Paola e Chiara: le sorelle della musica italiana divise per tre progetti solisti

Paola Iezzi - xcept you cover 2012.jpg

Chiara Iezzi.jpgUn gruppo, anzi un duo, ben lontano dalla separazione, ma con due anime distinte. Paola e Chiara, le sorelline della canzone italiana, continuano felicemente ad alternare concept comuni a progetti solisti, e così se Paola Iezzi, la bruna, ha da poco duettato con con il cantautore toscano Stiv nel brano In adorazione di te, Chiara, la bionda, abbandonata per un po’ la lingua inglese, e l’influenza di Madonna (un po’ troppo evidente e, forse, poco originale), lancia adesso il singolo intimo e delicato L’altra parte di me (in vendita dal 25 Giugno su iTunes), tema portante della colonna sonora di Maledimiele di Marco Pozzi. Il film racconta della storia di Sara, una ragazza adolescente, apparentemente semplice e tranquilla, che tenta in realtà di nascondere il disagio dell’anoressia, in una terrificante escalation di rituali ed ossessioni per controllare il proprio corpo e riuscire a raggiungere il peso (spaventoso) di 38 kili. Un film che prende spunto dai siti pro-ana (vere e proprie community virtuali che incitano al dimagrimento convulsivo), che, a detta dello stesso regista, non intende né giudicare, né essere gratuitamente voyeuristico, ma mostrare semplicemente il vortice di questa terribile malattia.

Il tema, per Chiara Iezzi, non è proprio una novità: già nel 1997, in coppia con la sorella Paola, aveva cantato uno dei maggiori successi del duo, Bella, brano dedicato proprio ad una ragazza che soffriva di anoressia.

Un progetto completamente da sola però l’ha fatto anche Paola Iezzi. Proprio in queste ore infatti, la brunetta del duo ha lanciato su iTunes l’EP xcept you, brano presentato ai fan come colonna sonora della campagna primavera/estate 2012 di Enrico Coveri. Il pezzo, di cui ce ne siamo già occupati in qualche precedente post, è un brano dance, creato ad hoc per la maison di moda italiana, e si caratterizza per il sound internazionale e la facile presa del ritornello. Curatissimo l’art-work di copertina, che vede una Paola, icona della moda italiana, fotografata da Paolo Santabrogio, con solo un reggiseno arancio di Jean Paul Gaultier per LA PERLA. Nel disco, che in poche ore si è piazzato al terzo posto degli album più venduti della classifica generale di iTunes, sono presenti anche altri tre remix, e sarà di sicuro la colonna sonora ideale per i vostri party estivi sulla spiaggia e non.

 

 

Paola Iezzi presenta “Xcept You” brano inedito per la nuova campagna di Enrico Coveri

Paola Iezzi.jpg

In poco più di una decade, Paola&Chiara si sono trasformate da duo emergente italiano a vere icone della moda e dello stile, e non solo. Le due sorelline della musica italiana, infatti, hanno spesso lottato per i diritti degli omosessuali, affermandosi tra le poche icone gay italiane.

A quindici anni dal loro debutto sul palco dell’Ariston tra le “nuove proposte”, le sorelle Iezzi hanno ormai raggiunto una maturità artistica che le ha portate a distaccarsi dalle major, per potersi esprimere con una maggiore libertà, scevra delle costruzioni e costrizioni che invece una grande casa discografica impone. Fondata una propria etichetta, la Trepertre S.r.l., Paola&Chiara hanno così iniziato a sperimentare, proponendo, un po’ in ombra forse e non con la giusta luce, lavori discografici sempre più azzardati e di grande qualità, da Win the Life all’ultimo, Milleluci, con un sound che va dalla dance all’elettronica, dal jazz al pop melodico, portando avanti, al contempo, progetti solisti che ne hanno evidenziato le diverse qualità canore e musicali, che, insieme, ne fanno uno dei gruppi italiani più amati di sempre.

Oggi Paola Iezzi dalla sua pagina facebook ufficiale ha presentato il suo nuovo lavoro solista, Xcept You, brano, scritto e interpretato dalla stessa cantante, su produzione di MarcoBastianon&Stefano Tiron, che la brunetta del duo ha curato per la nuova campagna Primavera/Estate 2012 di Enrico Coveri. Non è ancora dato sapere se il pezzo sarà in vendita su iTunes, la prediletta piattaforma digitale attraverso la quale Paola ha promosso alcuni dei suoi pezzi più interessanti, ma il sound internazionale, il forte messaggio di autoaffermazione del testo, lasciano ben sperare che presto i fan dell’artista potranno scaricare il brano dalla “grande mela” della musica.