Lady Gaga si trasforma in rapper per l’amico Mugler

lady-gaga fat.jpg

Che volesse cambiare genere, dopo le vendite, sì buone, ma non entusiasmanti di Born this way (cinque milioni di copie nel mondo) un po’ si sapeva, ma che dalla dance passasse al rap proprio non ce l’aspettavamo.  È trapelata in rete agli inizi della settimana scorsa la traccia Cake Like Lady Gaga in cui la cantante di Judas si diletta a rappare con una voce maschile. Nulla è dato sapere su chi sia l’uomo che canta il brano, presentata sulla passerella dell’amico-stilista Mugler durante la settimana della moda di Parigi, per il quale Gaga era direttore della musica. Il file leakato è una versione prodotta da Dj White Shadow, la quale però non include il testo originale in cui Miss Germanotta diceva: “Fan***o il mondo, io sono Lady Gaga/Giro il mondo come Lady Gaga/cammino per miglia su tacchi alti”. Un’autocelebrazione, in risposta forse alle tante critiche sul peso delle ultime settimane, e agli attacchi di Madonna, e nel frattempo ha lanciato la sua  Body Revolution 2013 campaign, dicendo di piacersi anche con qualche chilo in più e per invitare i suoi fan ad accettarsi così come sono, anzi, parafrasando il testo del suo brano, “nati così”.

Che sia questo il nuovo genere di Miss Germanotta?

Lady Gaga, remix inedito per il Mugler Fashion Show di Parigi

Lady Gaga.gif

Il nuovo ed attesissimo album di Lady Gaga, Born this way, in uscita il prossimo 23 Maggio, comincia già a prendere forma. Miss Germanotta, che ne anticiperà ufficialmente l’uscita con un singolo (forse) omonimo il 13 Febbraio 2011, ha deciso infatti di prestare il remix di una delle tracce del suo nuovo lavoro, ancora senza titolo, per il cortometraggio del Mugler Fashion Show di Parigi, trasformando il tradizionale appuntamento con la moda in un importante evento musicale. E sono in fibrillazione i “Little Monsters”, i piccoli mostri, fan della cantante, che non vedono l’ora di ascoltare il nuovo materiale della trasgressiva artista. Lady Gaga non crea un remix originale per chiunque, si legge dalle pagine di Billboard.com che ne da notizia, ma il suo è un regalo a Thierry Mugler che coincide con la prima collezione della casa di moda francese sotto la direzione artistica di Nicola Formichetti, che è proprio lo stilista dell’eccentrica cantante: «Lo amo, il mio amico il genio, il mio collaboratore, molto più di qualsiasi capo di abbigliamento o armadio che posseggo – ha ironicamente dichiarato Lady Gaga – ma non ditegli che ve l’ho detto, ne morirebbe».