“Io Canto” ritorna a settembre, ecco come partecipare alla seconda edizione

Io Canto logo.jpg

Con un netto anticipo rispetto alla messa in onda originaria della scorsa stagione televisiva, il programma di piccoli talenti canori condotto da Gerry Scotti, Io Canto, inizierà ufficialmente domenica 12 Settembre 2010, nel prime time di Canale 5. A darne notizia l’Official fan page facebook della piccola Sara Musella, volto dello show sin dalla primissima puntata.

Ai volti storici del programma Mediaset, verranno quest’anno ad aggiungersi nuove voci, di cui in questo periodo sono in corso i casting. In tanti hanno scritto direttamente al nostro indirizzo sperando di poter effettuare l’iscrizione al programma, ma purtroppo cosmomusic.it è solo un blog in cui si parla liberamente di musica, e pertanto non è in alcun modo legato al programma Mediaset né tanto meno alla redazione. Per potersi iscrivere o iscrivere il proprio figlio alla seconda edizione dello show, bisogna collegarsi al sito ufficiale del programma www.iocanto.mediaset.it dove è possibile compilare, oppure cliccare direttamente qui, e compilare il form in tutte le sue parti, inserendo i dati anagrafici completi, allegando una propria foto (non superiore ad 1 mega) ed un video (la cui dimensione non potrà superare i 14 megabyte) con un breve provino del candidato, acconsentire all’informativa della privacy ed il gioco è fatto. Il casting è partito e bisognerà aspettare pazientemente una convocazione dalla redazione del programma Mediaset. Buona Fortuna a tutti i prossimi piccoli talenti dello show!

La semifinale di “Io Canto”: questa sera l’ottava puntata

Io Canto logo.jpg

È una puntata speciale quella di questa sera per Io Canto, il programma rivelazione di Canale 5 condotto da Gerry Scotti, che è cresciuto nel tempo battendo l’affermato competitor di RaiUno Ballando con le Stelle di Milly Carlucci, ospite della puntata sarà infatti il cantante Renato Zero, che interpreterà insieme ai piccoli talenti dello show mediaset. Particolarmente importante per i piccoli concorrenti del programma, anche la partecipazione del produttore musicale David Foster, il quale metterà a disposizione un viaggio-studio negli Stati Uniti, scoprendo così la nuova stella della musica italiana. Cosmomusic confida molto nella piccola Zendryll Lagrana, che sin dalla prima puntata, ha dimostrato una grande intensità interpretativa ed  una poderosa estensione vocale.

Per celebrare la puntata speciale, il nostro blog sarà questa sera in chat per commentare in diretta i piccoli grandi talenti del sabato sera. Appuntamento dunque alle ore 21.10 in contemporanea con l’inizio del programma su Canale 5.

ATTENZIONE! Alcuni lettori ci hanno segnalato l’incompatibilità con alcune versioni di Internet Explorer. Per una più corretta visualizzazione della chat e del nostro sito noi consigliamo l’utilizzo del browser internet FireFox 3.6, che è possibile scaricare gratuitamente dal questo link.

Questa sera live chat «Io Canto»

toolbar.jpg

Live chat «Io Canto»: dopo aver lanciato la pagina fan facebook, Cosmomusic, da sempre attento al le nuove tecnologie e strumenti di comunicazione online compie un altro piccolo passo, inaugurando una propria chat dove commentare in diretta i più importanti eventi musicali. Il primo appuntamento è per questa sera dalle ore 21.10 con i commenti a caldo sul programma Mediaset condotto da Gerry Scotti. Accedere alla nostra chat è davvero semplicissimo e gratuito: basterà cliccare sul tasto in basso a destra della nostra nuova barra, “Join Chat”, e decidere se registrarsi attraverso il servizio Tiny Chat, in pochi semplici passi, o connettere il proprio profilo twitter o facebook, entrando direttamente nel vivo della nostra chat in maniera semplice e veloce, ed iniziare a condividere pareri e commenti sullo show. Cosmomusic attraverso la sua nuova toolbar ha infatti aggiunto tante nuove funzionalità, oltre alla chat infatti, è possibile restare aggiornati con i nostri Feed RSS, condividere con community e social network i nostri articoli, seguire i post più recenti, fare ricerche on-line o mirate al nostro blog e persino tradurre le nostre pagine in undici lingue.

