Gli appuntamenti da non perdere per un Natale in musica

TVSZ.jpg

Insieme all’estate, il Natale è uno dei pochi periodi dell’anno in cui in TV diminuiscono inutili show televisivi, prolissi talk e TV trash per far spazio a cartoni animati, film delle feste e, fortuna per noi, tanta buona musica. Sono tantissimi infatti gli appuntamenti con le sette note per trascorrere questo Natale all’insegna del buon umore e di una perfetta atmosfera di festa, noi di Cosmomusic li abbiamo appuntati per voi, ecco il vademecum completo per non perderne nemmeno uno.

Si comincia oggi, 24 Dicembre, con il Concerto di Natale (RaiUno ore 21.05): la bellissima Mara Venier presenta il tradizionale concerto che quest’anno coniuga musica e solidarietà, raccogliendo fondi per la ricostruzione di Haiti, e vede protagonisti della serata Katia Ricciarelli, Irene Grandi, Gigi D’Alessio e molti altri artisti che interpretano le canzoni delle feste accompagnati dall’Orchestra nazionale di Malta.

Per gli amanti del musical nel pomeriggio di questa vigilia IRIS propone Hello, Dolly. commedia musicale con la sempreverde Barbra Streisand ed un simpaticissimo Walter Matthau.

Per il giorno di Natale invece gli appassionati di sport e musica troveranno pane, o forse è il caso di dire panettone, per i loro denti con l’Ice Christmas Galà (Italia1 ore 16.20): presentato dalla bellissima Cristina Chiabotto, lo spettacolo vedrà esibirsi le più importanti stelle del ghiaccio, dall’italianissima Carolina Kostner al bravissimo Evgeny Plushenko.

In prima serata invece, per un Natale davvero speciale, in esclusiva per Italia1 (in prima serata) il concerto di Alessandra Amoroso, Il mondo in un secondo, tenutosi all’Assago di Milano pochi giorni fa, con i brani tratti dall’ultimo album di inediti della vincitrice di Amici.

Accompagnata dalle musiche originali dell’opera omonima di Čajkovskij, dopo il successo di Cenerentola, RaiUno presenta per la prima volta in chiaro, La Bella Addormentata nel Bosco, classico Disney che terrà compagnia grandi e piccini nella prima serata del 26 Dicembre. Ma se i cartoni animati non fanno per voi, MTV propone invece il concerto che Michael Bublé ha tenuto lo scorso 28 Novembre al Madison Square Garden.

Nella seconda serata del 27 Dicembre, trova un posticino nei palinsesti Rai anche la musica classica: su RaiTre infatti alle ore 23.30 il direttore dell’Orchestra di Santa Cecilia, Antonio Pappano, ci farà riscoprire i più grandi musicisti italiani, tra cui Giuseppe Verdi.

Si prosegue mercoledì 29 con la bellissima commedia musical-fantastica di Come d’Incanto, film Disney, con una straordinaria Amy Adams ed una cattivissima strega che ha il volto di Susan Sarandon.

Saranno felici gli amanti del retrò e della Hollywood d’oro che nel pomeriggio di giovedì 30 (Rete4 ore 16.40) potranno ammirare la bellissima Lana Turner ne La Vedova Allegra, omonima trasposizione cinematografica dell’opera di Franz Lehár.

Si chiude infine Venerdì 31 a mezzanotte con Moonwalker: Italia1 ripropone il film musicale che raccoglie spezzoni, concerti e video dell’indimenticabile Re del Pop, Michael Jackson.

Settimana in musica, gli appuntamenti da non perdere

Programmi.jpg

I campioni del mondo ritornano a casa con la testa tra le gambe: l’Italia ha perso i mondiali e la possibilità di bissare il sogno, e gli italiani si sono improvvisamente ritrovati di nuovo con i palinsesti svuotati: per chi pronosticava infatti un’estate davanti alla TV, armati di birra e patatine, fino alla finale mondiale, adesso si ritrova a scegliere tra partite di calcio che ormai non interessano (quasi) più e un migliaio di repliche di fiction, telefilm e filmoni vecchi di mille anni! Ma non temete, anche questa settimana Cosmomusic ha scelto per voi, per trascorrere qualche ora in musica lontano dalle delusioni del calcio mondiale e le repliche estive della Signora in Giallo.

I consigli di questa settimana provengono quasi tutti dai palinsesti di MTV Italia: si comincia sabato 26 Giugno con il Tourbook di Elisa alle ore 18.30, un’imperdibile backstage dall’ultima tournée della cantante di Monfalcone, per scoprire tutti i segreti dell’Heart Alive Tour.

Per gli amanti dei film che hanno per protagonisti la musica e la danza, allora Italia1 fa al caso vostro: domenica 27 si comincia alle ore 13.55 con Il Ritmo del Successo e subito dopo con Il Sogno di Holly, ragazze che sognano il mondo della danza e dello spettacolo a ritmo di ballo e impegno. Ma domenica per gli MTV Days, il canale monotematico italiano alle ore 20 trasmette da Torino un grande concerto che vede tra gli altri protagonisti Carmen Consoli, Nina Zilli, Max Gazzé.

