La “Passione” di Andrea Bocelli

Passione.jpeg

A quasi quattro anni da uno dei suoi album di maggior successo, la strenna natalizia My Christmas, Andrea Bocelli ritorna con Passione. Un album che, come suggerisce il titolo, racconta uno dei sentimenti più potenti che agitano l’animo umano e, sulla scia di Amore (2006) e Incanto (2008), continua quel mix di musica italiana, successi internazionali e classici napoletani. E non potevano mancare i grandi nomi della musica di tutto il mondo, per il quattordicesimo album da studio del tenore toscano: da Jennifer Lopez, che ritorna a cantare in spagnolo nel duetto di Quizás, Quizás, Quizás, a Nelly Furtado che ritroviamo nella brano bossa nova Corcovado, passando per il trombettista-compositore Chris Botti, fino ad un duetto (virtuale) con l’indimenticata Edith Piaf con La vie en rose. Italiano, inglese, francese, spagnolo, portoghese e persino napoletano: Bocelli passa con nonchalance da un genere all’altro e da una lingua all’altra, regalandoci un album variegato, ma, al tempo stesso, coerente, uno scrigno con tante perle. Prodotto da David Foster, su etichetta Sugar, Passione sarà nei negozi di dischi e negli store digitali di tutto il mondo dal prossimo 29 Gennaio. Questa la tracklist completa:

 

1.         “Perfidia”

2.         “Roma Nun Fa’ La Stupida Stasera”

3.         “Champagne”

4.         “Anema e core”

5.         “Quizás, Quizás, Quizás” (Jennifer Lopez)

6.         “Era già tutto previsto”

7.         “Tristeza”

8.         “La Vie en rose” (Virtual duet with Edith Piaf)

9.         “Corcovado – Quite Nights Of Quiet Stars” (Nelly Furtado)

10.       “Sara’ Settembre (September Morn)”

11.        “Love In Portofino”

12.       “Garota De Ipanema”

13.       “Malafemmena”

14.       “Love Me Tender”

15.       “Il Nostro Incontro” (Chris Botti)

16.       “Senza Fine”

17.       “A mano a mano”

18.       “When I Fall in Love” (Botti, Helene Fischer)

Nelly Furtado canta l’incredibile storia di Spencer West in un tributo all’umanità

Nelly Furtado.jpg

Momentaneamente messa da parte la parentesi latina, Nelly Furtado ritorna con il suo nuovo singolo, Spirit Indestructible, che anticipa l’album omonimo in uscita il 18 Settembre. L’artista canadese ha pubblicato qualche giorno fa il lyric video, con il testo del brano anche in italiano. Nel video compare il canadese Spencer West, 31 anni, disabile, privo delle gambe dall’età di cinque anni, che, nonostante le sue difficoltà motorie, è riuscito nell’ardua impresa di scalare il Kilimanjaro con il solo aiuto delle sue mani: «Ho deciso di includere il mio amico Spencer West nel video. Spencer ha appena concluso un’incredibile scalata del monte Kilimanjaro per sensibilizzare l’opinione pubblica e raccogliere donazioni per la costruzione di pozzi d’acqua in Africa» ha detto l’artista in merito a questo primo video diffuso on-line: «Spencer è un vero eroe che sa bene come “ridefinire il possibile” ogni giorno. Ho scritto questa canzone come tributo all’umanità, perché credo che tutti noi siamo in grado di trionfare sopra ogni ostacolo che la vita ci presenta. Lo spirito indistruttibile è in tutti noi. Persone come Spencer me lo hanno dimostrato».