Beyoncé: a lei l’intervallo del prossimo Super Bowl 2013

superbowl.jpg

Forse Beyoncé avrà pure rinunciato ad essere diretta da Clint Eastwood per il remake di È nata una stella, ma senza dubbio ha deciso di ritornare sulle scene musicali. L’ex Destiny’s Child infatti ha confermato sul suo sito ufficiale che sarà lei, dopo Madonna quest’anno, ad intrattenere il pubblico nell’intervallo del Super Bowl, l’appuntamento sportivo più seguito degli Stati Uniti. L’artista l’ha fatto attraverso uno scatto in cui appare raggiante, con sulle guance appiccicata la data dello show. L’appuntamento è dunque fissato per il prossimo 3 Febbraio 2013. Non è tuttavia la prima volta che la bella Knowles si esibisce durante il match più amato dagli americani: Beyo infatti aveva cantato l’inno nazionale. Nel frattempo di rivedere il suo ritorno in grande stile, ecco la sua performance del 2004.

Beyoncé Knowles presenta adesso “1+1”, nuovo singolo ufficiale di “4”

Beyoncé 1+1 (cover).jpg

Per ogni attesa che finisce ce n’è sempre una invece che comincia, e così se Born this way di Lady Gaga è già storia, o forse meglio dire leggenda, avendo mandato in tilt il sito amazon.com, scatenando una vera guerra tra piattaforme digitali con iTunes, è partito nel frattempo il countdown per 4, Four, il nuovo lavoro di Beyoncé, che, reduce da un singolo, Run the world (Girls), che proprio non è piaciuto, prova adesso a risalire la china proponendo già il singolo successivo, 1+1, di cui ha postato anche la cover ufficiale sul web.

Contrariamente a quanto si pensava fino a ieri dunque, il brano in questione non sarà il pezzo trapelato in rete qualche giorno fa, Till the end of time, ma 1+1, pezzo che apre la tracklist del disco, svelata ieri sulla pagina facebook ufficiale dell’artista. E con un po’ di stupore scopriamo che Till the end of time è stato rinominato in End of Time. Beyoncé ha presentato 1+1 ieri, alla finalissima del talent American Idol e, al contrario del primo singolo estratto da Four, scopriamo che si tratta di una romantica ballad, in puro stile Beyoncé, la quale però, come il brano precedente, continua a non convincerci del tutto. Per farvene anche voi un’idea, ecco la clip della performance live durante lo show americano.

Beyoncé: esce oggi su iTunes “Run the world (Girls)”, il nuovo inno femminista

Beyoncé B Revolution.jpg

Anche per i fan di Beyoncé Knowles l’attesa è ufficialmente finita: esce infatti oggi, forse un po’ a sorpresa, il singolo che ha catalizzato la nostra attenzione e non solo, Run the World (Girls), il cui album, ancora senza titolo, dovrebbe vedere la luce alla fine dell’anno. Il brano sarà in vendita da oggi, 21 Aprile, sulla piattaforma digitale iTunes e nelle rotazioni radiofoniche. A darne notizia la stessa Beyoncé, che pubblica on-line anche un teaser del video, intitolato B Revolution, che accompagnerà il pezzo, che a giudicare dalle prime immagini pare avrà un retrogusto epico-catastrofico, molto in voga tra i cantanti statunitensi di recente, in cui l’ex Destiny’s Child appare nell’inedita veste di amazzone, inguainata in una sexy tuta bianco-grigia. Il singolo è prodotto da Switch, dalla stessa Beyoncé e Shea Taylor, e come già successo per Single Ladies (put a ring on it), grande successo della Knowles del precedente disco multi-grammy I’m… Sasha Fierce, vuole essere un inno al girl-power, avvalendosi della mente di The-Dream.

Nulla è dato sapere circa l’uscita del video nelle rotazioni musicali televisive, ma i fan hanno di che consolarsi, e possono correre sulla piattaforma Apple per acquistare il nuovo potente brano della loro beniamina.

Beyoncé Knowles protagonista di “È nata una Stella” diretta da Eastwood

beyoncé.jpg

In molti aspettano il suo nuovo lavoro discografico, la cui uscita dovrebbe avvenire per quest’anno, ma nel frattempo Beyoncé Knowles, reduce dal successo di I’m World Tour, sta invece progettando di ritornare sul grande schermo. L’ex Destiny’s Child potrebbe infatti essere presto diretta dal regista premio Oscar Clint Eastwood, per girare il remake del film È nata una Stella. Dopo la versione del 1937, quella sei volte nominata all’Oscar con Judy Garland del ’54 e la più recente del 1976 che ha visto protagonista la bravissima Barbra Streisand, questa sarebbe il quarto remake che arriva sul grande schermo. E sono proprio i produttori del film della Streisand, Billy Gerber e Jon Peters, legati e coinvolti anche a questo nuovo progetto, un vero e proprio musical le cui riprese dovrebbero iniziare il prossimo autunno. Secondo quanto racconta mtv.com trama e dettagli sono naturalmente top-secret, ma la storia originale ruota intorno alla figura di un’aspirante cantante che incontra e s’innamora con difficoltà un ex stella che l’aiuta a diventare una grande star. Nessuna comunicazione su chi invece potrebbe essere il protagonista maschile, ma voci di corridoio vorrebbero nomi del calibro di Will Smith, Robert Downey Jr. o Jon Hamm.

