Britney Spears su “Out”: «“Femme Fatale” è il mio album più maturo ed ottimista»

brit3.jpgContinua la promozione dell’attesissimo Femme Fatale, settimo album da studio di Britney Spears, la quale ha scelto internet per la promozione di questo attesissimo lavoro discografico. Molto social (network s’intende) è infatti la presentazione di un disco, che si svela ai fan giorno dopo giorno, un po’ per volta attraverso le diverse piattaforme sociali, da soundcloud.com dove la cantante ha postato degli snippet (dei ritagli) dei brani che lo compongono, da Inside Out a Crminal, brano preferito della cantante, passando per Seal it with a kiss e The big fat bass, frutto della collaborazione con il leader dei Black Eyed Peas, Will.i.am, a a facebook, il social network per eccellenza, attraverso il quale Britney aggiorna quotidianamente i suoi otto milioni di fan, pubblicando stati e link che la riguardano. Ma la bella cantante della Louisiana parla del suo album anche alla stampa, e dopo essere stata ragazza copertina per V Magazine, Britney è adesso protagonista, insieme a Madonna, del numero di marzo di Out Magazine. Catturata dall’obiettivo del fotografo colombiano Ruven Afanador, Britney appare in una serie di scatti in bianco e nero in una forma davvero smagliante, memore dei suoi esordi musicali. Nell’ampia intervista di Noah Michelson, la Spears parla delle artiste che l’hanno influenzata e delle sue rivali nel corso della carriera, da Christina Aguilera, che definisce “un vero talento”, alla nuova arrivata, Lady Gaga, “unica” secondo Britney, ma alla domanda su quale sia l’artista cui si sia ispirata agli esordi, la cantante di Hold it against me non ha dubbi: «Madonna – risponde al giornalista – senza dubbio. È un’artista incredibile. Ma oltre Madonna, ammiro la carriera di Sarah Jessica Parker e la sua collezione di scarpe».

Il magazine elenca successi memorabili della cantante, da Toxic a I’m a slave for you, a quelle “dimenticabili”, come il pezzo Email my heart, per le quali però Britney sembra non aver alcun rimpianto: «Le mie canzoni sono tutte fott**mente sorprendenti – ha commentato la cantante con la stessa spavalderia che mostra nel parlare di Femme Fatale – penso che Femme Fatale sia il mio album più maturo e ottimista. Ho collaborato con Will.i.am, sono una grande fan dei Black Eyed Peas e ho sempre voluto lavorare con lui. Ho anche lavorato con una nuova artista di Los Angeles che si chiama Sabi. Lei rappa in un brano che adoro, (Drop Dead) Beautiful».

Ma se Famma Fatale rappresenta una delle fasi più importanti per la cantante quest’anno, la seconda è senza dubbio il compimento del trentesimo compleanno dell’artista a dicembre (il 2): «Sono molto eccitata all’idea di uscire dalla ventina – ha detto in merito, aggiungendo di non essere contro la chirurgia plastica per aiutare a combattere il tempo che passa – quando sarà il momento di tirare e cucire, sono sicura che la prenderò in considerazione».

brit2.jpg

Christina Aguilera: «Amo il ca**o! Non posso vivere senza!»

Christina Aguilera - Out magazine (cover).jpgIn linea con l’immagine sexy , trasgressiva e vagamente lesbo del suo ultimo videoclip, Christina Aguilera rilascia un’intervista rovente ad Out Magazine, con tanto di particolari piccanti sulla sua vita privata, corredata da un servizio fotografico fetish-sadomaso. Ma la cantante parla naturalmente anche di Bionic, quarto album di inediti, in uscita il prossimo 8 Giugno: «Con Bionic, volevo essere completamente futurista – dice la cantante che in Back to Basics amava invece il sound retrò – come neo madre, pensavo alle generazioni future, così sono stata ispirata dalla musica elettronica».

La cantante però si lascia andare in commenti decisamente piccanti, ed in merito al fatto che nel videoclip del suo ultimo singolo bacia liberamente ragazzi e ragazze dice: «Io non arrivo a baciare tutti i ragazze e le ragazze, ma mio marito sa che mi piacciono le ragazze. Penso che sia divertente essere aperta e giocare – continua la cantante – io e mio marito ci accettiamo l’un l’altra, ma io sicuramente amo le donne. Penso che siano più attraenti ad occhio nudo».

Pur amando guardare le belle donne dunque, la Aguilera però nega la possibilità di una storia lesbo con una donna: «Non credo che potrei stare davvero con una donna, perché ci sarebbero gli estrogeni, e sarebbero troppi  da affrontare in quel periodo del mese, e io non potrei immaginarlo per ben due volte».

Ma è dopo una pausa che la Aguilera si scatena davvero e senza troppo indugio dice candidamente: «E poi sapete, io amo il ca**o! E, ad essere onesti, non posso vivere senza».

Sotto una clip con lo shooting completo del magazine, e la nuova canzone Bionic in sottofondo!