Kelly Rowland, l’ex Destiny’s Child presenta il video di “Commander”

KellyShowdown01.jpg

È un momento davvero impegnativo per Kelly Rowland. L’ex Destiny’s Child, che nel frattempo ha ufficialmente smentito le voci di una reunion con la band, ha infatti presentato tramite i suoi social network il video del suo nuovo singolo, Commander, che anticipa il terzo album solista dell’artista, e che la vede combattere con sé stessa a suon di musica e sexy mini abiti. Ma la Rowland guarda già al futuro, e già ha proposto ben due nuove tracce inedite tratte dal suo nuovo lavoro discografico, Rose Colored Glasses, già nelle rotazioni radiofoniche americane, e Grown Woman. C’è da dire che, nonostante ci piaccia questa seconda collaborazione dance con il Dj francese David Guetta, con il quale la cantante ha confezionato Commander, di sicuro la Rowland appare molto più a suo agio con l’R&B e Rose Colored Glasses ne è la prova: un ritornello di facile presa, un ritmo lento e raffinato, e la suadente voce della Rowland che canta come una novella Edith Piaf in La Vie en Rose, la vita in rosa, con i suoi occhiali dai vetri rosa guarda il mondo sotto una luce nuova.

Lady Gaga: agli inizi del 2011 il nuovo album, tra amore, celebrità e politica

 

gaga_full_richardson_wm.jpg

Ieri siamo stati tra i primi a parlarvi della trasgressiva cover di Lady Gaga, sulla prestigiosa copertina di Rolling Stone indossando soltanto un perizoma e un reggiseno-mitraglietta in puro stile Alejandro, video dell’ennesimo singolo estratto da The Fame Monster per questa estate. Oggi però vi mostriamo quella foto per intero, dove si evince che la cantante indossa una variante in fucsia delle altissime scarpe di Alexander McQueen indossate invece nel videoclip Bad Romance. La controversa artista si è confessata all’autorevole magazine americano, ed ha parlato del suo prossimo capitolo musicale, attesissimo seguito del suo album di debutto The Fame, in uscita all’inizio del prossimo anno, e il cui titolo Lady Gaga lo rivelerà soltanto la notte di Capodanno, naturalmente a modo suo: «Credo che tatuerò il titolo dell’album su di me e pubblicherò la foto – ha detto Miss Germanotta – ci sto lavorando da mesi, e credo fermamente che adesso sia finito». Subito dopo Lady Gaga aggiunge quella che potrebbe essere interpretata come una frecciatina alla poco prolifica carriera di Christina Aguilera (che in dieci anni ha pubblicato solo quattro album): «È venuto così in fretta. Alcuni artisti impiegano anni, io non lo faccio. Scrivo musica tutti i giorni».

Oltre all’amore e alla celebrità, di cui ha ampiamente parlato nel suo precedente disco, i temi di cui Lady Gaga parlerà nel suo prossimo lavoro vireranno maggiormente verso la politica.

 

La foto di Lady Gaga è presa dal sito ufficiale del magazine Rolling Stone, www.rollingstone.com ed è stata scattata dal fotografo Terry Rochardson

 

Rihanna: sesso fetish e scene lesbo. Il video “Te amo” è a luci rosse

Rihanna.jpg

Ha debuttato qualche anno fa con il brano Pon de Replay, Rihanna ha poi trovato la cosacrazione con S.O.S., campionamento della celebre Tainted Love. In entrambi i casi, la cantante delle Barbados ha sempre puntato su di un’immagine acqua e sapone, da ragazza della porta accanto. La svolta arriva però nel 2007 con il video di Umbrella, cui segue un radicale cambio del look: capelli cortissimi e molto stylish e una immagine raffinata e sexy, che porta nei suoi video una velata sensualità. Ma con il nuovo video del singolo europeo Te amo, estratto da Rated R, in linea con le trasgressioni del suo ultimo tour, Rihanna è sesso allo stato puro. Nella clip infatti, girata in un castello della Francia, la cantante ammicca maliziosa, toccandosi, facendo un po’ il verso al controverso video di Madonna, Erotica, ma anche a Not myself tonight di Christina Aguilera, con scene fetish e effusioni lesbo.  Insomma, l’ultima moda per le cantanti d’oltreoceano, almeno nei videoclip, è quella di sbarcare sull’isola di Saffo. Il video è trapelato adesso in rete, sulla piattaforma video del noto social network twitter. E noi, in questo primo week-end di caldo pre-estate non potevamo non far alzare ulteriormente la temperatura, postandolo sulle pagine del nostro blog.

Rihanna: anteprima on-line di “Rockstar 101”

Rihanna - Rockstar 101.jpg

Questo venerdì Rihanna presenterà ufficialmente il suo nuovo videoclip di Rockstar 101, singolo estratto dal fortunato Rated R per il mercato americano, ma nel frattempo People.com ha pubblicato un teaser della clip, per ingolosire i fan della cantante. Dalle prime immagini, appena trenta secondi, Rihanna appare inguainata in una tuta in lattice nera lucidissima (il PVC va forte quest’anno tra le cantanti americane, da Jennifer Lopez a Christina Aguilera, fino a Lady Gaga!), ed indossa una parrucca rossa fetish, con tanto di cappello, che sembra posare e ammiccare sensuale in uno shooting fotografico.