ATTENZIONE: alcuni lettori tuttavia ci hanno segnalato che la nuova toolbar può avere problemi di visualizzazione con il browser Microsoft Internet Explorer 8. È possibile tuttavia risolvere il problema installando uno dei browser alternativi della rete come FireFox 3.6 o Chrome di Google: veloci ed affidabili, ma soprattutto facili da installare, renderanno la vostra navigazione del nostro sito e di tutto il web un vero piacere, veloce e sicura.

… e dopo Sanremo ritorna «Io Canto»

Io Canto logo.jpg

Raffaella Carrà.jpgRitorna, dopo la pausa sanremese, il programma di piccoli talenti di Canale 5, Io Canto, e domani, ritroveremo tutti i piccoli protagonisti che in questa prima edizione abbiamo conosciuto ed imparato ad amare. E se all’inizio lo show condotto da Gerry Scotti stentava a decollare, qualche settimana fa ha invece addirittura battuto il competitor di Milly Carlucci su RaiUno, Ballando con le Stelle, totalizzando una media di ascolto di sei milioni di telespettatori: merito di bambini carismatici e vocalmente dotati, come Cristian Imparato, vero idolo del televoto sin dalla seconda puntata, o la simpatica Sara Musella, Zendryll Lagrana, la Charice italiana, o il piccolo tenore Mattia Rossi. Sono davvero tanti i nomi delle piccole grandi voci del programma che potrebbero qui essere elencate, e nessuno forse meriterebbe l’esclusione, poiché Roberto Cenci, regista ed autore della trasmissione, ha davvero fatto uno straordinario lavoro di scouting alla ricerca di questi piccoli talenti.

Guest star d’eccezione questa settimana, uno dei volti di RaiUno, che con i suoi programmi ha conquistato e commosso tutta l’Italia, Raffaella Carrà, cui i ragazzi del programma Mediaset hanno omaggiato interpretando ironicamente una delle canzoni simbolo della Carrà, Tanti Auguri, in una versione rivisitata più adatta agli under 14. Appuntamento dunque per domani, sabato 27 Febbraio 2010, alle ore 21.10 sempre su Canale 5.

«Io Canto», la sesta puntata

Io Canto.jpg

Gerry Scotti.jpg

Sesta serata per il programma del sabato sera di Canale 5, Io Canto, che ha visto ancora una volta protagonisti i piccoli talenti canori di Gerry Scotti. Ospite musicale della serata Claudio Baglioni, il quale, alla vigilia di San Valentino, ha cantato insieme ai bambini quei successi che hanno accompagnato intere generazioni, e che continuano a far sognare gli innamorati di tutta Italia, da sabato pomeriggio a questo piccolo grande amore in un’intensa esibizione rigorosamente dal vivo. Con grande soddisfazione Scotti ha poi parlato del successo di vendite della compilation del programma, la quale è abbinata all’associazione onlus di Mediaset, Mediafriends, che ne devolverà il ricavato all’emergenza Haiti. Bellissima l’interpretazione di Zendryll Lagrana, che ha reso giustizia al brano di Giorgia, Di sole e d’azzurro,  secondo al Festival di Sanremo del 2001.

Secondo ospite musicale di questa puntata è stato Michele Zarrillo, che, insieme ad alcuni dei piccoli interpreti dello show, ha emozionato il pubblico con la sanremese Cinque giorni e Una rosa blu, annunciando il suo nuovo lavoro discografico per il prossimo autunno, di cui però non ha svelato il titolo.

In questa sesta puntata è senza dubbio nata una stella, parliamo della napoletana tutto pepe Sara Musella, che ha incantato con una sognante Over the Rainbow, tema principale del film Il Mago di Oz.

