Rihanna: quarta leader assoluta nella storia della classifica americana con “Diamonds”

Rihanna104.jpg

A quasi due mesi dal lancio, Diamonds, ultima hit di Rihanna, che ha anticipato la pubblicazione dell’album Unapologetic, uscito ieri, è balzato al primo posto nella classifica americana Billboard Chart. Per la bella cantante delle Barbados il singolo segna un nuovo record nei cinquantaquattro anni di storia della classifica statunitense. Con questo pezzo infatti RiRi si è trasformata nella quarta più grande leader della classifica americana, insieme a Madonna e le Supremes, con ben dodici brani al primo posto. Davanti a lei solo i Beatles con venti hit, Mariah Carey (18) e Michael Jackson (13) sono riusciti a piazzarne di più. Dal 2006 ad oggi ecco la lisa delle number one che Miss Fenty ha pubblicato, da sola o in coppia, divenendo l’artista che nel minor tempo riesce ad avere così tante hit al primo posto:

 

2006, “SOS” (tre settimane al primo posto)

2007, “Umbrella” featuring Jay-Z (sette)

2008, “Take a Bow” (una)

2008, “Disturbia” (due)

2008, “Live Your Life” (T.I. featuring Rihanna) (sei)

2010, “Rude Boy” (cinque)

2010, “Love the Way You Lie” (Eminem featuring Rihanna) (sette)

2010, “What’s My Name?” featuring Drake (una)

2010, “Only Girl (In the World)” (una)

2011, “S&M” featuring Britney Spears (una)

2011, “We Found Love” featuring Calvin Harris (dieci)

2012, “Diamonds” (ad oggi una)

 

Con un parterre di grandi collaborazioni e tante hit di facile presa, Rihanna potrebbe presto, la prossima settimana, raggiungere anche il suo primo numero uno nella classifica degli album più venduti. Ma bisognerà attendere ancora la prossima settimana per saperlo, quando Billboard aggiornerà le sue classifiche. Nel frattempo ecco il video del dodicesimo successo, Diamonds.

Cinque italiane tra le cinquanta donne più belle del cinema

Beyoncé.jpg

Chi sono le donne più belle del grande schermo? Il Los Angeles Time Magazine ha provato a rispondere all’amletica domanda, stilando una classifica delle cinquanta donne più belle del cinema, la cui bellezza fosse stata colta in uno stato di grazia per il glamour e il fascino in un qualsiasi film da loro interpretato nell’arco della loro carriera. Forse un po’ provocatoriamente, la rivista ha subito ammesso di aver raggiunto risultati sorprendenti, con un ottimo risultato per il nostro paese. Sono almeno cinque infatti le donne menzionate nella classifica della rivista statunitense, di cui una, Monica Bellucci, che domina la top cinque posizionandosi al quarto posto delle donne più belle del cinema con il suo film Malena. Settimo posto per Claudia Cardinale ed il suo Gattopardo, mentre al ventinovesimo posto, forse un po’ a sorpresa, ritroviamo la nostra bellissima Virna Lisi in Come uccidere vostra moglie? al fianco di Jack Lemmon, che supera la stessa Sophia Loren, trentaduesima con il film Timbuctù, e un mito del cinema internazionale, Marilyn Monroe che raggiunge solo il trentaquattresimo posto con la pellicola Niagara. Ma nella chart cinematografica trova spazio anche una diva dell’R&B come Beyoncé Knowles, la quale nonostante abbia all’attivo appena tre film da protagonista, è riuscita a piazzarsi proprio a metà classifica, conquistando un consolante venticinquesimo posto con il suo Dreamgirls, e superando mostri sacri come Nicole Kidman e Vivien Leigh. Per vedere la classifica completa e scoprire se la vostra beniamina è rientrata o meno nella classifica delle donne più belle del grande schermo ecco il link del Los Angeles Time Magazine.