Leona Lewis: a giugno un nuovo singolo ed una collaborazione con Emeli Sande

Leona Lewis.jpg

Dopo il flop del suo secondo album, Echo, lontano anni luce da Spirit, Leona Lewis ha mantenuto un profilo basso. Se si eccettua Collide, brano dance poco riuscito, e un EP composto di cover, pubblicato sulla piattaforma iTunes, la cantante non ha pubblicato in questi mesi, ma per chi l’ha già data per dispersa, etichettandola tra le meteore della musica dovrà ricredersi. L’ex rivelazione di X Factor UK è infatti impegnata con il suo terzo lavoro discografico, che sarà “il migliore di sempre”. A dirlo è la stessa cantante, così come riportava qualche giorno fa il Daily Star. Il disco doveva in realtà vedere la luce già un anno fa: «Forse il terzo album di Leona Lewis potrebbe essere posticipato ancora – scrive James Ingham sulle pagine web del tabloid – ma il nuovo singolo è pronto per la pubblicazione».

Secondo una fonte citata dal giornalista inglese, Leona è eccitatissima all’idea di questo terzo disco, il cui titolo dovrebbe essere Glass Heart: «I ritardi hanno naturalmente generato voci sul fatto che la casa discografica non fosse felice, ma ciò non potrebbe essere più lontano dalla verità – ha detto la fonte – Leona pensa che questo sia il suo miglior album finora, e lei vuole pubblicare il singolo in tempo per la sua performance al Weekend Hackney». Leona infatti pare che si esibirà durante l’importante festival musicale della BBC Radio 1, che quest’anno dovrebbe svolgersi tra il 23 e il 24 Giugno prossimo.

Nel disco potrebbe esserci anche Trouble, brano scritto per Leona dalla talentuosa Emeli Sande, ma pare che il disco, la cui uscita è stata fissata per novembre, potrebbe essere rinviato ancora, nel frattempo però da qualche mese, sul web impazza il demo dell’intensa ballad Love Birds, scritto dall’autore di California Gurls, di Katy Perry e Hold it against me di Britney.

Lady Gaga: «Il mio prossimo album sta già fiorendo»

tony-bennett-lady-gaga-e1315233924425.jpg

Finita o quasi la promozione di Born this way, dal quale potrebbe essere estratta ancora qualche hit promettente, Lady Gaga già pensa al suo prossimo lavoro discografico, e dopo la notizia di aver fatto ascoltare un brano ad Elton John per farne un duetto, il solo, pare, di questo nuovo progetto, la cantante di Merry the Night continua a parlarne dalle pagine di MTV News: «Ho iniziato a scriverlo – ha confidato l’artista – e ho già in mente un titolo, e tutti i concetti stanno cominciando a fiorire e prendere forma».

Ascoltando le performance live di Gaga, solo voce e piano, e le versioni acustiche dal vivo di alcuni suoi brani più famosi è facile intuire che probabilmente Miss Germanotta stia meditando di cambiare completamente stile e pelle, e virare verso nuovi orizzonti musicali, sempre in linea con la sua prorompente personalità. La prova, di questo probabile cambiamento, starebbe anche nel felice duetto con Tony Bennett, in cui Gaga sfoggia finalmente le sue vere doti vocali e la sua verve ironica, dimostrando di non essere solo la trasgressiva cantante dance che tutti abbiamo imparato a conoscere e apprezzare.  

Il sito news americano ha inoltre fermato Fernando Garibay, già a lavoro con Gaga per il suo Born this way, il quale ha condiviso la sua visione per il prossimo album della cantante: «Ho un po’ d’ansia a pensarci in questo momento – ha detto il produttore, in merito alla pianificazione del disco – vogliamo provare solo a superare noi stessi, le nostre canzoni». Ha detto il produttore. «Sono canzoni incredibili» ha aggiunto infine il produttore, confermando che il disco è nelle primissime fasi: «c’è ancora tanta strada per crescere».

Madonna (finalmente) ritorna alla musica!

