Scandalosa Rihanna nel video shock “Man Down”

Rihanna, Loud, musica, singolo, video, vevo, youtube, Man Down, pop, shock, sparo, polemica, shock, cd, album, disco, foto, sexy, tatu, t.A.T.u.

Quella di scandalizzare con un videoclip, per promuovere il nuovo brano di turno è storia vecchia, da Madonna, pioniera della pratica, a Lady Gaga sono tante le star che nel corso della loro carriera hanno associato messaggi provocatori ai loro brani con i loro video. Dal sesso alla politica, dall’eticamente scorretto alla religione sono tanti e variegati gli argomenti con cui le popstar provano a scuotere l’opinione pubblica. Che sia vera comunicazione sociale o solo volgare propaganda gratuita nessuno può dirlo, fatto sta che nonostante questa abitudine, per le nuove generazioni, agli eccessi e le provocazioni, ancora ci si scandalizza per una clip troppo violenta. Ultima adepta del rito, solo in ordine cronologico, Rihanna, che con il video del suo singolo per il mercato statunitense, Man Down, quarto estratto dall’album Loud, è riuscita a catalizzare l’attenzione dei media, attirando su di sé anche l’ira dei soliti benpensanti, che vogliono censurare il video. La clip infatti si apre con una scena da thriller cinematografico: la bella cantante delle Barbados spara ad un uomo, apparentemente a sangue freddo, in una stazione di un imprecisato paese sudamericano, dando così il via ad un lungo flashback che mostra il motivo del folle gesto. Dietro la scena d’apertura, abbastanza cruenta, ed una intensa Rihanna che la interpreta, si nasconde infatti un’attenzione morbosa dell’uomo che ben presto si è trasformata in stupro. Rihanna dunque, meditando vendetta, si fa giustizia da sé, con un gesto che, seppur moralmente comprensibile, rimane eticamente scorretto. Tuttavia non è nulla di più né di meno di quanto il duo russo Tatu abbia già fatto nel 2005 con il video di All about us, in cui Julija sparò ad un uomo un colpo in testa per aver tentato di violentare l’amica-fidanzata Lena. Ma allora perché tanto stupore?!

Rihanna: dopo “California King Bed” arriva per gli USA “Man Down”

Rihanna - Man Down.png

I fan di Rihanna lo sanno bene: la bella cantante delle Barbados è davvero instancabile. Negli ultimi dodici mesi, l’interprete di Only girl (in the world) non soltanto ha pubblicato ben due album, ma ha collezionato un’innumerevole rosa di collaborazioni, da Eminem, con cui ha dominato le classifiche la scorsa estate con Love the way you lie, a Shy Ronnie 2, ultimo solo in ordine cronologico, con il quale invece ha duettato sulle note della simpatica Ronnie & Clyde, con tanto di video stile anni ’30, in cui Miss Fenty interpreta con il cantante una divertente coppia, un po’ parodia, dei celebri ladri-amanti Bonnie & Clyde.

Ma RiRi non si risparmia nemmeno per la prossima estate ormai alle porte, e reduce della bollente performance live ai Billboard Awards 2011 con Britney Spears con il remix di S&M, ha lanciato ben due nuovi singoli dal suo fortunatissimo LOUD, la rock-ballad California King Bed (colonna sonora dello spot Nivea) e, in esclusiva per il mercato statunitense il brioso brano Man Down, quinto singolo del quinto album da studio dell’artista.

Rihanna: romantica e sensuale nel nuovo video di “California King Bed”

2011-Rihanna-Hot-1920x1080.jpg

Con i suoi ultimi brani è ritornata a farci scatenare sulla pista da ballo, scalando velocemente le classifiche di tutto il mondo con pezzi come Only girl (in the world), What’s my name? e S&M, di cui ne ha fatto anche un (perfetto) remix di grande successo in coppia con la collega Britney Spears, ai vertici della Billboard Chart. Ma adesso Rihanna vuole dimostrare che il suo quinto album da studio, Loud, non è soltanto un disco tutto da ballare, ma un lavoro musicalmente variegato, che va ben oltre la “canzonetta”. La bella cantante delle Barbados ha infatti presentato ai suoi fan il video del suo quarto singolo, California King Bed. Il brano è una romantica e roccheggiante ballad, in cui RiRi canta la passione di una donna per il suo uomo. Sensuale e raffinato il video, che vede una sinuosa Rihanna, dalla fluente (quanto ormai inconfondibile) chioma rossa, passeggiare in lingerie in una camera da letto, con vista oceano, avvolta da flessuose tende.

