Social King 2.0: i WIP conquistano la RAI

In un panorama, quello televisivo, asfissiato da programmi-fotocopia e trasmissioni trash, ritorna, dopo il grande successo della prima edizione, Social King 2.0, lo show televisivo RAI in cui i concorrenti, e veri protagonisti, sono i W.I.P., web important people, ovvero quel popolo della rete che grazie ad internet e i suoi strumenti, e canali come YouTube, blog e social network hanno acquisito popolarità e influenza.

E in un format come questo, caratterizzato da internet e, soprattutto, dall’interazione, è il pubblico da casa a decidere, votando di volta in volta i sei concorrenti di turno che dovranno sfidarsi a suon di prove sempre legate al mondo della rete. E se nella passata edizione il vincitore della puntata era decretato da un sistema di voto che ricordava i “Like” del noto social network di Mark Zuckenberg, quest’anno l’upgrade, è proprio il caso di dirlo, del programma sta al passo con i tempi, ed introduce un nuovo sistema di votazione, novità assoluta nel panorama delle trasmissioni televisive, il Qr Code. Il meccanismo, noto ai possessori di uno  smartphone di ultima generazione, è caratterizzato da una particolare applicazione, realizzata in collaborazione con Telecom Italia, in grado di raccogliere le presenze dei telespettatori. L’app potrà essere scaricata ed installata gratuitamente sul proprio cellulare, e consentirà di riconoscere i codici grafici, appunti Qr Code, che compariranno in sovraimpressione nel corso del programma, consentendo ai telespettatori di esprimere la propria preferenza. Sarà il pubblico da casa dunque a scegliere, confermando, o meno, la loro presenza all’interno del programma, esprimendo il proprio voto e la propria preferenza sulle esibizioni dei concorrenti e sulle loro eventuali sfide esterne.

La seconda edizione è già partita con successo lo scorso 23 Ottobre su Rai2 la domenica alle 9:20 e sulla rete giovane del digitale terrestre, Rai Gulp, che trasmetterà la replica pomeridiana e la striscia quotidiana dello show dal lunedì al venerdì.

Ma il meccanismo di gioco, che trasforma il programma da game-show in talent/reality, non è il solo cambiamento. Tra le novità di quest’anno, il giovane neo-conduttore Ruggero Pasquarelli, noto ai più per aver preso parte ad X Factor.

Insomma tra vecchie repliche della Signora in Giallo e reality show che sanno di vecchio, una ventata di freschezza nella programmazione giovane RAI.   

Articolo sponsorizzato

Viral video by ebuzzing

Lady Gaga interpreta sé stessa in “The Hills”

Lady Gaga palco.jpg

Se amate Lady Gaga e siete pazzi della serie di MTV The Hills, allora questa è l’occasione giusta per voi: prima di diventare una nuova icona di pop e stile, anche Lady Gaga ha fatto qualche cameo in serial di successo per proporre la propria immagine a l apropria musica. Quello della nuova erede di Madonna non è l’unico caso in cui musica e serial si sposano felicemente, da Ally McBeal a One Tree Hill, il mondo dei telefilm di successo e non è pieno di esempi in cui cantanti affermati o artisti emergenti compaiono come guest star musicali d’eccezione in uno o più episodi. Qualcuno il successo l’ha trovato proprio grazie ad un semplice passaggio televisivo. Uno dei casi più famosi, e forse poco noto ai più, è quello di una esordiente Christina Aguilera che partecipa in un episodio di una delle ultime stagioni di Beverly Hills 90210, di Michael Bolton in un episodio de La Tata o i Cardigans in uno del serial Streghe.

La maggior parte sono esordienti oppure vogliono promuovere l’ultimo lavoro discografico sfruttando il successo dei serials seguiti da milioni di telespettatori nel mondo. Anche la cantante di Bad Romance, fedele a questa tradizione per lo più americana, compare, interpretando sé stessa, in un episodio di The Hills, telefilm-reality trasmesso da MTV che l’ha poi distribuito attraverso tutte le sue emittenti nel mondo, tra cui l’Italia. L’episodio in questione, che sarà trasmesso oggi, 19 Gennaio 2010, alle ore 19 su MTV Italia vede di ritorno da un viaggio a Las Vegas Lauren, che avrà un’accesa conversazione con Audrina, la quale metterà a dura prova la loro amicizia. Non mancate.

Amici: per un pelo vincono i Blu

amici logo.jpg

In un palastudio di 1600 persone, che nelle forme rasentava uno stadio, si è disputata ieri la prima puntata di Amici in prime time su Canale 5, dando così avvio alla fase conclusiva del talent show Mediaset, con un nuovo ciclo di sfide tra i ragazzi della scuola più spiata d’Italia. Come ormai tradizione del programma condotto da Maria De Filippi, i ragazzi sono stati divisi in due squadre, quella bianca e quella blu, che ieri sera ha vinto sul filo di lana con il 51% delle preferenze.

Tema principale della serata l’abbandono del gioco, per “motivi personali”, di Davide Flauto: al suo posto, nella squadra bianca, è subentrato Stefanino, riammesso per intercessione di Maria (De Filippi), la quale tuttavia non si è sbilanciata sulle cause che hanno effettivamente costretto Flauto a lasciare il gioco. Essendo entrato in gioco soltanto adesso, Stefanino è stato esonerato dal voto dei compagni.

Dopo l’abbandono del contenitore domenicale condotto da Barbara d’Urso, è ritornata la pungente Platinette, con lei ritorna anche Valerio Pino, già ballerino del corpo di ballo dell’accademia di Canale 5, che sperava di trovare fortuna in Spagna, partecipando all’Isola dei Famosi spagnola e Supermodelo, in onda sul canale spagnolo Cuatro.