Se si esclude Obsessed, la filmografia di Beyoncé, da Cadillac Records a The Fighting Temptations, è composta per lo più da film musicali o musical, tra cui Dreamgirls, che avrebbe dovuto rappresentare per la cantante, vincitrice di ben sei Grammy Awards in una sola serata, un punto di svolta e magari un premio Oscar, andato invece alla co-protagonista della pellicola Jennifer Hudson. Con Eastwood invece potrebbe riaffacciarsi per l’ex Destiny’s Child la possibilità di vincere l’ambita statuetta.

Beyoncé: «Voglio cambiare sound e creare un mio genere musicale»

Beyoncé.jpg

Forse i fan speravano nel lancio a sorpresa di un nuovo singolo a fine anno, di cui da qualche tempo si vocifera sul web, ma probabilmente dovranno aspettare ancora un po’, ma non troppo, perché Beyoncé Knowles è ritornata nello studio di registrazione: «Mi piace ballare e amo cantare – ha detto l’ex Destiny’s Child dal set di un nuovo spot pubblicitario – e attualmente sono in studio a scrivere canzoni e produrre».

A dare qualche ulteriore indiscrezione sul nuovo album della cantante, ancora senza titolo, il sito news mtv.com, dal quale si legge che tra i produttori attualmente al lavoro con la Knowles Ne-Yo, che aveva già collaborato ad uno dei maggiori successi della cantante, il brano Irreplaceable, il quale a sua volta ha recentemente parlato del quarto album solista della Knowles: «Non posso dire troppo, ma sta venendo fuori davvero bene – ha detto il cantante – rappresenta un’altra direzione per lei, e lei si sta ritagliando una sua nicchia».

Nel frattempo anche il produttore Jim Jonsin, già al lavoro su Sweet Dreams, ha recentemente detto: «Mi piacerebbe seguire ancora di più lo stile dei Depeche Mode, come l’elettronica anni ’80 con qualche batteria dura».

Beyoncé ha invece rivelato a Entertaiment Tonight: «Ho tanti strumenti dal vivo che sto mettendo nelle tracce per cercare di cambiare sound e creare un mio genere musicale».

Gravidanza a sorpresa per Beyoncé Knowles!

beyonce-glam.jpgPresto dovrà rinunciare a performance bollenti e foto glamour, Beyoncé è incinta, e a dirlo non è il solito giornaletto di gossip, ma l’autorevole settimanale delle star US Magazine. L’ex Destiny’s Child, ventinove anni e sposata da due con il rapper Jay-Z, è in dolce attesa. A rivelarlo al giornale la solita fonte vicina bene informata, la quale ha detto: «Beyoncé era sconvolta. Ama i bambini, ma non era ancora pronta per diventare madre». Ma anche una lieta notizia ha un rovescio della medaglia: la maternità della cantante infatti potrebbe post-porre il nuovo album in uscita e un nuovo tour mondiale: «Voleva avere pronto il suo album – ha continuato infatti la fonte – e girare il mondo ancora».

La sorella della cantante, Solange Knowles, confermando l’indiscrezione ha infine commentato: «Sarà una gran mamma!».

Beyoncé come Amy Winehouse nel nuovo video

Beyoncé Knowles.jpg

Amy Winehouse blond.jpgÈ ancora nelle rotazioni radiofoniche e televisive con il singolo di Lady Gaga Telephone, ma Beyoncé Knowles, reduce dai successi cinematografici e musicali, con ben sei Grammy Awards vinti, continua nella promozione di quello che è probabilmente la sua migliore produzione discografica sin dal suo esordio solista con Dangerously in Love. L’ex leader delle Destiny’s Child ha infatti appena finito di girare un video per l’ennesimo singolo estratto da I’m… Sasha Fierce, disco in cui ha rivelato le due anime della sua musica, quella romantica con le ballad contenute nella prima parte dell’album e quella disco, che ci ha regalato hit come Single Ladies (Put a ring on it).

Adesso Beyoncé ritorna con Why don’t you love me, bonus track dell’edizione Deluxe del suo terzo album da studio: la Knowles ha recentemente pubblicato in rete un teaser, un assaggio con alcune immagini del video: girato in puro stile anni ’70, con i colori vagamente verdastri del tempo, il video vede la bella Beyoncé nelle vesti di una novella Daisy Duck, storico personaggio della serie televisiva The Duke of Hazzard, alle prese con un’auto in panne ad una pompa di benzina. Nel video la cantante americana indossa una tipica camicia Lumberjack a quadri, e dei sexy shorts, con capelli biondi e raccolti e trucco molto forte. Ma se l’intento era quello di somigliare alla mitica Catherine Bach, attrice che interpretò Daisy dal 1979 al 1985 diventando un vero sex symbol, il risultato fallisce tragicamente: la Knowles infatti di sicuro ricorda una versione più sexy della cantante Amy Winehouse, con trucco molto forte e eyeliner marcato, con una profonda scollatura che ne evidenzia le generose forme. A voi il giudizio…