Rihanna: «Voglio sculacciare Britney Spears»

Rihanna.jpg

Appena qualche ora fa abbiamo avuto uno sturbo per aver saputo della collaborazione tra Rihanna e Britney Spears per il remix di S&M, terzo singolo estratto dall’album della bella cantante delle Barbados, LOUD. Adesso però il sogno continua e pare che S&M non sia destinata solo a restare una traccia virtuale, ma presto le due superstar potrebbero girarne anche il video insieme, almeno secondo Rihanna che dai microfoni della radio newyorkese Z100 ha detto: «Lo spero, ho voglia di sculacciare Britney Spears». Insomma se clip ci fosse sarebbe naturalmente ad alto tasso erotico e, probabilmente, in stile fetish-chic come la clip originale.

«È molto strano perché Britney non fa mai collaborazioni. È stato davvero incredibile che volesse far parte di questa canzone» ha continuato RiRi, che parla della nascita di questa inedita featuring: «Per cominciare le è piaciuta molto la canzone, ma è stata una storia diversa quando ha dovuto cantare, e lei voleva davvero farne parte. È stato davvero molto molto speciale, perché è raro vedere due artiste femminili pop collaborare insieme».

A reclutare Britney sono stati gli stessi fan di Rihanna, rispondendo ad un sondaggio on-line: «La scorsa settimana ho chiesto ai miei fan con chi avrebbero voluto che collaborassi, e Britney è stato uno dei nomi più popolari».

Rihanna duetta con Britney Spears per il remix di S&M!

rihanna-britney-spears.jpg

La notizia è di quelle che mettono a soqquadro il mondo dei blogger musicali, sì, perché Rihanna per il remix della sua S&M, tratta dall’album LOUD, ha duettato nientepopodimeno che con Britney Spears! Libera dal vocoder, che l’ha vista un po’ prigioniera nella sua ultima produzione discografica, Femme Fatale, Britney non si limita a partecipare solo al ritornello del brano della bella cantante delle Barbados, ma prende parte ad alcuni versi della canzone, duettando con la bella Rihanna. Il risultato è un RiMix, come ama chiamarlo Rihanna, assolutamente da sturbo. Ad annunciarlo la stessa Riahanna sul suo canale twitter, seguito da oltre quattro milioni di persone. Ecco la traccia!

Rihanna, sadomaso e hot da censura

Rihanna.jpg

Come molti di voi già sapranno, Rihanna ha da qualche giorno pubblicato il video del nuovo singolo estratto dal suo album LOUD. In poco più di due mesi, la bella cantante delle Barbados ha già estratto tre singoli da questo suo quinto lavoro discografico. Quello che però molti forse ignorano è che la clip dell’ultimo singolo, S&M, ha un tasso di erotismo così alto da essersi conquistato la censura in ben oltre undici paesi nel mondo, soprattutto dell’Asia meridionale, ma anche YouTube terrà libera di provocazione videografica ha deciso di consentirne la visione solo agli utenti registrati e dunque soltanto ad un pubblico maggiorenne. Il motivo? Mescolando cultura pop e pop art, Rihanna nel video si esibisce in bollenti performance sadomaso, che prendono di mira una categoria non amata dalla pop star, i giornalisti, rei, secondo RiRi di eccessivo gossip nei suoi confronti. Nella clip compare persino il blogger più famoso d’America, Perez Hilton, portato a guinzaglio come una cane. Secondo un’agenzia ANSA anche il canale musicale MTV sta meditando su di una versione epurata del video da trasmettere durante i palinsesti diurni. Ma nel frattempo Rihanna ha così commentato le polemiche su twitter: «Ma l’hanno visto Umbrella… ero completamente nuda».

E voi cosa ne pensate? Ecco la clip in versione integrale.

Rihanna lancia “What’s my name?” e vuole collaborare con l’amica Katy Perry

rihanna-loud-promo.png

Si è molto discusso sulle probabili collaborazioni per il suo imminente album Loud, in uscita domani, da Lady Gaga, subito smentita, all’amica del cuore Katy Perry, sogni che si sono infranti con la presentazione ufficiale della tracklist del disco, che la vede invece insieme (e già in testa alle classifiche) con Drake per What’s my name?, la rapper americana Nicki Minaj e in un secondo attesissimo duetto con Eminem, dopo il successo estivo di Love the way you lie. Ma è la stessa Rihanna adesso che conferma i rumours che la vedrebbero in studio con la collega-amica Katy Perry: «Stiamo effettivamente lavorando insieme su di un po’ di musica – ha detto RiRi dalle pagine di mtv.com – mi piacerebbe andare in tour con Katy, lei è una rock star».

Insomma la collaborazione ci sarà, ma bisognerà aspettare almeno il prossimo album della bella cantante delle Barbados, nel frattempo però è stato ufficialmente pubblicato on-line il video del secondo singolo estratto da Loud, che è subito saltato in testa alla prestigiosa Billboard Chart.