Nel frattempo però, oltre al teaser ufficiale del nuovo singolo della cantante, vi proponiamo anche una seconda clip: si tratta del backstage del video di Te amo, singolo scelto invece per il mercato europeo, per il quale la cantante si è recata in un castello di Parigi, Château de Vigny. La clip a quanto pare potrebbe essere, al contrario della trasgressiva Rockstar, molto solare. La cantante originaria delle Barbados è stata infatti avvistata tra le campagne francesi con un abito floreale molto leggero, in tema con l’estate ormai alle porte.

Christina Aguilera: nuda su GQ, animalier per Latina

Christina Aguilera - cover GQ magazine german.jpg

Non c’è che dire, a dispetto della fredda accoglienza del suo singolo, Not myself tonight, che stenta a scalare la Billboard Chart (staziona ancora al 46° posto), Christina Aguilera si sta dando un gran da fare per promuovere il suo album, nonostante qualche segno di tensione: la cantante infatti pare abbia rimproverato un giornalista solo perché quest’ultimo aveva avuto l’ardire di tossire mentre lei rispondeva ad una delle sue domande. Ma piccoli screzi con la stampa a parte, la Aguilera è amatissima dai magazine patinati, e non importa se per conquistare la copertina del numero di giugno dell’edizione tedesca di GQ ha dovuto posare completamente nuda, questo ed altro per rilanciare la sua carriera musicale, ferma ormai da quattro anni. La cantante infatti appare placidamente a suo agio indossando soltanto un paio di stivali altissimi ben oltre il ginocchio, di Christian Louboutin, ed un paio di guanti a rete neri con cui maliziosamente si copre per un bellissimo scatto in bianco e nero, sensuale ma non volgare. Solo qualche tempo fa la cantante aveva affermato che da quando è diventata madre del piccolo Max (due anni), ha molta più confidenza con il suo corpo di quanto non avesse prima, e a giudicare dallo scatto è vero.

Tutt’altro genere per la seconda copertina ottenuta nel solo mese di Giugno: la cantante infatti è cover girl anche per il magazine ispanico Latina: uno scatto molto casto, estivo, e a colori, nel quale la cantante, con i capelli raccolti, indossa un fresco abito animalier verde.

christina-aguilera-cover-latina-magazine-june-2010-pictures.jpg

Rihanna, tour a luci rosse

Rihanna last girl tour 2.jpg

Rihanna last girl tour 3.jpgÈ ormai partito da tempo il tour di Rihanna, Last girl on the Earth, l’ultima ragazza sulla Terra e, dalle immagini pubblicate sul portale TMZ.com, già si preannuncia come una performance a luci rosse: durante l’esibizione infatti, Rihanna, vestita di uno sgambatissimo body color beige, che non lascia quasi nulla all’immaginazione, e con un casco con le orecchie di topolino, cavalca un carrarmato sensuale un carrarmato fucsia. Ma la cantante delle Barbados va oltre e, durante il live, mima atti di autoerotismo con il suo microfono. Insomma sembra che Rihanna voglia a tutti i costi scioccare i propri fan e, a giudicare dalla censura di TMZ.com, che appone una stella rossa sulle immagini “scabrose”, la cantante c’è riuscita!

Rihanna last girl tour.jpg

Sesso forte e scene lesbo nel nuovo video di Christina Aguilera

Christina Aguilera - Not myself tonight.JPG

Abbandonato il burroso e platinato stile Marylin, Christina Aguilera ritorna bad girl trasgressiva nel suo nuovo video Not myself tonight, singolo che anticipa l’ormai attesissimo album Bionic, presentato ai fan attraverso una serie di post on-line sul suo sito ufficiale. Ed è infatti internet il mezzo attraverso il quale Christina ha deciso quest’anno di proporsi, affidando alla piattaforma digitale americana VEVO.com la premiere esclusiva del video, visto per la prima volta Venerdì alle 18 (ora americana). Nel video Christina appare biondissima, stretta in lucidissime tute di lattice nero, bustini o lingerie supersexy, il tutto in chiave fetish, non disdegnando scene lesbo e di sesso estremo. Così come dalle foto promozionali pubblicate nei giorni precedenti sul sito, la Aguilera appare dominatrice sensuale, una mistress pronta a punire i suoi fedeli schiavi. Not myself tonight è insomma un inno a lasciarsi andare, ad essere sé stessi senza alcuna inibizione: in alcune scene la Aguilera cita Human Nature di Madonna o It’s raining man, ballando sensuale e energica sotto una pioggia battente. E se nella tematica suona un po’ come una vecchia retorica musicale, che da Madonna, con Express Yourself all’outing gay di George Michael con Outside, è già stata proposta svariate volte, nel sound e nello stile Christina è originalissima, dando vita ad una dance-rock aggressiva. Ma nel suo nuovo album troveranno spazio anche romantiche ballad, cui la cantante ci aveva abituati sin dagli esordi: lungo la tracklist infatti ci sarà anche Lift me up, inedito scritto per l’artista da Linda Perry già presentato alla manifestazione di beneficenza Hope for Haiti Now. Ma per il disco tuttavia dovremo pazientare ancora un po’, il countdown sul sito www.christinaaguilera.com , diventato quasi un simbolo di questo nuovo album, segna ancora -39, e poco importa se manca poco più di un mese, perché nel frattempo possiamo rifarci gli occhi con un video davvero sorprendente.