Madonna-palestre.jpg

 

La vera regina del pop, Madonna, se n’è rimasta beatamente in letargo per troppo tempo, è giunto il momento per Miss Ciccone di tornare ai vertici delle classifiche di tutto il mondo. Archiviata la parentesi cinematografica, che l’ha vista alle prese con una commedia romantica, E.W., Madge ha deciso che è tempo di ritornare al suo primo amore, la musica. A darne notizia Guy Oseary, dal 2005 manager della cantante, che dalla sua pagina twitter: «Madonna sarà nello studio di registrazione il prossimo mese, per mettersi al lavoro sul nuovo album». Insomma sono avvisate le varie Lady Gaga e Britney Spears che in questi anni hanno tentato di rubare lo scettro a nostra signora della musica.

«È ufficiale! Ho bisogno di muovermi, ho bisogno di sudare. Ho bisogno di fare nuova musica! Musica che si possa ballare! Sono alla ricerca delle persone più folli e malate con cui collaborare».

Alla luce delle recenti dichiarazioni di Oseary, alcuni magazine statunitensi vedono ora nelle parole di Madge un vero e proprio guanto di sfida alla rivale oriunda italiana Lady Gaga, al secolo Stefani Germanotta, al momento l’osso più duro da battere per ritornare ad essere la numero uno.

Il disco dell’artista, che potrebbe vedere la luce tra la fine di quest’anno e gli inizi del 2012, è il dodicesimo nella carriera di Madonna, e il primo sotto l’etichetta Live Nation, con cui l’artista firmò qualche anno fa un contratto decennale. Secondo le primissime indiscrezioni del web (notizie dunque da prendere con le pinze!) nell’album potrebbe esserci un duetto con la figlia Maria Lourdes, ormai quattordicenne, la quale aveva già fatto una prima apparizione pubblica nel videoclip di Celebration del 2009, vestendo gli abiti della trepidante sposina (non) vergine, che sua madre indossò nel video Like a virgin del 1984. È da un po’ infatti che Madonna cerca di lanciare Marilù nel mondo dello showbiz, producendo insieme alla figlia la linea di abbigliamento Material Girl, di grande successo negli USA.

Tra le poche certezze su questo nuovo lavoro di inediti, pare ci sia quella secondo la quale Madonna non collaborerà di nuovo con il duo Pharrell e Timbaland, nonostante il successo dell’ultimo album Hard Candy (2008), ma sia alla ricerca di un nuovo team capace di produrre qualcosa di assolutamente straordinario.

Britney Spears pubblica la copertina del terzo singolo: “I Wanna Go”

Britney Spears, I Wanna Go, singolo, disco, cd, album, Femme Fatale, 2011, notizie, informazioni, cover, copertina, facebook

Lo avevamo annunciato già qualche settimana fa, quand’era ancora soltanto un’indiscrezione musicale, poi confermata qualche ora dopo dalla diretta interessata, ed oggi Britney Spears ha pubblicato su twitter la copertina ufficiale di quello che sarà il suo terzo singolo estratto dal fortunato Femme Fatale, I Wanna Go. La traccia sin dal primo ascolto del disco (si veda la recensione in merito) era già una delle più orecchiabili di tutto il settimo album da studio della cantante. Come i precedenti pezzi estratti, Hold it against me (paradossalmente il brano meno riuscito) e Till the world ends, decisamente migliore, non a caso di maggior successo e ancora nella top ten della Billboard Chart, anche I Wanna Go è un pezzo dance, tutto da ballare in cui la bella cantante della Louisiana da sfogo alla sua energia e vitalità. Sulla copertina del singolo la Spears ricorda forse più Avril Lavigne che non se stessa, con ciocche di capelli (digitalmente) colorate ed una t-shirt/top sdrucita molto grunge. Nulla è ancora dato sapere sul video che accompagnerà il pezzo, che pare sia stato girato dall’artista durante le ultime settimane di maggio a Los Angeles. Ma nel frattempo per chi non l’ha ancora ascoltato, eccolo!

Mariah Carey a lavoro sul nuovo album, parola di Nick!

