Katy Perry parla del nuovo album: «Sarà più cupo dei precedenti»

katy_perry_2012_new_gothic_loo.jpg

Sono stati due anni davvero straordinari per Katy Perry, che con il secondo album Teenage Dream (del 2010) ha infranto ogni record di vendite e di popolarità, rivaleggiando con dive del calibro di Lady Gaga e Rihanna. Adesso la cantante di wide awake svela quale potrebbe essere la direzione che prenderà il suo prossimo lavoro di inediti: «Sarà un album più cupo rispetto ai precedenti – ha detto l’artista, che lo scorso anno ha divorziato dal marito Russell Brand – era inevitabile dopo ciò che ho passato». La Perry, che a luglio sarà nelle sale con un film-documentario-musicale, Part of me, ha poi aggiunto: «Se avessi una macchina del tempo e potessi ritornare indietro, lo farei. Ma non posso, così scoprirete un’altra parte di me».

Dopo questa sovraesposizione mediatica, tra singoli, album, concerti e interviste, Katy Perry ha deciso di prendersi una pausa per scrivere la sua musica e riprendere in mano la sua vita: «Ho intenzione di nascondermi – ha aggiunto la cantante di California Girls – voglio andare a scrivere le mie canzoni in un bosco o qualcosa del genere, voglio staccare la spina, togliere le extensions ai capelli, sentire di nuovo la mia testa. Voglio staccare la spina e ricaricarmi, se ciò ha un senso. Vado via, e sono sicura che voi sapete che è tempo per me che vada».

Katy Perry: con il nuovo singolo “Wide Awake” omaggia la sua videografia

Katy Perry - Wide Awake (cover).jpeg

Nell’anno delle auto-celebrazioni, in cui artiste come Britney Spears e Madonna citano se stesse, anche Katy Perry, per il nuovo singolo estratto dalla riedizione di Teenage Dream, Wide Awake, ha deciso di ripercorrere la fasi più importanti di questi due anni che l’hanno consacrata come una delle cantanti di maggior successo della scena contemporanea.

Nel trailer del video, che sarà ufficialmente lanciato in queste ore, una Katy Perry-bambina, sfoglia un album di fiabe, in cui foto animate, in perfetto stile Harry Potter, mostrano le varie clip dei singoli estratti da questo fortunatissimo album, fino a mostrare una Perry-Biancaneve, capelli violacei, nella sua favola personale: «È un omaggio ai miei video del passato – ha detto Katy Perry in una videochat di trenta minuti su mtv.com – mi vedrete di nuovo con i fuochi d’artificio (riferimento al video fireworks, ndr). Comincia finendo California Gurls che è il primo singolo e finisce con me sul palco, che è una sorta di videoclip del mio film». Katy infatti arriverà sul grande schermo, e in 3D con il film-musicale Part of me.

Nell’attesa del video completo ecco le prime immagini.

A letto con Katy Perry

katy perry kids choice 2012.jpg

Potrebbe intitolarsi “A Letto con Katy Perry”, perché ispiratrice dell’idea è stata proprio Madonna ed il suo celebre film-documentario “A Letto con Madonna”, ed invece si intitolerà Part of me il documentario girato da Katy Perry, come l’omonimo brano che ha scalato le classifiche americane, rilanciando l’edizione complete di Teenage Dream: «Volevo farlo anch’io – ha detto la cantante di California Gurls, riferendosi al film del 1991 di Miss Ciccone – Madonna è tutto per me, e quel film è incredibile, perché la cattura in un momento in cui era un po’ più vulnerabile».

Ma sono diverse le cause che hanno spinto la Perry ad affrontare un simile progetto: «Volevo catturare un istante di ciò che sono adesso così da ricordare ciò che ho perso, se dovessi stancarmene del tutto».

Il docu-film, girato in 3D, sarà nei cinema a luglio.

Justin e Katy nella rete dei pirati a fine anno

Katy Perry and Justin Timberlake.jpg

Anno nuovo, vita nuova. È questo il proposito più diffuso ad ogni Capodanno, ma sarà vero? Ci sono cose che in fondo non cambiano mai, e probabilmente non cambieranno neanche per questo 2011 ormai alle porte. Sono ben due infatti i brani di cui parliamo oggi, trapelati on-line in quest’ultimo scorcio del 2010, a dimostrazione del fatto che per (s)fortuna alcune cose sono sempre uguali. Nelle settimane recenti, Justin Timberlake non ha fatto altro che ripetere di non essere ancora pronto per la registrazione di un nuovo album, essendo troppo preso dalla sua carriera di attore, eppure ieri, 30 Dicembre, un nuovo brano dell’ex Nsync è trapelato in rete. Il pezzo s’intitola Take you down, ed è un brano energico in stile “Michael Jackson”, da sempre idolo dell’ex fidanzatino di Britney Spears.

Ma Justin non è il solo ad essere finito nella rete dei pirati in questa ultima parte di 2010: Katy Perry, regina dell’estate con il singolo California Gurls e delle chart americane (e non solo) con il suo ultimo album Teenage Dream, ha visto anche lei finire in rete l’inedito Part of me, frutto della collaborazione con Dr.Luke e conseguenza, come ha dichiarato la stessa cantante, di una brutta rottura. Secondo alcuni rumors il brano è stato scartato dall’ultimo lavoro discografico dell’artista, ma i fan possono comunque ancora sperare in un suo inserimento in una, ancora non confermata, riedizione in vista delle nomination per i Grammy Awards.