L’ex “Strega” Alyssa Milano ritorna in TV

Alyssa Milano.jpg

Oggi facciamo una piccola divagazione su tema, sempre sul filo rosso della musica, e parliamo di Alyssa Milano, attrice americana nota in Italia per il suo ruolo di Jessica Mancini nel serial Merloce Place prima e più recentemente Phoebe Halliwell in Streghe, che ha ricoperto per ben otto stagioni. In pochi infatti sanno che la bella Alyssa Milano ha avuto anche un’ampia parentesi musicale, debuttando come cantante nel 1989 e pubblicando ben quattro album, di cui l’ultimo, Do you see me?, nel 1992. Benché la Milano avesse già avuto ruoli in telefilm di successo come Casalingo Superpiù, il primo ruolo di rilievo arriva nel 1997 con Merloce Place, che lascerà nel 1998 per entrare nel cast di uno dei telefilm di maggior successo della recente storia della televisione americana, ma anche italiana, Streghe. Dal 2006, anno della chiusura del serial sulle streghe buone, Alyssa, nonostante qualche sporadica apparizione in telefilm o film per la TV di poco rilievo, è finalmente pronta a ritornare in TV da protagonista: secondo TV Guide infatti l’attrice sarà una dei protagonisti di Romantically Challenged, una nuoba sit-com che debutterà questa sera sul network ABC, lo stesso di Desperate Housewives, in cui interpreterà l’avvenente divorziata Rebecca. La sit-com è incentrata su di un gruppo di amici desiderosi di trovare l’amore, indagando nel mondo dei primi appuntamenti, di nuove relazioni o avventure di una notte. Insomma la trama, almeno per il momento, ricorda vagamente una sorta di “Friends” ai tempi di Sex and the City. L’attrice ha parlato al magazine americano dell’alchimia con il cast e del suo personaggio: «Lei è una neo-divorziata single e madre di un figlio sedicenne – ha detto la Milano – lei è davvero pessima agli appuntamenti perché non ne ha mai avuti prima: ha sposato il suo fidanzatino del liceo, e adesso sta cercando di andare oltre il suo ex marito seguendo tutti i consigli sbagliati dei suoi amici».

Ma come mai questo balzo dal drama di Streghe alla situation comedy? «Non leggo mai la sceneggiatura di una stagione pilota dicendo che voglio fare una sit-com o un dramma – ha risposto Alyssa – non ho aspettative su ciò che voglio fare e ciò che voglio interpretare, mi piace fare la commedia, mi piace far ridere». Insomma se Romantically Challenged non brilla per originalità, se non altro permetterà ai fan (per ora americani) di conoscere il lato ironico di Alyssa Milano finora nascosto.