A vincere il premio della giuria, capitanata da Federica Panicucci, insieme a Claudio Cecchetto e Katia Ricciarelli, Francesco Pugliese, il quale, nonostante la voce bassa ha dato una grande prova di professionalità e talento intonando Margherita di Riccardo Cocciante; altro premio giuria a Alessandro La cava. Annunciata ormai la vittoria di Cristian Imparato, che ha invece cantato il brano inglese New York New York, in una manifestazione ormai dove non c’è partita né suspence, ma solo un televoto, che a dispetto delle canzoni, continua a premiare un solo bambino. Ma, voce e talento a parte, le sue sono davvero le canzoni più belle o è lui ad aver conquistato un posto fisso nel cuore dei telespettatori? Lo scopriremo solo continuando a seguire lo show.

Filipino Para sa mga kaibigan na may bumisita sa aming blog (sana hindi masyadong masalanta ang iyong maganda ang wika)

Maganda ang interpretasyon ng Zendryll Lagrana song Lagrán nota ng Giorgia , «Di sole e d’azzurro» («na may araw at azure») bilang kanyang dalawahang-tinig, noong nakaraang linggo, kasama ang mga Italyano mang-aawit Alessandra Amoroso, na kasama na siya ay kilala ng mga kamakailan-lamang na tagumpay sa dalawahang-tinig «Senza Nuvole» («Walang Ulap»).

 

Listen, il duetto di Charice e Christian Imparato a “Io Canto”

Io Canto logo.jpg

Come ormai noto, Io Canto, baby talent di Canale 5 condotto da Gerry Scotti, è uno dei tanti programmi-fotocopia delle reti televisive italiane, al quale, alla stessa regia e il medesimo studio (o giù di lì), è stato cambiato solo il titolo, restando tuttavia uguale nella sostanza, per la stessa ammissione del conduttore, al format di Ti lascio una canzone, programma condotto durante la scorsa stagione da Antonella Clerici su RaiUno. Il programma vede protagonisti un nutrito gruppo di bambini, che reinterpretano (talvolta storpiando) grandi successi senza tempo del patrimonio musicale mondiale: da testi impegnati, come Perdere l’Amore di Massimo Ranieri a Viva la Mamma di Edoardo Bennato. Alcuni sono spontanei, altri invece visibilmente costruiti: comunque sia il programma di Gerry Scotti, seppur con una partenza in sordina, con quasi cinque milioni di telespettatori ed il 21,27% di share, ha pian piano guadagnato piccoli punti percentuali che, puntata dopo puntata, vanno ad insidiare il competitor di RaiUno di Milly Carlucci, Ballando con le Stelle.

Vinta l’asfittica presenza del prodigio-bambino Christian Imparato, il quale, seppur meritevole, ha forse ingiustamente monopolizzato il programma, prendendo spazio e merito ad altri ed ugualmente validi concorrenti, la novità più piacevole è stata la presenza di Charice, cantante filippina, nota in tutto il mondo per la poderosa estensione vocale sin da giovanissima, che ha duettato tre volte proprio con Imparato, neo-fenomeno di Io Canto e già popolarissimo in rete su YouTube proprio come la sua più illustre collega, della quale Imparato dice di essere un grande fan, in un intenso duetto di Listen dell’ex Destiny’s Child Beyoncé. La puntata di ieri, sabato 23 Gennaio, è stata seguita da 5.349.000 di telespettatori, e benché la gara degli ascolti sia stata ancora una volta vinta da Ballando con le Stelle, questa volta lo stacco era davvero minimo, per una manciata di migliaia di telespettatori, che pian piano stanno preferendo il programma scanzonato di Gerry Scotti ai balletti stellari di Milly Carlucci.

Charice, da YouTube a Io Canto: il fenomeno del web di nuovo in Italia

Charice.jpg

Charice My Ispiration.jpgL’Italia l’ha conosciuta durante il programma condotto da Antonella Clerici Ti lascio una canzone, ma Charice, diciassettenne di origine filippa, nota in tutto il mondo per la sua poderosa estensione  vocale, è ritornata in Italia ospite del programma-fotocopia Io Canto, condotto invece da Gerry Scotti su Canale 5, e che fedele all’originale di RaiUno ha riproposto persino la stessa ospite, facendola, ancora una volta duettare con i piccoli concorrenti-prodigio. Ma chi è Charice? Anche lei, come i concorrenti delle due trasmissioni, è stata una bambina prodigio, cantando in pubblico in tenerissima età.

