Geri Halliwell: l’ex Spice Girls quarto giudice di X Factor

Geri Halliwell X Factor.jpg

È scoppiata la giudice-mania. Sembra che l’ultima moda dei cantanti anglo-americani sia quella di riciclarsi nel ruolo di severi (?) giudici dei talent. E così, dopo Christina Aguilera, che si è seduta sulla sedia di The Voice, dopo Jennifer Lopez, al pannello di American Idol per due stagioni, e dopo Britney Spears, neo giudice di X Factor USA con un contratto da quindici milioni di dollari per una stagione, un’altra donna pare sia pronta a schierarsi nel pannello tra il pannello dei giudici del noto show inglese. Secondo quanto riporta oggi il Daily Mail, infatti, l’ex Spice Girl, Geri Halliwell, sarebbe il quarto giudice per il talent trasmesso in Inghilterra dalla rete ITV1. Inizialmente prevista come giudice-guest per una o più puntate, pare invece che la Halliwell dovrà sostituire l’ex Destiny’s Child, Kelly Rowland, che si era aggiunta allo show appena lo scorso anno, affiancando così Louis Walsh, Tulisa Contostavlos e il Take That Gary Barlow.

Ma non si tratta della prima volta per la trentanovenne Geri: due anni fa aveva infatti sostituito l’allora incinta Danni Minogue per le selezioni di Glasgow, al fianco degli ex giudici Simon Cowell, Cheryl Cole, e Louis Walsh: «Geri non è soltanto un giudice-guest, lei è il nostro giudice-in-attesa – ha rivelato una fonte al quotidiano britannico – vogliamo che lo faccia e lei vuole farlo. La stavamo già puntando come falchi a Liverpool e incrociamo le dita affinché tutto vada bene e lei firmi. Non siamo in trattative con nessun altro».

Dal canto suo Geri Halliwell si dice molto entusiasta. Che X Factor UK abbia già trovato il suo quarto giudice?

All Angels, un gruppo da scoprire

B002DPU63Q.jpg

Inauguriamo la nostra rubrica «Terre Straniere» con un gruppo britannico poco noto in Italia: i fan di Enya e di Sarah Brightman saranno infatti lieti di scoprire le All Angels, gruppo pop-classico britannico formatosi nel 2005 e composto da quattro splendide ragazze, con voci davvero angeliche: Charlotte Ritchie, Melanie Nakhla, Laura Wright e Daisy Chute.

Il repertorio del gruppo si rifà in gran parte a prestigiose cover, spaziando dalla pura musica classica, alle composizioni corali e all’opera, tra cui il Duetto dei Fiori di Léo Delibes, le Bacarolle di Offenbach, ma anhe artisti britannici contemporanei come Robbie Williams, di cui hanno felicemente reinterpretato Angels, o Nothing compares to you di Prince.

Attualmente il gruppo ha già registrato due album, l’omonimo All Angels del 2006, disponibile anche su iTunes, in cui c’è anche l’Ave Maria, l’Agnus Dei e la tradizionale Amazing Grace, e Into Paradise del 2007.

Il prossimo lavoro delle quattro vocaliste britanniche è previsto per il prossimo gennaio: dopo oltre mezzo milione di copie vendute in Inghilterra, le All Angels, l’11 ritorneranno sul mercato con Fly Away: oltre al brano I’ll Fly Away che da il nome all’album, il disco conterrà anche la cover I Dream of Jeannie cantata con Light Brown Hair, Somewhere e Cucurrucucu Paloma.

Un ottimo gruppo che potrà fare da colonna sonora alle nostre serate di Festa.