Christina Aguilera: «Mi sento più sexy che mai»

Christina Aguilera 2.jpg

«Mi sento più sexy che mai» ha detto recentemente Christina Aguilera. Diventata mamma del piccolo Max nel 2008, sembra che la maternità tuttavia non abbia scalfito il sex appeal della cantante americana, la quale, come riporta il Sud, ha detto: «Sono cresciuta tanto, ho tirato fuori la parte più giocosa e divertente di me stessa. Mi sento più a mio agio nella mia pelle come non mai». A giudicare dalla sexy copertina del suo nuovo singolo, Not myself tonight, che anticipa il nuovo album Bionic, sembra infatti che la Aguilera sia più consapevole della propria femminilità e sensualità: «Mi sento più sicura col passare del tempo – ha riportato il tabloid – attraversando l’intera fase di crescita e maturazione, diventare mamma, con gli anni adesso so esattamente ciò che voglio, ed ho una esatta comprensione di come fare per ottenerlo».

La cantante, che presto vedremo sul grande schermo con Burlesque, alle prese con bustini e malizioni spogliarelli, infine ha concluso: «E mi sento anche più sexy che mai».

Christina Aguilera.jpg

Billie Pier vuole continuare a fare la squillo

Billie Piper diario di una squillo per bene.jpg

The best of Billie Piper.jpgBillie Piper vuole continuare a fare la squillo per bene. Nonostante una petizione dei fan su facebook, che hanno creato un gruppo per convincerla a ritornare nelle classifiche musicali, la cantante, ed ora attrice di successo con la serie britannica “Diario di una Squillo per bene”, sembra intenzionata più che mai a proseguire invece con la sua carriera di attrice. Eppure alla fine degli anni ’90 la Piper si era felicemente inserita nel filone di giovani cantanti esordienti belle e vocalmente dotate, che a colpi di movenze sensuali e canzoni pop orecchiabili, scalavano le classifiche mondiali. Il suo video d’esordio, Day and Night, sulla falsariga di due videoclip famosi, Genie in a bottle e Born to make you happy, faceva un po’ il verso alle più note coetanee e colleghe americane Christina Aguilera e Britney Spears. Ma a dispetto dei successi discografici, la carriera di Billie si ferma a soli due album, Honey to the B e Walk of Life, pubblicati tra il 1999 e il 2000. La Piper infatti, smessi gli abiti succinti da popstar, continua una carriera parallela che col tempo diventa la sua professione principale quella di attrice, e nel 2007 trova la consacrazione in TV con la controversa e scandalosa serie Diario di una Squillo Per bene, telefilm scandalo che ,sulla scia del più casto Sex and the City, mostra la vita di una donna di successo che si divide tra lusso e appuntamenti galanti per il semplice gusto di guadagnare “soldi facili”. La serie è giunta alla terza stagione ed ultima stagione, ancora inedita sulle TV italiane pay o in chiaro. Oggi la Piper è protagonista, alla tv britannica, di un altro serial drama, A Passionate Woman. Sembra dunque che i fan debbano aspettare e godersi la loro diva sullo schermo, fin quando non deciderà di ritornare sul palco.

Per chi però vuole scoprire la Piper come cantante, può farlo acquistando un “Best of” pubblicato nel 2005, una raccolta con il meglio delle sole due produzioni musicali dell’artista.

 

Britney e Justin di nuovo insieme per un duetto

Justin Timberlake e Britney Spears.jpg

Potrebbe esserci un duetto con lo storico (ex) fidanzato di sempre, Justin Timberlake, nel nuovo album di Britney Spears. A svelare l’indiscrezione il sito di MTV Italia che rilancia la possibilità di un’uscita il prossimo maggio del seguito di «Circus», cui Britney già starebbe lavorando da tempo. Il condizionale è d’obbligo, dato che ad oggi non sono stati resi noti né titolo né tanto meno la tracklist che andrà a comporre il nuovo album dell’artista, tuttavi oltre alla prestigiosa collaborazione con Justin, Britney si è affidata ad un produttore poco noto, Jon Asher, accompagnandosi però da Dj di prima grandezza, alcuni dei quali anche collaboratori di Madonna, come David Guetta; il disco segnerebbe anche il ritorno di Darkchild, che realizzò per la Spears un remix di Overprotected davvero riuscito. Il sound del disco dovrebbe essere “Epic Pop”, ma per scoprire di cosa si tratti i fan dovranno solo aspettare.