Jennifer Lopez al cinema con il marito Marc Anthony in “El Cantante”

el cantante poster.jpg

È ritornata musicalmente in auge con pezzi come On the floor e I’m into you, che anticipano l’imminente album Love? in uscita a maggio, ma Jennifer Lopez è anche, e forse soprattutto, una cantante, e forte del grande ritorno d’immagine che la musica le ha restituito, ritorna sul grande schermo in Italia dal 22 Aprile con El Cantante, pellicola autobiografica, in cui recita con il marito Marc Anthony, sulla vita del re della salsa Héctor Lavoe. Criticato dalla stampa statunitense per aver dato a Puchi, la moglie del protagonista interpretata dalla Lopez, un ruolo di maggior rilievo di quanto la donna non avesse avuto nella realtà, il film non è stato nemmeno un grande successo al botteghino, fermandosi solo alla dodicesima posizione con un incasso totale di sette milioni e mezzo di dollari, riuscendo tuttavia a diventare un grande successo commerciale in DVD con oltre sedici milioni di copie vendute nei soli Stati Uniti, raggiungendo l’ottava posizione.

Riuscirà Jennifer a raggiungere la vetta cinematografica italiana? Nel frattempo è disponibile da ieri sulla piattaforma digitale iTunes, il terzo singolo estratto dal nuovo disco della cantante, Papi, pezzo straordinariamente orecchiabile che riporta la Lopez alle sonorità glamour-latine degli esordi e che potrebbe rivelarsi un grande successo dell’estate 2011. 

 

Christina Aguilera sulla “Walk of Fame”: «Ho lavorato molto per questo momento»

christina1.jpg

Christina Aguilera sta forse vivendo il momento più brutto e più bello della sua carriera: dopo il flop del suo ultimo album Bionic e il divorzio dal marito Jordan Bratman, c’è finalmente un po’ di luce in fondo al tunnel per la cantante che presto debutterà al cinema con il film Burlesque, in uscita a fine mese negli States, e che ha finalmente ottenuto la sua stella sulla Walk of fame di Hollywood: «Oh, mio Dio! – ha subito esclamato la cantante – posso dirvi quanto è straordinario guardarsi intorno e vedere tutte le vostre favolose facce qui oggi» ha commentato la cantante: «Grazie mille per essere venuti qui a sostenermi  e sostenere questa straordinaria giornata incredibile nella mia vita» ha poi detto la Aguilera durante il discorso di ringraziamento.

Christina ha poi raccontato un aneddoto della sua infanzia, quando da bambina andava in un negozio di dischi con sua madre e sua nonna per ascoltare i grandi della musica, molti dei quali già cementati nella Walk of Fame. In contraddizione ai suoi recenti insuccessi, questa stella vuole riconoscere quanto invece di buono la Aguilera ha fatto. Ieri sera alle 21 (ora locale) c’è stata la premiere del film, i nottambuli italiani avranno senza dubbio seguito la diretta streaming su YouTube alle tre del mattino, il prossimo appuntamento per vedere la Aguilera è il palco degli American Music Awards dove la cantante interpreterà un brano della colonna sonora del film: «Sognate in grande – ha infine detto Christina ai suoi fan – perché ho lavorato molto duramente per questo momento e voglio ringraziarvi tutti per avermi dato l’opportunità di condividerlo con tutti voi. Vi amo!».

 

E per chi vuole ascoltare tutto il CD della colonna sonora del film, ecco il link con lo streaming completo di “Burlesque”:

http://music.aol.com/new-releases-full-cds/#/4

Justin Timberlake parla di “The Social Network”

the-social-network-justin-timberlake-jesse-eisenberg.jpg

Ha fatto il suo debutto nelle sale americane questa settimana, ma per vederlo in Italia bisognerà aspettare fino all’11 Novembre prima che The Social Network, film biografico sulla vita del giovanissimo Mark Zuckenberg, creatore e fondatore di una delle maggiori rivoluzioni del web degli ultimi anni, facebook. A interpretare l’imprenditore informatico l’attore Jesse Eisenberg, mentre nei panni dell’amico Sean Parker il cantante Justin Timberlake, passato da qualche anno dalla musica al cinema. Occhiali neri da secchione e giacca scura in stile New York, Justin ha parlato alle telecamere di mtv.com di questa nuova esperienza attoriale: «C’è stata una proiezione a Los Angeles e i miei amici sono stati molto contenti di vedere un film in cui c’ero io – ha detto Timberlake ad MTV News – così ho prenotato alcuni biglietti per la proiezione ed ho preso tutti loro, eravamo in otto».

