Jason Derulo: cover o plagio? Il cantante copia Lady Gaga e Justin Timberlake

Jason_Derulo.jpg

Justin.jpg

Probabilmente il suo nome non vi dirà ancora niente, tuttavia la sua faccia è già da qualche tempo nelle rotazioni musicali televisive italiane. Nonostante il suo brano non abbia ancora raggiunto posizioni di rilievo in classifica tricolore, Jason Derulo alla fine dell’estate potrebbe riservare qualche sorpresa. Il suo brano, In my head, è stato quasi ignorato dalla rete, nonostante ricordi il ben più noto brano Just Dance di Lady Gaga, l’artista più imitata del recente panorama musicale. Cover o plagio? Il pezzo da dance è qui riproposto in chiave pop, e le parole, a cominciare dal ritornello, non sono proprio le stesse. Tutto dunque lascia supporre ad una volgare quanto banale copia di un successo altrui, ma siccome tutto tace e la nuova signora della musica non proferisce parola in merito, c’è da pensare che tutto sia lecito. Ma il brano non è la sola cosa che Derulo ha copiato, anche il videoclip che accompagna la canzone, non sembra proprio farina del suo sacco: un mini-market notturno, un paio d’auto parcheggiate, una bella ragazza come protagonista e un paio di gang di contorno. Vi dice niente? Ma certo, questa era la stessa scena del video del singolo di debutto come solista di Justin Timberlake, like i love you (nella foto un frame del video), del 2002. Citando una frase che Julia Roberts ha pronunciato in Erin Brockovich, per il momento possiamo solo dire Jason “è tutto quello che hai:due piedi sbagliati in un paio di scarpe di merda!”. Riuscirà a farci cambiare idea?