Due nuove release per le Destiny’s Child

destinys-child.jpg

Un nuovo album per le Destiny’s Child. Non si tratta di una vera e propria reunion, ma di un progetto discografico, il primo in quasi dieci anni dall’ultimo album di inediti del gruppo, Destiny Fulfilled (del 2004). Il disco, il cui titolo non è stato reso noto, non è in realtà un album di nuove incisioni della band, ma materiale inedito mai pubblicato, che sarà invece incluso in due compilation per l’etichetta Music World Entertainment, in partnership con Sony: «Abbiamo ancora un accordo con Sony e a novembre stiamo pianificando l’uscita di due dischi album del catalogo delle Destiny’s con l’aggiunta del nuovo materiale» ha detto il papà della leader della band Beyoncé Knowles, ex manager del gruppo.

Ma sull’ipotesi di un’effettiva reunion del trio composto da Beyoncé Knowles, Kelly Rowland e Michelle Williams, Knowles non si sbilancia e dice: «Occorre un anno di pianificazione per questo genere di tour, ma prima si inizia con il desiderio dell’artista di farlo. E credo che le ragazze stiano felicemente occupandosi delle loro carriere soliste».

Le tre ex Destiny’s Child infatti sono molto occupate con la loro carriera solista. Beyoncé, da poco diventata mamma della piccola Blue Ivy, oltre al ruolo di madre è impegnata nella registrazione di alcune tracce per il suo prossimo disco, mentre Michelle Williams, messa momentaneamente da parte la carriera teatrale, è impegnata nel lancio di una sua linea di moda, in collaborazione con il marchio africano Koshie O, mentre Kelly Rowland, oltre al singolo Ice che la vede di nuovo insieme a Lil Wayne, messo da parte X Factor UK, è di impegnata con un nuovo reality, questa volta australiano, Everybody Dance Now con Jason Darulo.

I leak dell’estate: in rete due brani inediti di Amy Winehouse e Kelly Rownald

amy winehouse and kelly rowland.jpg

A poco meno di venti giorni dal primo anniversario della sua morte (il 23 Luglio), è trapelata in rete una nuova traccia inedita di Amy Winehouse. Si tratta di Cherry Wine, vino di ciliegie, una ironica coincidenza per l’artista, morta un anno fa per i suoi abusi di alcol e droga. Il pezzo è un duetto con il rapper newyorkese Nas, il quale aveva già collaborato con l’artista per il brano Like Smoke, incluso in Lioness: Hidden Treasures, primo album postumo di Amy. Il brano è prodotto da Salaam Remi, già produttore dei due album della Winehouse, Frank e Back to Black. Una felice coincidenza, questo ennesimo leak sospetto del pezzo, che sarà incluso nel nuovo album del rapper Life is Good, in uscita il 17 Luglio, e che vedrà anche la partecipazione di Drake, Rick Ross, Mary J Blige e Swizz Beatz: «È una sensazione agrodolce fare qualcosa con lei che adesso non è qui. Ma sono felice… il bello è che noi abbiamo fatto musica e che i fan possono ascoltare qualcosa di nuovo che appartenga a lei».

Ma questo non è il solo leak “fortunato” dell’estate. Anche Kelly Rowland si è vista trapelare in rete il pezzo Ice, che la vede di nuovo in coppia con Lil Wayne, e l’ha presa con filosofia, scrivendo su twitter: «Beh, scommetto che avete già ascoltato Ice, grazie per il vostro affetto e supporto. Mi spiace, volevo farvi aspettare ancora, ma sono contenta che vi piaccia ad ogni modo».

 

Jennifer Lopez, video maya per il nuovo singolo “I’m into you”

Jennifer Lopez - I'm into you.jpg

Jennifer Lopez ha finalmente presentato ai fan il video del nuovo singolo estratto dall’imminente Love?, dopo averne precedentemente pubblicato il brano in anteprima esclusiva sulla piattaforma digitale iTunes. Girato in Messico, alle pendici delle mastodontiche piramidi Maya, il video vede questa volta la bella cantante portoricana in coppia con il rapper americano Lil Way, per un pezzo originale molto orecchiabile che farà da colonna sonora all’estate 2011 ormai alle porte.

Sebbene nella clip la Lopez sia più bella che mai, il video non mi ha particolarmente entusiasmato: che sia un’autocitazione voluta o una mancanza di idee originali, il video vede Jennifer passeggiare sinuosa in riva al mare e bagnarsi nelle acque come una novella venere sudamericana, memore dei suoi videoclip storici come Love don’t coast a thing, in un alternarsi di parti in bianco e nero e a colori. Interessante invece l’intermezzo di un altro brano estratto dal settimo album da studio della cantante, Papi, durante il quale la Lopez si scatena in una danza tribaleggiante.

Jennifer Lopez: un singolo con Lil Wayne, un tour e un (secondo) disco in spagnolo

jlojlo.jpg

I tempi in cui dominava le classifiche di tutto il mondo sono cambiati, così come l’attuale panorama musica che da qualche anno sembra preferire tutt’altro genere, ma Jennifer Lopez non s’è persa d’animo e, archiviati i flop di Como ama una mujer, il suo primo album interamente in spagnolo, e Brave, si reinventa esplorando un genere che fino ad ora le sembrava sconosciuto, la dance. Jennifer infatti è arrivata da qualche settimana nelle radio, e su iTunes, con il successo On the floor con Pitbull, campionamento della hit degli anni ’80 Lambada, e forte del grande riscontro del suo pubblico, che l’ha ritrovata con piacere anche come giudice di American Idol, annuncia anche il titolo del secondo estratto dal suo imminente album Love?, che vanta un’altra prestigiosa collaborazione.

Il secondo brano che ufficialmente anticiperà l’imprecisata uscita di questo settimo album da studio, che dovrebbe vedere la luce (come riporta oggi mtv.com) alla fine di maggio, sarà I’m into you. Al fianco della bella Jennifer pare ci sarà Lil Wayne: «Il mio prossimo singolo credo sarà il brano intitolato I’m into you – ha detto Jennifer Lopez – e sarà insieme a Lil Wayne».

Ma le buone notizie per i fan della cantante-attrice non sono finite: la Lopez, che poco si è concessa dal vivo durante la sua carriera musicale, ha infatti intenzione di fare un tour mondiale a supporto del disco, dichiarando inoltre di aver registrato anche alcuni dei brani in lingua spagnola, e non è escluso che possa vedere presto la luce anche una versione ispanica del disco.