Heidi Montag sul set con Jennifer Aniston e Nicole Kidman

Heidi Montag.jpgHeidi Montag prova a dimenticare il flop da due milioni di dollari per la produzione del suo album di debutto, Superficial che, nonostante gli sforzi dell’attrice non è proprio riuscito a decollare, a dispetto di pezzi molto orecchiabili ed un sound aggressivo e sexy, anche se la Montag non ha mai girato alcun videoclip per il primo singolo estratto dal disco, Fanatic, per promuovere il disco. Adesso Heidi cambia decisamente registro e, messi da parte microfono e la serie di MTV The Hills, si prepara a girare una commedia romantica con un cast d’eccezione. Just Go with It, questo il titolo del film, la cui traduzione orientativa sarebbe Basta uscirci, vede infatti la partecipazione di Nicole Kidman, Jennifer Aniston e Adam Sandler: la trama dovrebbe ruotare intorno ad un uomo che chiede l’aiuto di una donna e dei suoi figli, per attrarre la donna dei suoi sogni. Ancora non è dato sapere quale sarà il ruolo e lo spessore di Heidi Montag nella produzione, la quale però trascorrerà i prossimi giorni sul set a girare: a comunicarlo la stessa Heidi: «Sto memorizzando il copione per la mia parte nella commedia – ha detto l’attrice attraverso il suo canale twitter – io girerò tutta la prossima settimana».

Heidi Montag: un flop da due milioni di dollari

Heidi Montag.jpgHa investito un milione di dollari per produrre il suo album di debutto, ma Heidi Montag con il suo Superficial non convince.  Pubblicato qualche settimana fa, il lavoro della star del serial americano The Hills ha venduto meno di mille copie, una cifra irrisoria, paragonata ai milioni di copie di più illustri colleghi. E dire che la sponsorizzazione era stata imponente, al punto tale che Entertaiment Weekly aveva riportato che la stessa Montag aveva definito il suo lavoro “buono come Thriller”, l’album di Michael Jackson più venduto nella storia della musica, costato quasi due milioni di dollari.

Ma l’album proprio non riesce a decollare. Dopo aver postato l’ingloriosa notizia, il sito Hollywoodlife.com ha posto un quesito ai suoi lettori: se fosse giusto o meno che Heidi Montag insistesse con la sua carriera musicale: a dispetto delle vendite deludenti e delle recensioni non particolarmente entusiastiche, il 64% dei votanti ha scelto la risposta “Sì, potrebbe essere la prossima Britney Spears”, proprio come anticipato da Cosmomusic, contro il 36% che invece ha decretato “No, deve ancora crescere, deve prendere ancora un po’ di tempo”.