Marilyn Monroe: “Incomparable” la raccolta per ripercorrerne la carriera e la vita

01_01181054.jpg

Esattamente cinquant’anni fa moriva Marilyn Monroe, la bionda che ha fatto impazzire Hollywood, venne ritrovata senza vita nella sua abitazione, morta in circostanze che, ancora oggi sembrano misteriose: suicidio o omicidio? Continuano a domandarsi i fan e gli amanti del mistero, mentre il mito di Norma Jane Baker, questo il suo vero nome, è cresciuto a dismisura. Marilyn era quella che oggi potremmo definire un’attrice, ma anche una cantante. Spesso infatti nelle sue pellicole, da A Qualcuno piace Caldo a Gli Uomini preferiscono le Bionde si è cimentata in stacchetti e brani divenuti famosissimi: chi non conosce I wanna be loved by you o Diamonds are the girl best friends. Pezzi che hanno accompagnato intere generazioni, e hanno ispirato artiste del calibro di Madonna e Christina Aguilera che hanno provato a confrontarsi e reinterpretare, ognuna a modo proprio, il mito senza tempo della donna più bella del mondo.

Oggi la celebriamo parlando di una raccolta completa dei suoi più grandi successi, brani estratti dalle colonne sonore che hanno contribuito a rendere immortali i suoi film. Incomparable, questo il titolo del triplice album nell’edizione Deluxe, che mette insieme sessantasette tracce (trentacinque nella standard) che ripercorrono la sua carriera e la sua vita: dall’esibizione dal vivo per gli auguri del presidente Kennedy ai duetti con Jane Russell e Laurence Olivier. Un lavoro completo, per (ri)scoprire e conoscere una Marilyn anche inedita.

ABBA: i contenuti speciali di “The Visitors” in uscita ad Aprile

abba-visitors-500px.jpg

Per la riedizione di The Visitors, l’album del 1981 del gruppo svedese ABBA, i fan dovranno aspettare ancora un paio di mesi. Il disco uscirà infatti il prossimo 23 Aprile, ed avrà una ricchissima Deluxe Edition, con bonus track ed una parte video in DVD con materiale raro e inedito della band. Ad annunciarlo sono gli stessi ABBA tramite il loro sito ufficiale.

Già molto rumore aveva fatto la notizia di una canzone inedita che sarebbe stata inclusa in questa nuova edizione dell’album: si tratta di From A Twinkling Star To A Passing Angel, demo di un brano che doveva essere incluso nella versione originale del disco, e che è il primo brano inedito del gruppo dall’ormai lontano 1994.

Ma questa non sarà l’unica sorpresa che i fan troveranno sullo scaffale: il disco infatti conterrà un medley di nove minuti che porterà i fan ad attraversare tutta la carriera del gruppo, dai primissimi demo alle ultime registrazioni più elettroniche e sperimentali, tra cui una demo di Frida e Benny con un testo alternativo di Another Morning Without You.

Tra i brani non inseriti in precedenza, in chiusura della (nuova) tracklist ci sarà anche Should I Laugh Or Cry, originariamente registrata per il disco e poi pubblicata come b-side del singolo One of Us, ed una breve intro pubblicata nell’edizione inglese e sudafricana del singolo.

Le altre bonus track di The Visitors sono invece registrazioni e sessioni studio del 1982.

Il DVD invece si apre con lo speciale televisivo di Dick Cavett dedicato al gruppo, dove gli ABBA presentarono due brani dell’allora prossimo disco, e una selezione di programmi televisivi in cui il gruppo propone alcuni noti brani con delle piccole differenze e rivisitazioni.

Un appuntamento da non perdere per rivivere il mito degli ABBAcinanti ABBA.

Lady Gaga presenta le copertine di “Born this way”

Lady Gaga - Born this way cover.jpg

Lady Gaga - Born this way (Deluxe).jpgA poco più di un mese dall’uscita di Born this way, Lady Gaga ha pubblicato on-line venerdì la coverart del disco, da cui ha appena estratto il secondo singolo, Judas, già disponibile sulla piattaforma digitale iTunes, e in anteprima sul canale YouTube dell’artista. Forte e trasgressiva, come il messaggio lanciato dal singolo omonimo, la copertina del terzo album di Miss Germanotta vede la cantante ritratta, in uno scatto in bianco e nero, come una moderna figura mitologica, per metà donna e per metà motocicletta con tanto di criniera leonina, per uno stile molto heavy metal. Ma il disco, secondo quanto ha annunciato la stessa Gaga sui suoi social network, avrà anche una Deluxe Edition con il solo volto della cantante in primo piano come copertina, arricchita da tre brani aggiuntivi, alle quattordici tracce dell’edizione standard, e cinque remix.

Benché nulla è dato sapere riguardo la tracklist ufficiale, tra i brani che dovrebbero comporre questo attesissimo lavoro discografico, oltre ai due singoli già pubblicati, ci sarebbero anche Government Hooker, le ballad Edge of glory, impreziosita dal sax di Clarence Clemons della E Street Band, e You and I, già presentata lo scorso anno durante il Monster Ball tour, Hair, in cui la cantante parla dell’acconciatura come massima espressione personale e infine Scheiße il cui remix è già stato utilizzato dallo stilista Thierry Mugler per le sfilate di gennaio a Parigi. Secondo un articolo di TV Sorrisi e Canzoni, tra gli altri brani già confermati ci sarebbero anche Americano, Bad Kids e Marry the night.

Britney Spears, per il nuovo album una data d’uscita e una Deluxe edition

britney spears.jpg
Forse non avrà ancora un titolo, ma il nuovo album di Britney Spears ha senza dubbio una data di uscita ufficiale: secondo gli ultimi rumors della rete, il settimo album da studio della principessa del pop vedrà la luce il prossimo 15 Marzo 2011. L’indiscrezione arriva da un foglio di vendita trapelato in rete, dal quale è possibile leggere chiaramente la data di pubblicazione del disco, il quale pare avrà anche una Deluxe Edition la quale, rispetto all’edizione standard, potrebbe avere 3-4 canzoni aggiuntive ed un booklet più ricco con qualche foto in più della Spears. A darne conferma ad MTV.com  la stessa Jive Records, storica etichetta discografica della cantante della Louisiana, recentemente balzata al primo posto con il suo ultimo singolo Hold it against me in ben diciannove paesi. Nel frattempo la cantante ha postato su twitter un caps del video, il quale a prima vista pare possa avere un’ambientazione futuristica.
229962917.jpg