Il ritorno dei “beat” di David Guetta

David-Guetta_cover-album-Nothing-but-the-beat.jpg

Dopo il successo di One Love e One more Love, la riedizione Deluxe dell’album, che l’ha consacrato nel firmamento dei Dj più richiesti del momento, David Guetta, forte di grandi collaborazioni che vanno da Madonna a Rihanna, ritorna con il doppio album Nothing but Beat, nient’altro che i beat. Nel primo dei due dischi che compongono il nuovo lavoro, il Dj francese propone tredici tracce per altrettante collaborazioni illustri che vanno da Usher a Akon, dalla rapper americana Nicki Minaj al leader dei Black Eyed Peas, Will.i.am. Nel secondo disco invece Guetta collabora con i più importanti Dj e produttori della scena contemporanea, per un album solo strumentale, ma di grandissimo impatto.

Oltre ai singoli già estratti dall’opera, come Where them girls at, con Flo Rida, e Sweat con Snoop Dogg, tra le tracce più riuscite di questo album c’è la collaborazione con la bella cantante, ed attrice premio Oscar, Jennifer Hudson che, abbandonati momentaneamente vocalizzi e ballad, si lancia felicemente nel filone dance, con travolgente energia nella traccia Night of your life.

Tra gli instrumental da segnalare invece Sunshine con Avicii e The Alphabeat. David Guetta è tornato, e c’è da scommettere che sarà un altro successo.