Rihanna: «Non volevo cantare di nuovo con Eminem»

Rihanna-red-hair-42732PCN.jpgIl nuovo album di Rihanna, Loud, in uscita il 10 Novembre, sarà un mix di musica da party, ballad soft e canzoni d’amore, e di sicuro, a dispetto dell’apparente retromarcia verso la musica dance già esplorata con Good girl gone band, potrebbe invece essere la migliore produzione discografica dell’artista. La bella cantante delle Barbados ha infatti offerto un primo ascolto di sei brani inediti a MTV News, compreso il secondo, ed attesissimo, duetto con Eminem, seguito del fortunato singolo Love the way you lie, tratto dall’album del rapper di Detroit, Recovery. Secondo le prime indiscrezioni del sito news americano, il pezzo, intitolato semplicemente Love the way you lie (part II), sarà una “reinterpretazione” del brano originale, ma riproposto dal punto di vista di Rihanna, che adesso diventa voce ed interprete principale. “Lie (part II)” si apre con la voce di Rihanna, accompagnata dal pianoforte, e sempre secondo il sito di MTV America sarà dark: «Quando ho sentito l’idea di fare una seconda parte – ha detto Rihanna in merito al pezzo – ero completamente contraria. Sentivo che non si potesse superare l’originale». Fortuna per i fan che RiRi, pur non condividendo completamente il progetto, ha provato diverse versioni del sequel del brano di Eminem: «Me ne sono innamorata. Abbiamo registrato, poi abbiamo fatto un’altra versione alla versione ridotta con la batteria, e infine ne abbiamo fatta un’altra con la batteria e Eminem. È stato allora che ho capito che fosse davvero buona».

Rihanna presenta la tracklist ufficiale di “Loud” e torna in coppia con Eminem

Rihanna.jpg

Tra indiscrezioni e rettifiche, dopo tanta attesa Rihanna presenta la tracklist ufficiale del suo quinto album da studio, Loud, la cui uscita è prevista a metà novembre. Definitivamente smentiti i rumours su di una collaborazione con Lady Gaga, RiRi aveva maturato invece l’idea di duettare con l’amica di sempre Kate Perry: «Ne stiamo parlando in studio» aveva infatti detto qualche giorno fa la bella cantante delle Barbados, anche se la collaborazione, almeno per il momento, sembra dovrà aspettare una riedizione del disco o un prossimo lavoro dell’artista. Come avevamo invece già confermato qualche giorno fa, tra i featuring di questo nuovo disco, che segna il ritorno di Rihanna all’amata dance, ci sono Drake, che duetta con la cantante in What’s my name?, la rapper americana Nicki Minaj, per Raining Men, mentre manca all’appello la ritmata e orecchiabile Who’s that chick, frutto di una collaborazione con il Dj francese David Guetta, così come la ballad Straight Up Beautiful, della quale aveva parlato la stessa cantante qualche settimana fa. Tra le sorprese della tracklist il brano  Love The Way You Lie (Part II), che vede il ritorno di Eminem dopo il grandissimo successo della prima parte del brano inciso per l’album del rapper di Detroit, Recovery. L’appuntamento è dunque fissato per il prossimo 12 Novembre.  

 

1.  S&M

2. What’s My Name? Feat. Drake

3. Cheers (Drink To That)

4. Fading

5. Only Girl (In The World)

6. California King Bed

7. Man Down

8. Raining Men Feat. Nicki Minaj

9. Complicated

10. Skin

11. Love The Way You Lie (Part II) Feat. Eminem

Rihanna gira un video “interattivo” e prepara un duetto con l’amica Katy Perry

article-1321845-0BACEC4D000005DC-29_468x664.jpg

article-1321845-0BACD2C5000005DC-634_468x628.jpgForse il duetto con Lady Gaga era solo una voce infondata, ma Rihanna, alle già confermate collaborazioni con David Guetta, Drake e Nicki Minaj, per il suo album Loud, in uscita il prossimo mese, potrebbe concretamente aggiungere un duetto con un’altra regina delle chart nonché sua migliore amica, quello con Katy Perry. A rivelarlo questa volta la stessa cantante delle Barbados a Entertainment Weekly che ha detto: «In questo momento siamo in studio a parlarne. Quindi non si sa mai!».

Nella lunga intervista al sito di spettacolo, RiRi ha parlato della clip di What’s my name, e della clip Who’s that chick, trapelata in rete qualche settimana fa, e invece parte di un progetto più ampio con la partnership del brand Doritos. Secondo quanto racconta la stessa Rihanna infatti, si tratterebbe dunque di videoclip multimediali, con le quali i fan potranno interagire. Acquistando infatti una borsa su DoritosLateNight.com, i fan potranno interagire, attraverso chip appositi, con i loro smartphone e creare performance sempre diverse: «Questa è la prima volta che i miei fan saranno in grado di interagire con me in uno dei miei video. Abbiamo girato il video di Who’s that chick in due versioni, una diurna e una notturna e con una borsa Doritos potrete mandare avanti o indietro tra i due video e sarà diverso ogni volta».