Nick Cannon, Mariah Carey, gemelli, disco, album, cd, musica, nuovo, 2011, uscita, titolo, informazioni

Negli ultimi mesi ha riempito le pagine rosa per il suo matrimonio prima, e la sua gravidanza gemellare dopo, ma adesso Mariah Carey, dopo aver dato il piccolo Moroccan Scott e la piccola Monroe Cannon, ha finalmente deciso di ritornare alla musica, e dare così un seguito all’album Memories of an Imperfect Angel, datato ormai 2009: «Ha lavorato a distanza – ha rivelato Nick Cannon, più portavoce e ufficio stampa che marito della cantante – abbiamo uno studio nella culla, la gravidanza l’ha completamente ispirata, su così tanti e diversi livelli».

Intervistato dal New York Daily, il rapper e attore americano ha poi continuato: «Vedrete decisamente una nuova e fenomenale musica di Mariah».

Per il momento però null’altro è dato sapere sul nuovo lavoro della cantante, le cui vendite dell’ultimo disco sono state così basse da aver spinto la casa discografica a rinunciare all’iniziale progetto di remix più volte rinviato.

Il ritorno di Avril Lavigne: «Il mio album è una nuova direzione»

1000x1000.jpg

Se si esclude il singolo Alice, tema principale dell’omonimo film di Tim Burton, Avril Lavigne manca dal mercato discografico da The Best Damn Thing, dell’ormai lontano 2007, ma la cantante ritornerà nella notte di Capodanno con What the Hell, singolo che anticiperà l’album Goodbye Lullaby, addio ninna-nanna, in uscita il prossimo 8 Marzo su etichetta RCA. Un album di svolta insomma, almeno dal titolo, quasi un addio all’adolescenza, che arriva dopo un momento non facile della vita della cantante canadese, fresca di divorzio dal marito Deryck Whibley (dei Sum 41), che ha comunque collaborato alla realizzazione del disco. Tra i produttori e autori che hanno collaborato, anche Butch Walker e Max Martin.

Molto raffinata la copertina dell’album, che vede una ieratica Avril in abito bianco su di un pianoforte tra i boschi in autunno. Non è stata resa nota invece la tracklist ufficiale che comporrà il disco, ma tra i brani di “Goodbye”, secondo un comunicato pubblicato sul sito ufficiale dell’artista, dovrebbero esserci Smile, descritta come una canzone rock che “esprime la gratitudine per le persone speciali nella sua vita”, Push, dove invece Avril ha indagato le dinamiche delle relazioni e la ballad Wish you were here. Ma nel disco trova spazio anche Stop standing there, brano ispirato ai suoni delle girl-band anni ’50, ed infine Goodbye, title-track dove la Lavigne “trova la forza di chiudere un capitolo della sua vita e andare avanti”.

«È un album diverso sono cresciuta adesso e credo che ciò si rifletta nella mia musica, non è più pop-rock, ma un po’ più morbido e profondo – diceva qualche settimana fa la cantante dalle pagine di MTV.com, e ai fan che temono un radicale cambio di genere subito fa sapere –il mio primo singolo è molto pop-rock, simile alle mie vecchie produzioni, ma il resto dell’album è una nuova direzione».

Lady Gaga: «Il mio disco è una cosa davvero molto speciale»

177821663.jpg

Ad ogni concerto ed esibizione dal vivo un pezzo del suo nuovo lavoro discografico viene rivelato, quasi Lady Gaga volesse assuefare i suoi fan al suo nuovo sound, meno dance e più maturo. Si dovrà aspettare i primi del 2011 per poter finalmente ascoltare Born this way, nata così, attesissimo terzo album dell’eccentrica cantante di origini italiane. Durante la sua ultima performance a Oslo, Miss Germanotta ha infatti parlato del suo nuovo disco, già definito “bellissimo e coraggioso”: «Questa settimana sono in studio in Norvegia – ha detto la cantante al suo pubblico, prima di eseguire al pianoforte la sua Speechless – i ragazzi che gestivano lo studio erano tutti di Oslo e sono stati così gentili con me».

Lady Gaga ha descritto il suo nuovo disco come “una cosa davvero molto speciale”, spiegando perché ha voluto lavorarci durante la sua tournée: «La gente mi chiede “perché non hai aspettato la fine del tour per lavorare al tuo album?” ed io rispondo “Innanzitutto tutti i miei fan non hanno intenzione di aspettare così a lungo e devo farli felici. Ma in secondo luogo ho così tanta ispirazione ogni sera quando sono di nuovo con voi”. E poi dopo lo spettacolo bevo una bottiglia di Jameson».