Mercoledì è la volta di Michael Bublé, ancora una volta MTV in prima serata (ore 21.00) trasmette lo speciale concerto Michael Bublé meets Madison Square Garden, in cui il cantante canadese ripropone i brani del suo ultimo album e le vecchie hit a suon di swing.

E per chi ha invece perso lo speciale Storytellers di Christina Aguilera, non temete, MTV Italia ripropone i quaranta minuti e passa di puro live della cantante americana, venerdì 2 luglio alle ore 15.05.

 

Sabato 26 Giugno

Domenica 27 Giugno

Mercoledì 30 Giugno

Venerdì 2 Luglio

MTV Tourbook Elisa (ore 18.30)

Il Ritmo del Successo (ore 13.55 Italia1)

Michael Bublé meets Madison Square Garden (ore 21.00 MTV)

Storytellers: Christina Aguilera (ore 15.05 MTV)

 

Il Sogno di Holly (ore 16.30 Italia1)

 

 

 

MTV Days (ore 20.00)

 

 

 

 

 

 

 

Gli esordi di Emma Marrone? Sicuramente con “Stile”

Lucky Star - Stile (cover).jpg

Gli esordi di Emma Marrone? Sicuramente con “Stile”. È questo infatti il primo singolo inciso dalla cantante nell’ormai lontano 2003, dopo aver preso parte ad un programma itinerante sulla falsariga di Popstar, show di Italia1 diventato subito un cult e che diede vita alla band Lollipop, chiamato Super Star Tour ed inizialmente presentato da Michelle Hunziker. Gli scarsi ascolti costrinsero la produzione a trasformare il reality-talent e ridimensionarlo alla sola striscia pomeridiana e condotto dal sempreverde Daniele Bossari che alla fine riuscì nell’impresa trovando le tre ragazze che avrebbero costituito le Lucky Star, seconda band italiana nata da un reality show dopo le più note Lollipop. La vita della band a quanto pare ha avuto vita corta e Laura, Emma e Colomba, questi i nomi delle tre fortunate che hanno superato la selezione, hanno poi preso strade separate. Qualche anno dopo Emma, sarebbe poi diventata famosa per la partecipazione (e la straordinaria vittoria) alla nona edizione di Amici, il più noto, e di gran lunga più fortunato, talent della televisione italiana. Il look certo era diverso, capelli corti spettinati castani, ed un visetto indisponente, diedero vita ad una clip che accompagnò una canzone durata una sola estate. Di quella ragazzina un po’ impacciata forse non resta nulla, al suo posto una ragazza determinata, che si è messa in gioco ed alla fine ce l’ha fatta. Cosmomusic vi mostra la clip di Italia1, caricata su YouTube, e la cover del singolo.

Marcella Ovani: «È il momento di condividere ancora qualcosa con le Lollipop»

Marcella Ovani - Cosmomusic.jpg

Marcella Ovani 2 - cosmomusic.jpg

L’abbiamo (ri)rivista qualche settimana fa nel noto programma di Italia1, Matricole&Meteore, Marcella Ovani, frizzante e piena di energia come agli esordi, è infatti ritornata in video insieme alle sue compagne di avventura, Marta Falcone, Roberta Ruiu e Veronica Rubino, nel fortunato show televisivo Mediaset, insieme costituivano le Lollipop, prima girl-band italiana, sulla falsariga dei gruppi anglosassoni, nata da un talent show. Insieme al gruppo ha scalato le clssifiche, vendendo 120.000 copie del solo singolo di debutto, Down Down Down, ha partecipato al Festival di Sanremo, con Batte forte (primo brano italiano delle Lollipop) e ha inciso la colonna sonora de Il libro della Giungla 2, Credi a me,classico della Walt Disney. Sciolto il gruppo nel 2004, Marcella intraprende una brillante carriera televisiva, conducendo un programma suo su Sky chiamato Free Pass, di cui ha inciso anche la simpatica sigla, Sorridimi. Marcella Ovani ritorna più matura e sicura di sé, e Cosmomusic l’ha intervistata per voi.

Il progetto “Lollipop” si scioglie, dopo tre anni di successi, nel 2004. Cosa secondo te non ha funzionato?

Bella domanda! Onestamente non so di preciso cosa non abbia funzionato,  anche perchè il successo che abbiamo avuto è stato davvero grande: credo che il fattore scatenante sia avvenuto nel 2004 , anno in cui i dischi venivano scaricati da internet e il mondo discografico si è ritrovato un po’ in crisi.

Dopo l’esperienza del gruppo, hai avuto una parentesi televisiva come conduttrice di un programma musicale su Sky…

Sììì, un’esperienza fantastica che rifarei volentieri, è stata per me una soddisfazione personale, non credevo di esserne all’altezza ed invece ha rappresentato per me una grande scuola e colgo dunque l’occasione per ringraziare tutto il team di “Free Pass” e di “IT.TV” per questa grande opportunità.

