Soop Dogg, dopo “California Gurls” ancora con Katy Perry

katy-perry-snoop-dogg_pg199746.jpg

Dopo lo straordinario, e forse inaspettato, successo ottenuto con California Gurls, che l’ha portato in cima alla classifica di iTunes e poi in vetta alla Billboard Chart, Snoop Dogg vuole collaborare ancora con Katy Perry, ma questa volta su qualcosa di suo. Il rapper vorrebbe infatti che la cantante rientrasse tra le guest d’eccezione del suo prossimo album: «Stiamo cercando di fare qualcosa insieme sul mio nuovo album – ha detto il cantante a Ok! Magazine – [Katy, ndr] è una ragazza dolce e mi sono divertito a registrare con lei. Non vedo l’ora di poter lavorare con lei sul mio disco».

Il nuovo lavoro del rapper s’intitolerà Doggystyle 2: The Doggumentary e, secondo quanto annunciato dallo stesso Dogg su twitter, sarà una rivisitazione dello stile del sound del suo album di debutto (Doggystyle, del 1993) e vede la collaborazione di Swizz Beatz, con il quale ha già lavorato in studio ed ha preparato diciotto nuovi brani.