Rihanna contro le colleghe: «Non volevo un qualsiasi disco pop»

Rihanna - Loud (cover).jpg

Regina delle chart da un anno a questa parte, Rihanna sembra non apprezzare molto la musica delle sue, pur sempre di successo, colleghe: «Non volevo un generico disco pop che avrebbero potuto fare Kesha, Lady Gaga o Katy Parry» ha riportato MTV News, in merito al suo ultimo album di prossima uscita, Loud, che sembra riportarla agli esordi della musica dance.

«Non posso credere che sia già il quinto album – ha continuato la cantante durante la diretta radiofonica su BBC Radio – è folle da pensare, non sono mai stata così entusiasta di qualcosa che ho fatto in modo creativo, è questo disco è un perfetto album di Rihanna. Ogni canzone è fatta su misura per me».

Durante la lavorazione del disco, di cui qualche giorno fa ha ufficialmente presentato la cover, Rihanna ha infatti avuto un solo obiettivo, fare un album che fosse nelle sue e solo nelle sue corde: «Volevo canzoni che fossero solo di Rihanna, che solo io potevo fare». E stando ai primi brani già proposti di Loud, dal primo singolo Only girl (in the world) a Who’s that chick? fino al nuovo singolo What’s my name? il disco è in un perfetto e personalissimo Rihanna-style, un sound glamour, aggressivo, sexy e, soprattutto, inconfondibile.

Rihanna in giro a New York gira “What’s my name?”, nuovo brano estratto da “Loud”

rihanna.jpgDefinitivamente archiviato il successo di Rated R, Rihanna è più proiettata che mai nel futuro: a poche settimane dal lancio di Only girl (in the world), brano dance che anticipa la pubblicazione di Loud, in uscita a fine anno, la bella cantante delle Barbados è già sul set per la registrazione del video del nuovo singolo estratto da questo attesissimo disco. Il pezzo s’intitola What’s my name?, e RiRi ha scelto le strade di New York come ideale location della sua nuova canzone. Secondo quanto si apprende da MTV.com, con questo video i singoli estratti da Loud salgono a tre: oltre a Only girl, di cui la cantante ha offerto qualche giorno fa un’anteprima ai fan sul web, e What’s my name?, la cantante aveva già girato il video per il brano Who’s that chick?, diretto da Jonas Åkerlund.

What’s my name? è stato invece diretto da Philip Andelman, che ha già diretto artisti come Beyoncé e Jonas Brothers. È possibile farsi un’idea del video o almeno di come Rihanna apparirà guardando i primi scatti pubblicati sulla rete, nei quali la cantante è ritratta con i capelli cotonati ancora di colore rosso-vivo, mentre indossa un vestito attillato a righe in giro per la Grande Mela. Non ci sono altri dettagli in merito: sia il regista che la cantante hanno mantenuto il più stretto riserbo, così come non è possibile reperire altre informazioni sul nuovo progetto discografico dell’artista. E come diceva Julio Iglesias, non ci resta altro che aspettare.

Rihanna, nuovo look. Nuda e sexy per la cover di “Only girl”

rihanna-only-girl-cover.jpg
Non smette mai di stupire i suoi fan Rihanna, che qualche giorno fa ha lanciato, un po’ a sorpresa, un nuovo esplosivo singolo, Only girl (in the World), ancora reduce dal successo di Love the way you lie, il duetto con Eminem e le hit, un po’ dark, del suo ultimo album Rated R. Abbandonate le tinte fosche della sua ultima produzione musicale, la bella cantante delle Barbados torna a far adesso scatenare di nuovo il pubblico sulla pista da ballo, con un pezzo pop che strizza l’occhio alla dance, memore dei suoi esordi discografici. E per il lancio di questo nuovo singolo, che anticipa la pubblicazione di Loud, la cui uscita è prevista per novembre, non poteva mancare l’ormai tradizionale cambio di look con tanto di provocazione. Messo da parte il suo sbarazzino taglio glamour, imitatissimo anche dalle aspiranti starlette italiane, per la copertina di “Only girl” Rihanna sfoggia una fluente chioma, ancora una volta rosso fuoco, più bella e sexy che mai. Lo scatto, pubblicato dal sito web rap-up.com, è vagamente retrò, con colori alterati in stile analogico. Ma ciò che più attirerà l’attenzione dei fan sarà sicuramente il fatto che sulla copertina del singolo, Rihanna, coperta solo da un abito rosso dismesso, appare completamente nuda.

Rihanna: “Only girl” anticipa il nuovo album in uscita a fine anno

Rihanna+PNG.png

Il successo del suo ultimo album non si è ancora esaurito, Rated R staziona infatti stabilmente da settimane nella Billboard Chart, ma Rihanna è già proiettata verso il futuro e pensa già al suo prossimo lavoro discografico. La bella cantante delle Barbados, ancora in classifica con brani come Te amo e Rockstar 101, ha infatti annunciato il titolo del suo prossimo disco, Loud, rumoroso, forte, la cui uscita è prevista per il prossimo 2 Novembre. Dalle prime indiscrezioni che è possibile leggere sul web, sembra che Rihanna, dopo aver indagato le tinte fosche e temi forti con il suo ultimo disco, voglia adesso ritornare alla leggerezza e far scatenare i suoi fan sulle piste da ballo: «Ho appena registrato l’intero album – ha rivelato la cantante durante una chat con i suoi fan sul suo sito web – sono stata attenta a non deludervi con la mia musica!». Ma il disco, non sarà un remake del sound ascoltato in Good girl gone bad (del 2007): «Non volevo ritornare indietro e ripetere Good girl gone bad – ha continuato la cantante – volevo fare un passo in avanti nell’evoluzione musicale di Rihanna, ed è perfetto per noi». Rihanna ha ingolosito ulteriormente i fan anticipando che il disco vanterà anche qualche collaborazione, anche se non ha rivelato alcun nome.

Parafrasando il titolo della sua ultima tournée, Last girl on Earth, il brano, presentato in anteprima durante il Ryan Seacrest’s radio show, s’intitola Only Girl (in the World), la sola ragazza al mondo. In rotazione radiofonica da oggi, il pezzo, che ricorda nel sound l’ultima produzione musicale di Beyoncé, anticipa questo nuovo lavoro discografico della cantante, ed è prodotto dal norvegese Stargate, già collaboratore di Rihanna per Don’t stop the music e Rude Boy.

RIHANNA: Only Girl by hardcandymusic