Nel film Timberlake interpreta il fondatore di Napster, primo sito di filesharing gratuito. La pellicola è basata sul libro di Ben Mezrich The Accidental Billionaires (Miliardari per caso, edito anche in Italia da Sperling & Kupfer).

Nell’intervista Timberlake continua a parlare dell’entusiasmo dei suoi amici per il film, alla fine la pop-star ha concluso dicendo che ognuno aveva una propria opinione a riguardo, schierandosi ognuno con un personaggi diverso del film: «Ed ho pensato “Wow” – continua l’ex Nsync – questo è ciò che farà la gente quando vedrà il film».

The Last Kiss, finalmente in DVD il remake di Muccino

The Last Kiss (poster).jpg

The Last Kiss - soundtrack cover.jpgEsce finalmente in DVD anche in Italia The Last Kiss, remake americano del 2006 de L’Ultimo Bacio di Gabriele Muccino con Zach Braff, protagonista del serial Scrubs – medici ai primi ferri, nei panni che furono di Stefano Accorsi, e Rachel Bilson, famosissima Summer Roberts del telefilm The O.C., nel ruolo di Martina Stella. Invariata la storia: un giovane trentenne che ha una crisi esistenziale quando scopre che la sua compagna aspetta un bambino, e resta incastrato tra le responsabilità dell’età adulta e la spensieratezza di una eterna adolescenza che fatica ad andar via.

Il film, che non ha avuto una distribuzione cinematografica italiana, è stato pubblicato in DVD lo scorso 21 Aprile, con un budget di venti milioni di dollari, ne ha incassato soltanto poco più di quindici nei paesi anglosassoni, tra Stati Uniti, Canada e Regno Unito, rappresentando tuttavia un’ottima vetrina per Gabriele Muccino, aprendogli la strada verso la regia a stelle e strisce.

Questa la tracklist completa della colonna sonora, pubblicata su CD da Lakeshore Records:

 

              1. Chocolate   Snow Patrol                 

              2. Star Mile     Joshua Radin              

              3. Pain Killer   Turin Brakes                

              4. Warning Sign          Coldplay                     

              5. Ride           Cary Brothers              

              6. El Salvador Athlete             

              7. Hide And Seek       Imogen Heap               

              8. Reason Why           Rachael Yamagata       

              9. Hold You In My Arms          Ray Lamontagne         

            10. Prophecy    Remy Zero                  

            11. Paper Bag  Fiona Apple                 

            12. Today’s The Day     Aimee Mann                

            13. Arms of a Woman   Amos Lee                    

            14. Cigarettes and Chocolate Milk (Reprise)      Rufus Wainwright         

            15. Paperweight

“Sex and the City” diventa un gruppo musicale?

Sex and the City 2 - soundtrack (cover).jpg

Sex and the city 2 - poster.jpg

Nuove indiscrezioni dal film Sex and the City 2. Oggi infatti parliamo della colonna sonora del secondo capitolo cinematografico, tratto dall’omonimo serial cult della HBO, che vede riconfermato tutto il cast originale della serie sexy chic del piccolo schermo. Come già anticipato in qualche post precedente, le quattro protagoniste del film, Sarah Jessica Parker, Kim Cattrall, Kristin Davis e Cynthia Nixon, alias Carrie, Samantha, Charlotte e Miranda, si cimenteranno in una sorta di karaoke, ma se prima non eravamo in grado di dire cosa avrebbero cantato, oggi, grazie ad un articolo di ET magazine, possiamo già anticiparvi che si tratta della cover di Helen Reddy, il classico I Am Woman, e che le quattro protagoniste probabilmente canteranno durante una vacanza. La traccia sembra che farà parte dell’album della colonna sonora originale del film. Farà piacere ai veri cultori di musica sapere che anche Liza Minnelli, guest star musicale della pellicola nelle vesti di sé stessa, farà parte dell’original sountrack, interpretando la cover di Beyoncé, Single Ladies.