In pochi sanno che Charice Pempengco, questo il suo nome completo, è stata cresciuta, insieme a suo fratello, soltanto dalla madre Raquel, che aveva abbandonato il padre in seguito alle violenti liti domestiche quando Charice aveva soltanto tre anni. Per aiutare la famiglia, Charice sin da giovanissima (già a sette anni) comincia a gareggiare in diverse manifestazioni canore locali. La svolta arriva nel 2005, quando la piccola Charice partecipa al programma Little Big Star, format dedicato a baby talenti, su modello del più noto American Idol, in onda su un broadcaster nazionale filippino. Nonostante il talento e la poderosa estensione locale, la prima performance live di Charice non convince, e viene eliminata al primo turno. Ripescata come concorrente-jolly, una sorta di riserva, riesce a rientrare nella rosa dei finalisti del programma. Nonostante fosse una delle possibili vincitrici del programma, Charice deve accontentarsi solo di un terzo posto. Fino al 2007, Charice fa soltanto sporadiche apparizioni su reti locali, ma è grazie ad un accanito fan che carica i suoi video su YouTube che esplode on-line il fenomeno Charice: il web impazzisce per quella ragazzina dalla incredibile estensione vocale, che riesce a passare con nonchalance da Whitney Houston a Celine Dion, senza cambiare una sola nota dei toni originali delle canzoni.

Il primo album omonimo dell’artista, Charice, esce nel maggio del 2008, costituito per lo più da cover di Whitney Houston, Jennifer Holliday, Amy Diamond e molti altri.

Il secondo album, My ispiration, esce invece in occasione della festa della mamma, nel maggio del 2009, nel quale Charice duetta con la madre Raquel in You and me against the world.

Il prossimo singolo dell’artista-bambina è Pyramid, in uscita il prossimo febbraio.

Nel frattempo abbiamo selezionato una performance live che Charice ha tenuto nel salotto americano per eccellenza, all’Oprah Winfrey Show.

Gerry Scotti: «conduco lo stesso show della Clerici»

Gerry Scotti.jpgDebutterà questa sera in prime time il nuovo programma di Canale 5 Io Canto, show televisivo in cui dei bambini si sfideranno a suon di musica e canzoni, condotto da Gerry Scotti. Immediate le polemiche che da subito lo hanno accostato al successo della scorsa stagione di RaiUno, Ti lascio una canzone condotto da Antonella Clerici e che dovrebbe ritornare il prossimo 27 Marzo, ma Gerry Scotti, da anni vero mattatore della rete non ama le polemiche e, tagliando corto dice subito: «Non è somigliante – fiferendosi al programma – è quello». Mediaset infatti, spiega il conduttore, ha chiuso un contratto in esclusiva con Roberto Cenci, già autore e regista del programma della Clerici, il quale naturalmente ha portato con sé tutto il suo lavoro già svolto in Rai, compresi i provini dei piccoli divi che si esibiranno, unica “gentilezza” nei confronti della Rai, spiega Scotti dalle pagine di tgcom, è stata quella di cambiargli il nome, benché nulla ne avesse vietato l’uso.

A scontrarsi con Gerry Scotti, nella nuova sfida del sabato sera, ci sarà l’ormai storico programma ben collaudato di Milly Carlucci, che ritorna dopo la parentesi di Miss Italia a Settembre, con il suo Ballando con le Stelle: «È un peccato scontrarsi – dice Gerry in merito allo show della Carlucci – sono convinto che il loro programma avrà la meglio». Lo spettacolo di Scotti infatti ha ben tre blocchi pubblicitari da smaltire e, lavorando con dei minori, deve necessariamente chiudere entro le ventiquattro, mentre lo show della Carlucci va ben oltre la mezzanotte e con uno spacco pubblicitario in meno: «Mi accontenterei di perdere con onore» chiude Scotti. Questa sera ai telespettatori l’ardua sentenza.