Kelly Rowland e Nelly di nuovo insieme dopo otto anni

Kelly-Rowland2-e1275172224619.jpg

A otto anni di distanza dal suo primo successo come solista, Dilemma, brano che inizialmente Nelly propose a Christina Aguilera che declinò l’offerta, Kelly Rowland torna a duettare ancora con il rapper americano sulle note di Gone, ma il brano, che farà parte del prossimo album di Nelly, non vuole essere un sequel del successo del 2002, che riuscì a conquistare un Grammy come migliore collaborazione dell’anno. A dirlo è lo stesso rapper americano al sito news mtv.com: «Non voglio dire che è un sequel, non voglio sminuire in alcun modo “Dilemma” o avere una aspettativa, non si può vivere facendo ciò».

L’ultimo album di Nelly, Brass Knukless del 2008 non ha riscontrato lo stesso successo commerciale dei suoi precedenti lavori discografici, consumandosi nella sola hit Just a dream,  entrata nella top ten della Billboard Chart. Questo sesto album da studio, la cui uscita era già prevista per il 2009, potrebbe dunque rappresentare per il rapper americano il riscatto e l’occasione per farsi (ri)scoprire anche oltre oceano.

In merito al brano in coppia con l’ex Destiny’s Child, il rapper dice: «È una di quelle cose che ci ha fatti ritrovare. Che fosse sul palco o in studio, la nostra alchimia ha già dimostrato di essere buona, ed è stato qualcosa che abbiamo voluto ritrovare. È stato prodotto da Jim Jonsin, è molto cool». Nelly sembra non temere il possibile paragone con il precedente successo: «Penso che la gente capirà. Non potrà mai essere “Dilemma”, ma abbiamo voluto ampliare la storia. È un continuare la storia un po’ di più, viverla ancora».