coldplay, con la quale ha collaborato, estratto dall’album  Mylo Xyloto, dove interpreterà invece una “Geisha della mala”: fitto eyeliner nero, sopracciglia sottili, labbra rosse e unghia dorate lunghissime, è così che la cantante si mostra negli scatti pubblicati su twitter.

Secondo quanto riporta US Magazine, la cantante pare che, per celebrare la collaborazione, si sia fatta tatuare una croce permanente alla clavicola: «Le piace» ha detto Bang Bang, artista del tatuaggio newyorkese, autore di molti tatuaggi dell’artista, compresa la scritta “Shhh” sul dito. 

Rihanna, in forma smagliante: «Adesso però non ho più il sedere»

Rihanna, magra, forma fisica, dieta, 2012, bionda, capelli, moda, diet, vogue, skinny, sexy, foto, immagini

Se nel video California King Bed aveva mostrato delle forme più morbide, lontane dagli esordi di Pon de replay, adesso invece Rihanna appare decisamente più magra che mai. A parlarne è il settimanale americano U.S. Magazine, che ha paparazzato l’artista in una forma davvero smagliante. Durante la nota trasmissione radiofonica di Ryan Seacrest, la cantante, oggi ventiquattrenne, ha rivelato che durante la promozione del suo quinto album da studio, Loud, e il conseguente tour, la sua dieta è volata via dalla finestra, sfoggiando curve più burrose: «È difficile – ha detto la cantante – mantenere un qualsiasi tipo di routine quando il programma è sconnesso. E così non ho idea di come io stia continuando a perdere peso».

Ma come tutte le donne, anche la bella cantante delle Barbados continua ad essere scontenta del suo aspetto, nonostante una forma smagliante: «In realtà è abbastanza fastidioso – continua – non ho più sedere, non ho tette, e già non ne avevo, ma così è troppo!».

Cheryl Cole: un team stellare per il terzo album dell’ex Girls Aloud

 

Cheryl Cole.jpg

Abbandonata definitivamente l’ipotesi di ritornare dietro al tavolo come giudice di X Factor, Cheryl Cole, dalla scorsa estate, è a lavoro e concentratissima sul suo terzo album da studio. L’ex Girls Aloud ha infatti coinvolto grandi artisti del panorama musicale, del calibro di Usher e Taio Cruz, ma anche Will.i.am dei Black Eyed Peas con il quale la cantante aveva già collaborato in passato.

 

L’ultima indiscrezione sul nuovo lavoro discografico dell’artista arriva dal Daily Mail, dal quale si apprende che Cheryl starebbe pensando ad incidere un brano scritto della rivelazione dell’anno Lana Del Rey, attualmente al quarto posto della classifica britannica con il suo album d’esordio Born to die, e che a suo parere avrebbe tutte le carte in regola per diventare una hit: «Cheryl è una grande fan di Lana – ha detto una fonte al Sun – ed era curiosa di ascoltare alcuni brani scritti da lei, che non ha inciso. Ne ha scelto uno di cui era davvero presa. La casa discografica ne è stata davvero entusiasta, perché Lana ha un grande seguito. Cheryl ha definito il brano come una ballad molto urban, e potrebbe essere il singolo che farà da apripista a questo terzo disco, che dovrebbe vedere la luce questa primavera.

 

Cheryl vorrebbe anche includere un duetto con Rihanna, dopo che ne è diventata amica lo scorso anno, ed il singolo potrebbe essere prodotto da Will.i.am e il dj Calvin Harris.

 

E se Whitney fosse Kelly Rowland?

kelly bet.jpg

Kelly_Rowland_Short_Hairstyle_64672.jpgSe Sparkle, in uscita il prossimo Agosto, sarà la pellicola cinematografica che ci regalerà l’ultima performance di Whitney Houston, a due settimane dalla prematura scomparsa della cantante, già si parla di biopic, che ripercorrerà la vita della Houston, presumibilmente dagli esordi come modella fino alla consacrazione come diva mondiale della musica black. A darne notizia, secondo il Daily Mail, è Clive Davis, amico e boss dell’etichetta discografica di Whitney, che è a capo del progetto ed ha riferito di essere sul punto di completare una sceneggiatura il prima possibile, così da iniziare quanto prima le riprese.

In lizza per il ruolo di Whitney potrebbero esserci Rihanna, la quale, come la Houston con l’ex marito Bobby Brown, ha avuto una storia di violenza analoga con l’ex fidanzato Chris Brown, e Jennifer Hudson, cantante e attrice premio Oscar, la quale ben ha saputo interpretare il noto brano I will always love you alla passata cerimonia dei Grammy Awards.

Ma oltre alle due dive, chi altri potrebbe ricoprire il ruolo?

Noi di cosmomusic abbiamo fatto una piccola indagine fotografica, ed abbiamo ritrovato in Kelly Rowland un’altra possibile Whitney. L’ex Destiny’s Child infatti ha cambiato tanti look nel corso della sua carriera, ricordando, in più momenti, la compianta cantante scomparsa. Dall’ultima clip Keep it between us a Dilemma, dai tagli sfrangiati a quelli corti, Kelly somiglia molto a Whitney, e se a questa straordinaria somiglianza è aggiunta la sua bellissima voce, potrebbe essere la protagonista ideale per fare rivivere la diva sul grande schermo.

Whitney-Houston-Its-Not-Right-But-Its-Okay.jpg

Nelly-Kelly-Rowland2.jpg

 

Rihanna e Chris Brown di nuovo insieme: «Nessun dolore è per sempre»

Rihanna, Chris Brown, insieme, Birthday Cake, single, singolo, featuring, collaborazione, 2012, remix, Talk that Talk, album, cd, itunes, musicaRihanna e Chris Brown di nuovo insieme? È questa la voce che da qualche giorno si rincorre con maggior frequenza sul web, ma non si tratta di un ritorno di fiamma tra le due star della musica pop, bensì di una nuova collaborazione, a distanza di cinque anni dal remix di Umbrella e quattro dalla violenza di Brown sulla cantante alla vigilia della cerimonia dei Grammy Awards 2009.

Superate le divergenze, ed un’istanza che imponeva a Brown di mantenere le distanze dalla cantante di We found love, pare che Rihanna abbia invitato il suo ex a lavorare insieme sulla extended version di Birthday Cake, torta di compleanno, terzo singolo estratto dal suo nuovo album Talk that Talk.

Ad alimentare ulteriormente il rumours trapelati sul web, il produttore Da Internz, che ha detto ad MTV News: «Sarà pazzesco, e la collaborazione su questa traccia scioccherà il mondo».

Dopo la notizia sulla possibile collaborazione tra i due, la stessa Rihanna ha “twittato”: «Possono dire e fare ciò che vogliono, nessun dolore è per sempre. Ma tu lo sai questo». Mentre il portavoce di Brown ha confermato al magazine Life&Style: «Rihanna e Chris sono di nuovo amici».

La traccia dovrebbe vedere la luce la prossima settimana.