Katy Perry lancia il suo fuoco d’artificio: “Firework” nuovo singolo da Teenage Dream

Katy Perry Firework.jpg
È Firework il terzo singolo estratto dal fortunatissimo album Teenage Dream di Katy Perry, dopo California Gurls e il brano omonimo del disco, di cui la cantante ha recentemente presentato anche la copertina, uno straordinario primo piano, che vede la cantante di Santa Barbara con frangetta e tanto eyeliner. La Perry ha recentemente “twittato” ai suoi fan un’altra buona notizia: «Vi annuncerò ufficialmente l’inizio del mio tour lunedì, odio i segreti, ma amo le sorprese! Indovinate come si chiama…?». La cantante ha inoltre detto che le riprese del nuovo singolo sono state fatte alla fine di settembre, dicendo che il risultato finale di questo nuovo lavoro è “sparkling”, scintillante, che è il titolo di un’altra canzone contenuta nel suo ultimo album. Nessun dettaglio circa la clip che accompagnerà il nuovo brano di Katy per i prossimi mesi nelle rotazioni musicali, sono un ringraziamento a tutte le persone che con lei hanno realizzato questo lavoro.

Cher: «Il mio nuovo album non sarà Believe-ish»

Cher - Burlesque.jpg

Il musical Burlesque non rappresenta solo il debutto cinematografico della cantante Christina Aguilera, ma segna anche il ritorno sul grande schermo di Cher, la cui ultima pellicola da protagonista risale ormai al 1999 con l’italianissimo regista Franco Zeffirelli che la diresse in Un tè con Mussolini. Per il film si dovrà attendere il prossimo dicembre, ma nel frattempo Cher, sessantaquattro anni, svela a Entertainment Weekly che è al lavoro anche su di un nuovo progetto discografico, forte dei brani che canterà durante il film, composti per lei Diane Warren, autrice di successi come I don’t wanna miss a thing degli Aerosmith e Because you loved me di Celine Dion, la quale ha scritto per lei ben due brani del film diretto da Steven Antin.

Ma Cher tiene a precisare che i suoi fan non dovranno aspettarsi la stessa dance music che li fece scatenare sulle piste da ballo nel 1998 con l’album Believe ed il singolo omonimo: «Non sarà Believe-ish – dice la cantante in merito al suo album di prossima uscita – sarà più… non so come dirlo, non posso etichettarlo con un genere. Ci sono strumenti più reali, come chitarre e roba simile».

Ma è ancora presto per parlare di una data di uscita, la cantante infatti, secondo quanto si legge nel sito news non ha ancora iniziato il processo di registrazione: «Ho alcune canzoni che sto imparando – continua Cher nell’articolo del sito web – è come se fossi nella fase in cui un bambino muove i primi passi».

Britney Spears: «In questo momento nessuna novità musicale»

britney-spears.jpg

A quanto pare bisognerà ancora aspettare un bel po’ prima di ascoltare qualcosa di nuovo di Britney Spears. Sembra infatti che le parole di Rodney “Darkchild”, noto produttore americano, durante una trasmissione televisive, siano state ufficialmente smentite da Adam Leber, manager della cantante. Il produttore aveva infatti detto in diretta TV: «I fan di Britney Spears saranno molto felici tra poche settimane» lasciando quasi presagire la pubblicazione di qualcosa di inedito da parte della cantante. Ma il manager dell’artista ha prontamente dichiarato su twitter: «Nessuna novità musicale in questo momento… non lasciatevi ingannare dalla gente, ragazzi, con informazioni su Britney Spears». Il manager ha infatti specificato che il lavoro discografico della Spears è ancora in corso e occorrerà ancora qualche tempo prima di poter ascoltare qualche nuovo brano della cantante ed ha aggiunto: «Le persone che sono al lavoro sul nuovo album di Britney non ne parleranno…».

Ma tra tante smentite, per i fan della cantante anche una buona notizia, e questa volta ufficiale: «Britney ha una nuova cover mag questo mese, che sarà pubblicata il mese prossimo o giù di lì e sarà lei stessa a rivelare maggiori dettagli».