Una canzone Celine: la cantante canadese ritorna con “Water and a Flame”

Celine Dion, Water and a flame, disco, inglese, francese, cd, album, disco, 2012, uscita, titolo, Unfinished Songs, A Song for Marion, Festival di Toronto, Film

In pochi sanno che Celine Dion è attualmente impegnata non in uno, bensì nella preparazione di due diversi progetti discografici, uno in inglese, l’altro invece in francese. Il primo dei due progetti a vedere la luce sarà Water and A Flame, album in lingua anglosassone che vedrà la luce il prossimo novembre. Il disco sarà anticipato dal singolo Unfinished Songs, brano composto per Céline dall’autrice Diane Warren, scritto e registrato per il film Song for Marion, pellicola che chiuderà il prossimo Film Festival Internazionale di Toronto.

Con questa canzone Celine ritorna dopo vent’anni a lavorare con Diane, che per lei aveva scritto il successo internazionale Because you loved me, già tema per il film Qualcosa di personale con Robert Redford e nominata agli Oscar, ai Golden Globe e ai Grammy, vincendone uno proprio nella categoria Miglior Canzone per una Colonna Sonora. E chissà che questo brano non possa segnare un ritorno in grande stile per Celine, un po’ in ombra in epoca recente, che proprio con le colonne sonore, da La Bella e la Bestia a Titanic, ha sempre avuto le sue più ampie soddisfazioni di pubblico, di critica e, perché no?, di vendita.

È “ufficioso”, Mariah Carey è incinta!

Mariah Carey.jpgA quanto pare questa volta incinta lo è davvero, Mariah Carey, che finora aveva sempre smentito le voci di una gravidanza, sempre più insistenti per le sue curve particolarmente generose, ha finalmente mostrato il corpo ulteriormente ammorbidito dalla maternità. La cantante infatti si è esibita lo scorso venerdì in Arkansas per gli azionisti di Wal-Mart. A darne conferma “ufficiale” il magazine americano US, secondo il quale un amico della diva avrebbe confermato che la cantante è effettivamente in attesa.

Secondo la fonte, Mariah sarebbe però soltanto agli inizi della sua gravidanza, e starebbe aspettando il primo trimestre per condividere finalmente con tutti la lieta notizia.

Nel frattempo però il marito ventinovenne della star ha lasciato un sibillino post su twitter dicendo: «Mia moglie darà un qualsiasi annuncio privato, se e quando sarà davvero pronta».

La notizia è ufficiosa certo, ma la fonte del magazine è autorevole e molto vicina alla coppia. Con Mariah Carey diventano due le ugole d’oro della musica americana che aspettando un bambino: anche Celine Dion infatti ha recentemente annunciato la sua gravidanza gemellare, asserendo di essere felicissima delle sue nausee mattutine, perché sintomo che la gravidanza procede.

Doppia gravidanza per Celine Dion

Celine Dion Anne Geddes.jpg

Celine Dion è incinta. A darne notizia certa non il solito tabloid scandalistico, ma l’autorevole People magazine. Da sempre la Dion, madre del piccolo René-Charles di nove anni, desiderava allargare la propria famiglia. Adesso i sogni della cantante sembra proprio diventati realtà: secondo quanto riporta il magazine americano infatti, Celine, 42 anni, sarebbe addirittura incinta di due gemelli da circa quattordici settimane, dopo il sesto tentativo di fecondazione in vitro e alcune sedute di agopuntura per alzare le probabilità di una gravidanza. A confermare la notizia il portavoce della cantante, Kim Jakwerth.

«Siamo felicissimi – ha commentato il marito e manager René Angelil – Celine spera adesso in una gravidanza sana. Lei sperava per un solo bambino, e la notizia che ne aspettiamo due è una doppia benedizione per il nostro matrimonio!».

Charice Pempengco, la nuova Celine Dion

charice.jpg

Cosmomusic ci aveva visto lungo, le critiche della stampa americana sull’album di debutto di Charice Pempengco, la piccola cantante filippina, sono state ottime, al punto da definirla la nuova Celine Dion. È lo stesso produttore del disco David Foster, conosciuto in Italia a Io Canto, a parlarne: «È stato come la prima volta che ho visto Celine Dion – ha detto il produttore – è stato proprio questo per me».

E l’inizio di carriera della neo diciottenne non poteva che essere dei migliori, a tenerla a battesimo, infatti, la regina della televisione americana, Oprah Winfrey, che ne è stata entusiasta, la quale ha presentato con una premiere esclusiva nel suo programma il video Pyramid, singolo che ha anticipato l’album omonimo di Charice, con tanto di seguito sul proprio sito personale.

La stessa Celine Dion ha sentito parlare del talento e della poderosa voce della piccola Charice, ed ha personalmente chiesto di averla sul palco accanto a sé al Madison Square Garden di New York, dove le due cantanti hanno duettato sulle note di Because you loved me.

Anche l’accoglienza del pubblico e dei fan non poteva essere delle migliori, il singolo in coppia con il rapper Iyaz è in testa alle classifiche dance, superando persino i Black Eyed Peas.

Noi oggi vi proponiamo la clip tratta dal programma della Winfrey, durante la quale propone un estratto del duetto tra le due dive.

Celine Dion: un documentario attraverso gli occhi del mondo

Celine Dion.jpg

Si intitola Trough the Eyes of the World, attraverso gli occhi del mondo, il documentario che mostra video sul palco ed immagini dal backstage inedite di Taking Chances World Tour, ultima tourné mondiale di Celine Dion vista da oltre tre milioni di persone, uno dei miglior tour dell’ultimo decennio che ha incassato ben oltre mezzo miliardo di dollari, ed ha attraversato 93 città e 25 paesi diversi.

In uscita il prossimo febbraio nelle sale cinematografiche americane, il documentario, distribuito dalla Sony, ha seguito la cantante canadese con tre telecamere, e mostra performance live e momenti di vita privata dell’artista insieme alla sua famiglia in giro per il mondo. Non solo immagini dal palco, per la pellicola diretta dal regista Stéphane Laporte, il quale ha avuto a disposizione oltre 25.000 ore di girato, ma anche momenti di tenerezza ed intimità, di vita privata: «So che ci sono numeri impressionanti – dice l’artista al magazine USA Today – ma per me i momenti più importanti sono quelli con mia madre e mio figlio, Rene-Charles, sulle strade in giro per il mondo».

Sono vari i momenti che mostrerà il documentario, dalle oltre 250.000 persone in Quebec City, ad un tenero duetto con una ragazzina del Sud Africa, ma anche momenti di spiritualità, come una preghiera con il marito Rene all’interno del jet privato.

Dopo il grande successo del documentario postumo This is it, di Michael Jackson, che mostrava le ore di girato della preparazione di quello che sarebbe comunque stato l’ultimo tour del cantante, questo genere di opere, una felice combinazione di biografia e discografia, sta ben presto diventando una importante tappa post-concerto: «Per i fan questa è l’occasione per ascoltare l’artista in un ambiente dal sonoro eccezionale, ma dare al contempo uno sguardo nella vita privata – ha detto Rory Bruer presidente della Sony – non è certo come vedere la persona dal vivo, ma aggiunge elementi di grande intimità».