Jennifer Hudson, cantante ed attrice premio Oscar, che nel primo film aveva interpretato l’assistente di Carrie Bradshaw, ritorna quest’anno nelle vesti di interprete, occupando un posto nella tracklist del disco, insieme ad Alicia Keys che, come si evice dal trailer, probabilmente regalerà la sua Empire state of Mind, e Dido. L’uscita del disco è prevista, in concomitanza con quella del film, per il 28 Maggio 2010. 

Marcella Ovani, una “Lollipop” peperina

Marcella Ovani 4.jpg

Marcella Ovani 3.jpgEra la più giovane del gruppo, Marcella Ovani con il suo taglio corto, sbarazzino e colorato, era senza dubbio la peperina delle Lollipop. Quando la band si è sciolta alla fine del 2004, Marcella è diventata volto della piattaforma satellitare Sky, conducendo il programma musicale Free Pass, in cui per una volta era lei a reggere il microfono per intervistare artisti e cantanti. Oggi quella ragazzina esuberante e simpatica è cresciuta, ed ha ceduto il passo ad una donna forte dalle idee chiare: «Il giorno che deciderò di cantare da solista, lo farò perché avrò una casa discografica che crede realmente in me» ci ha detto in un’intervista.

Qualche settimana fa l’abbiamo vista di nuovo in gruppo nel programma televisivo Matricole&Meteore su Italia1, e su un possibile ritorno delle Lollipop ci ha detto: «Credo sia arrivato il momento di condividere ancora qualcosa insieme».

Insomma Cosmomusic ha incontratto Marcella Ovani, la quale gentilmente ci ha svelato sogni, delusioni e progetti per il futuro. L’intervista integrale sarà pubblicata lunedì 15 Febbraio, in occasione di quella che è l’inizio della settimana della musica italiana, il Festival di Sanremo.

Nine, il musical che omaggia Fellini

nine-poster.jpg

nine ost cover.jpgÈ costato 64 milioni di dollari, ma dal 18 dicembre scorso ne ha incassati solo 16, il musical Nine, tratto dall’omonimo musical di Broadway (vincitore di ben cinque Tony Awards) a sua volta seguito ideale di 8 e ½ di Federico Fellini, nonostante un prestigiosissimo cast da Oscar, da Daniel Day Lewis a Judi Dench, da Nicole Kidman a Sophia Loren, si è rivelato un flop al botteghino. A nulla è servita la fastosa rievocazione della Roma degli anni ’60, quella della dolcevita felliniana, cui il film vuole rendere omaggio, né le spettacolari coreografie e nemmeno l’inedita veste sensuale e canterina di Kate Hudson e Penelope Cruz. Nine insomma non decolla, ma il blog di Cosmomusic non poteva esimarsi dall’occuparsi della colonna sonora della pellicola, sugli scaffali il 22 Gennaio, appena una settimana dopo l’uscita italiana del film che da oggi debutta anche nel bel paese.

Sedici le tracce in tutto cantate dai vari attori del film, ma anche brani cantati da Fergie, voce dei Black Eyed Peas, che ha preso parte al film con un piccolo cameo, e che nel disco interpreta Quando Quando Quando, inclusa in chiusura del CD come bonus track. Sorprende Kate Hudson con la sua Cinema Italiano, così come Marion Cotilard, attrice premio Oscar per La Vie en Rose in cui interpretava Edith Piaf, che qui canta Take it all. È invece ormai una veterana del musical, Nicole Kidman, che ritorna a “recitar cantando”, dopo la felice parentesi con Moulin Rouge, in una orecchiabile Unusually Way. Un disco che forse restituisce a metà l’atmosfera patinata e glamour di una pellicola cinematografica che forse avrebbe più propriamente dovuto restare sui palcoscenici di Broadway.