Kylie Minogue: nell’attesa di “K25” arriva nei negozi un nuovo best of

kylie-minogue-the-best-of-kylie-minogue-2012.jpg

Nell’attesa di K25, raccolta che celebra i venticinque anni di carriera, la cui tracklist questa volta è stata votata dagli stessi fan on-line, e che ripropone i pezzi storici della cantante in chiave acustica e orchestrale, è arrivato sullo scaffale un nuovo Best of di Kylie Minogue, che in questi giorni è ritornata in radio con l’inedito Timbebomb, che sarà incluso nella raccolta in uscita questa estate.

Per i fan dell’artista australiana questa non è proprio una novità. Sono state già tante infatti le raccolte antologiche proposte dalla diva nel corso degli anni, che hanno provato a mettere insieme tutti i suoi successi: dal Ultimate Kylie del 2004, anticipato dall’allora inedito I Believe in You, a Hits dello scorso anno, raccolta incompleta dei suoi successi per il solo mercato nipponico.

Ma questo nuovo Best of, aggiornato fino ad Aphrodite, undicesimo disco di inediti dell’artista, datato 2010, racchiude davvero tutti i maggiori successi della Minogue, dal planetario Can’t get you out of my head del 2001, all’ultima Get outta mu way, passando per le hit di Body Language, Slow e Red Blooded Woman, fino a risalire successi storici come Locomotion e I Should be so Lucky della fine degli anni ’80. Nessun inedito in questo disco, di cui è presenta anche la versione CD/DVD con i videoclip di Kylie, tuttavia questa raccolta completa consente ai fan di avere riuniti in un unico supporto le hit preferite di Kylie, e a chi non la conosce di (ri)scoprire un’artista che ha saputo portare un po’ di Australia in tutto il mondo.

Kylie Minogue: attrice a Cannes, e cantante, ritorna con il singolo “Timebomb”

Kylie Minogue Timebomb.jpg

Kylie Minogue Cannes 2012.jpgSono in tanti a domandarsi che fine abbia fatto Kylie Minogue. Completato il suo Les Folies Tour, che l’ha portata in lungo e in largo per il mondo, promuovendo l’album Aphrodite del 2010, la mini diva australiana, a ventiquattro anni da Neighbours, la soap che l’ha resa famosa, e undici dal cameo in Moulin Rouge, solo per citarne alcuni, è ritornata a recitare al fianco di Eva Mendez. Holy Motors questo il titolo del film che è stato presentato alla 65esima edizione del Festival di Cannes, dove la cantante, in splendida forma, ha sfoggiato uno sfavillante abito dorato per il red carpet.

Il film (francese), diretto da Leos Carax, parla della storia di un uomo che nell’arco di ventiquattrore si ritroverà a vivere vite e percorsi diversi, dove la Minogue interpreta Eva/Jean.

Ma pur amando la recitazione, Kylie non dimentica la musica. Quest’anno infatti ricorrono i venticinque anni di carriera, quando la Minogue, poco più che ventenne, debuttò nel 1987 con il singolo Locomotion. Per celebrare l’anniversario Kylie pubblicherà il prossimo giugno una nuova antologia, dopo Ultimate Kylie del 2004, ma questa volta a decretare i brani che di diritto entrano a far parte della raccolta, intitolata K25, sono stati i fan, che, attraverso il sito ufficiale dell’artista, hanno espresso il loro parere votando le canzoni. Per il disco bisognerà aspettare il prossimo mese, giugno, ma nel frattempo Kylie sta già promuovendo il video dell’inedito che farà da apripista a questo progetto discografico. S’intitola Timebomb, il cui video sarà “sbloccato” on-line se i fan della diva twitteranno abbastanza hashtag #KylieTimebomb.