Sembra Avril Lavigne, ma è Britney Spears!

Britney Spears - I Wanna go.jpg

Britney Spears sta raschiando il fondo. A dispetto del successo del suo ultimo brano, Till the world ends, da mesi ancora nella top ten della Billboard Chart, anziché trovare nuove idee originali per promuovere il suo terzo singolo, I Wanna Go, estratto dal fortunato Femme Fatale, la cantante ricicla l’ormai stantia trovata di scagliarsi contro la stampa. Insomma in un mondo, quello musicale, dove si provoca al limite dell’etica con messaggi religiosi, politici o sessuali, per Britney il massimo della trasgressione nei suoi videoclip è quello di prendersela con i giornalisti, e così se in Piece of me strappava magazine, in If u seek Amy mostrava le difficoltà di apparire mediaticamente perfetta, parodiando Desperate Housewives, e ancor prima in Everytime si sentiva assediata e sotto pressione, nell’ultimo video, in rotazione da oggi su VEVO, Britney lancia microfoni ai fotografi, a ritmo di musica, e manda a quel paese i giornalisti in una sala stampa con cui si apre la clip.

Ma non è soltanto il concept di fondo a deludere, quanto la nuova immagine da teenager che l’artista, ormai alla soglia dei trent’anni, cerca di dare, scopiazzando la più giovane collega Avril Lavigne non solo per il contesto urbano del video, da sempre caratteristica delle clip della cantante canadese, che da Complicated a What the Hell è praticamente saltata da una macchina all’altra per le strade di New York, ma per le ridicole ciocche colorate nere e fucsia tra i capelli, non come un’icona pop, ma come una qualsiasi star emergente per adolescenti.

In compenso però il brano è davvero notevole e molto orecchiabile, ed ha saputo catturare l’attenzione dei fan sin dal primo ascolto del settimo album da studio dell’artista, caratterizzandosi come una delle pietre miliarii di tutto il disco, e potrebbe rivelarsi come un grande successo dell’estate appena iniziata.

Britney Spears pubblica la copertina del terzo singolo: “I Wanna Go”

Britney Spears, I Wanna Go, singolo, disco, cd, album, Femme Fatale, 2011, notizie, informazioni, cover, copertina, facebook

Lo avevamo annunciato già qualche settimana fa, quand’era ancora soltanto un’indiscrezione musicale, poi confermata qualche ora dopo dalla diretta interessata, ed oggi Britney Spears ha pubblicato su twitter la copertina ufficiale di quello che sarà il suo terzo singolo estratto dal fortunato Femme Fatale, I Wanna Go. La traccia sin dal primo ascolto del disco (si veda la recensione in merito) era già una delle più orecchiabili di tutto il settimo album da studio della cantante. Come i precedenti pezzi estratti, Hold it against me (paradossalmente il brano meno riuscito) e Till the world ends, decisamente migliore, non a caso di maggior successo e ancora nella top ten della Billboard Chart, anche I Wanna Go è un pezzo dance, tutto da ballare in cui la bella cantante della Louisiana da sfogo alla sua energia e vitalità. Sulla copertina del singolo la Spears ricorda forse più Avril Lavigne che non se stessa, con ciocche di capelli (digitalmente) colorate ed una t-shirt/top sdrucita molto grunge. Nulla è ancora dato sapere sul video che accompagnerà il pezzo, che pare sia stato girato dall’artista durante le ultime settimane di maggio a Los Angeles. Ma nel frattempo per chi non l’ha ancora ascoltato, eccolo!

Britney Spears: il terzo singolo di “Femme Fatale” sarà “I Wanna go”

41a2182850e5406828366eyh2k.jpg

Chi ha acquistato l’ultimo lavoro discografico di Britney Spears, Femme Fatale, sin dal primo ascolto non ha avuto dubbi: uno dei potenziali singoli del settimo album da studio della cantante doveva essere I Wanna Go. Arriva oggi dal fansite breatheheavy.com la conferma ufficiosa che Britney avrebbe già preso impegni per girarne il videoclip alla fine del mese. Secondo il sito infatti la Spears sarà sul set a Los Angeles per le riprese il prossimo 25 e 26 Maggio. Prodotto ancora una volta da MaxMartin e Shellback (già alle spalle di lavori come 3 e If u seek Amy), come Till the world ends, secondo singolo del disco, il brano è una traccia dance, tutta da ballare, un invito, ancora una volta, a ritrovare la propria libertà, e perdere il controllo.

Nessuna conferma ufficiale è ancora giunta dall’entourage della cantante, che non ha dato risposta alla richiesta di MTV News di confermare o meno l’indiscrezione, che da qualche giorno è trapelata in rete.

Britney vs Lady Gaga: i nuovi singoli “I Wanna go” e “Judas”

Britney Spears.jpg

Appena qualche giorno fa Britney Spears aveva postato on-line l’anteprima del suo prossimo singolo intitolato Inside Out, ebbene oggi la principessa del pop ha reso noto il titolo (e l’anteprima di una manciata di secondi) di un altro brano estratto da Femme Fatale, in uscita il 29 Marzo,  intitolato I wanna go, dietro il quale ci sarebbe, ancora una volta, la firma dei produttori del momento Shellback e Max Martin, già artefice quest’ultimo, insieme a Dr. Luke, del successo Hold it against me. Il brano, che vede la Spears cavalcare felicemente l’onda della musica dance, ha un ritornello di grande impatto e facile presa, e potrebbe preannunciarsi come uno dei grandi successi commerciali, e non solo, di questa stagione: «Secondo me – ha detto il manager della cantante Larry Rudolph a mtv.com – questo è il suo miglior album di sempre».

Ma se Britney presenta ai suoi fan l’evoluzione del suo nuovo sound, Lady Gaga invece sfodera il testo del suo prossimo singolo, Judas: “I’m just a Holy Fool, oh baby he’s so cruel, but I’m still in love with Judas, baby” ha scritto Lady Gaga su twitter: «Si tratta di innamorarsi dell’uomo sbagliato più e più volte – ha detto in merito Lady Gaga ai microfoni di Carson Daly – “Judas” è una canzone molto dark».

I wanna go teaser by drluke