Hai mai pensato, dopo questa esperienza, di reinventarti come Vj di una rete musicale?

No, non ci ho mai pensato, ma se ne avessi la possibilità mi piacerebbe provarci, mi piace mettermi in gioco e sfidare le mie capacità.

Del programma che conducevi hai inciso anche la sigla, “Sorridimi”, in molti però si aspettavano forse un lavoro solista che invece non è arrivato…

Sì, Sorridimi è davvero una canzone carina ed allegra. Un lavoro solista non c’è mai stato, non perché non ami cantare, anzi, ma sono molto ambiziosa, miro in alto, e il giorno in cui deciderò di cantare da solista, lo farò perché avrò una casa discografica che crede realmente in me: non amo vendermi in digitale, non è presunzione la mia, ma perché tengo troppo alle mie passioni e vorrei che, semmai decidessi di farlo, venissero fuori alla grande.

Recentemente ti abbiamo rivista insieme alle “Lollipop”: l’alchimia e l’entusiasmo sembravano gli stessi degli esordi, nuovi progetti comuni all’orizzonte?

Sì, ci ho pensato e ci sto pensando, credo che sia arrivato il momento di condividere ancora qualcosa insieme, per noi stesse, ma soprattutto per i nostri fan, tutte quelle persone che continuano a seguirci e credono ancora nel gruppo.

L’album “Together” dava tuttavia già qualche avvisaglia di un protagonismo individuale da parte dei membri del gruppo…

Sì, ma noi abbiamo scelto delle canzoni solistiche per poter dare un tocco originale all’album.

Hai mai pensato di riproporti al pubblico magari attraverso la partecipazione di un reality show come ad esempio “L’Isola dei  Famosi”?

A dire la verità non ci ho mai pensato, ma non nego che se ne avessi l’occasione forse lo farei!

Oltre a voce e talento, anche un fisico straordinario: hai mai pensato invece ad una carriera come modella o attrice?

Modella nooo… non credo di avere l’altezza adatta e non mi ci vedo in quel ruolo. Attrice, perché no?, d’altronde ho studiato per tre anni dizione e recitazione, e mi piacerebbe provarla come esperienza.

Un sogno che Marcella Ovani vorrebbe diventasse realtà…

Vorrei intraprendere una carriera professionale come solista, come dicevo prima, o magari mi piacerebbe anche condurre un programma.

Quali invece i tuoi progetti per il futuro?

Beh, sono davvero tanti al momento i progetti che ho, alcuni personali, altri invece “Lollipoppiani”! Adesso che il gruppo si è ritrovato, mi piacerebbe poter condividere certe emozioni a stretto contatto con i nostri fan e forse dedicar loro un tour. Chissà…

Tiziano Ferro live su Italia1

Tiziano Ferro.jpg

copdjc (1).jpgIl 2010 di Italia1 è all’insegna della musica: la rete giovane del gruppo Mediaset riproporrà infatti, nel primo pomeriggio di Venerdì 1 Gennaio, il live che Tiziano Ferro ha registrato lo scorso 24 e 25 Giugno allo Stadio Olimpico di Roma, “Alla mia età – Live in Rome”, sull’onda del successo di RaiDue, Due, programma che ha visto insieme lo stesso Tiziano Ferro e Laura Pausini.

Tiziano ha però celebrato l’evento pubblicandolo in un DVD di recente uscita, che comprende ben quattro diverse edizioni: una standard in DVD, un solo disco con il concerto integrale, le migliori performance sul palco, una edizione composta da CD (con il live) + DVD, una BlueRay, per gli amanti dell’alta definizione, per non perdere nemmeno un solo dettaglio ed una “Box Fan”, una vera edizione Deluxe che comprende oltre al DVD del concerto ed il CD-Live, anche una maglietta, un porta-pass da utilizzare come portachiavi ed un libro fotografico di 130 pagine, con gli scatti dei momenti più belli e significativi del concerto. Questa invece la tracklist completa dell’album:

 

 Tiziano Ferro

“Alla mia età – Live in Rome”

 

1.         La Tua Vita Non Passerà

2.         Alla Mia Età

3.         Il Sole Esiste Per Tutti

4.         Indietro

5.         Il Regalo Più Grande

6.         Il Tempo Stesso

7.         La Paura Non Esiste

8.         La Traversata Dell’Estate

9.         Scivoli Di Nuovo

10.       Assurdo Pensare

11.       Per Un Po’ Sparirò

12.       Fotografie Della Tua Assenza

13.       Breathe Gentle

 

Autore di una delle hit di maggior successo della passata stagione musicale, Non ti scordar mai di me cantata dalla vincitrice morale della prima edizione di X Factor, Giusy Ferreri, Tiziano ne ha proposto una reinterpretazione nel suo stile, eccone una clip amatoriale pubblicata su YouTube: