Benedetta Caretta vince “Io Canto 2” e l’Italia scopre i The Priests

benedetta-caretta-vince-la-terza-puntata-di-i-L-HKHz1q.jpegSi è conclusa ieri sera la seconda edizione di Io Canto, fortunatissimo programma di piccoli talenti, condotto da Gerry Scotti, che ha visto trionfare quest’anno proprio le due favorite di quest’anno, Benedetta Caretta, già nota al grande pubblico dello show Mediaset dallo scorso anno, trionfatrice assoluta con una impeccabile interpretazione del non facile brano Insieme di Mina, e la giovane rumena Andrea Olariu, che ha vinto invece il premio giuria in abbinato, in occasione della finalissima, con il premio Bravo Bravissimo! della Fondazione Bongiorno che consentirà anche a lei, come la Caretta, di frequentare un corso dove potrà studiare canto.

Tanti gli ospiti di questa finalissima, da Nek, che insieme ai ragazzi ha interpretato i suoi successi fino all’ultimo singolo E da qui, a una emozionatissima Raffaella Carrà, passando per Renato Zero che ha presentato il suo nuovo album antologico, Segreto Amore, e lo show Zero Sessanta in onda sabato 18 Dicembre su Canale 5.

Tra le emozioni e le sorprese della serata The Priests, gruppo irlandese composto da tre sacerdoti, di cui due fratelli, Padre Eugene e Padre Martin Hogan che, insieme a David Delargy hanno fondato il trio canoro. Il primo album omonimo è stato inciso nel 2008, da allora hanno venduto oltre tre milioni e mezzo di copie ed hanno inciso altri due dischi, tra cui Noel quest’anno, una raccolta di brani della tradizione natalizia. Il secondo disco, Harmony del 2009, sulla scia del primo progetto discografico, reinterpreta brani classici religiosi e non, da Te Deum a Stabat Mater, da How great thou art a Amazing Grace per un ascolto piacevole e ieratico.

“Io Canto” ritorna a settembre, ecco come partecipare alla seconda edizione

Io Canto logo.jpg

Con un netto anticipo rispetto alla messa in onda originaria della scorsa stagione televisiva, il programma di piccoli talenti canori condotto da Gerry Scotti, Io Canto, inizierà ufficialmente domenica 12 Settembre 2010, nel prime time di Canale 5. A darne notizia l’Official fan page facebook della piccola Sara Musella, volto dello show sin dalla primissima puntata.

Ai volti storici del programma Mediaset, verranno quest’anno ad aggiungersi nuove voci, di cui in questo periodo sono in corso i casting. In tanti hanno scritto direttamente al nostro indirizzo sperando di poter effettuare l’iscrizione al programma, ma purtroppo cosmomusic.it è solo un blog in cui si parla liberamente di musica, e pertanto non è in alcun modo legato al programma Mediaset né tanto meno alla redazione. Per potersi iscrivere o iscrivere il proprio figlio alla seconda edizione dello show, bisogna collegarsi al sito ufficiale del programma www.iocanto.mediaset.it dove è possibile compilare, oppure cliccare direttamente qui, e compilare il form in tutte le sue parti, inserendo i dati anagrafici completi, allegando una propria foto (non superiore ad 1 mega) ed un video (la cui dimensione non potrà superare i 14 megabyte) con un breve provino del candidato, acconsentire all’informativa della privacy ed il gioco è fatto. Il casting è partito e bisognerà aspettare pazientemente una convocazione dalla redazione del programma Mediaset. Buona Fortuna a tutti i prossimi piccoli talenti dello show!

Gli appuntamenti musicali della settimana

TV.jpg

Continua la nostra rubrica settimanale per sapere quali saranno gli appuntamenti musicali da non perdere in televisione da oggi fino al prossimo venerdì. La settimana inizia con un grandissimo, quanto unico, evento musicale: ad un anno esatto, Canale 5 ripropone lo straordinario concerto Amiche per l’Abruzzo che ha visto per la prima volta insieme le più grandi artiste del panorama musicale italiano, da Laura Pausini, madrina e promotrice dell’evento tenuto lo scorso anno a San Siro, a Fiorella Mannoia, da Giorgia a Gianna Nannini. Lo show sarà incluso ed affiancato da uno speciale Matrix, con il presentatore Alessio Vinci, con interviste esclusive alle madrine, per promuovere l’uscita del DVD.

Domani invece, in attesa dell’MTV Day di quest’anno, il network musicale italiano ripropone le ultime edizioni, a partire dalle ore 19 con i live di Jovanotti e Ligabue.

Mercoledì 23 invece, in occasione del primo anniversario dalla morte di Michael Jackson, conclusi felicemente i Wind Music Awards, Italia1 propone in prima serata Moonwalker, speciale con videoclip e filmati del Re del Pop.

Gli appuntamenti per questa settimana si chiudono direttamente venerdì in prima serata su MTV, con Storytellers Mary J Blige, un’ora di musica live insieme alla regina del soul e dell’R&B, che racconta e interpreta alcuni tra i suoi più grandi successi rigorosamente dal vivo.

 

Per Emanuele Filiberto “Così fan tutte”

Emanuele Filiberto - Photomovie Marco Rossi.jpg

Da cantante (?) ad attore il passo è stato breve. Dopo il clamoroso secondo posto allo scorso Festival di Sanremo, insieme a Pupo e al tenore Luca Canonici (con il brano Italia amore mio), e la vittoria a Ballando con le Stelle, Emanuele Filiberto non ha mai fatto mistero di voler fare spettacolo, e così dopo la conduzione del programma Ciak si canta, sembra che il principe di Savoia passerà da mamma Rai a Mediaset, per dieci nuovi episodi della sit-com di Canale 5 Così fan tutte, accanto a Alessia Marcuzzi e Debora Villa. A darne notizia un’ansa, dalla quale si apprende che ad annunciare il nuovo ruolo televisivo di Filiberto è il settimanale Diva e Donna, diretto da Silvana Giacobini, che da qualche indiscrezione sul ruolo che il neo attore dovrà interpretare. Sembra infatti che Emanuele non interpreterà sé stesso, ma dovrà calarsi nei panni di un ruolo prefissato, benché pensato sulla sua figura e con accenti nobiliari.

 

La foto di Emanuele Filiberto è di Photomovie/Marco Rossi

La5, il nuovo canale Mediaset: tra novità e grandi ritorni

La5 logo.jpg

A meno di ventiquattro ore dalla messa in onda, comincia a delinearsi il nuovo canale Mediaset, La5, che già da qualche tempo incuriosisce i telespettatori con i promo sulla rete ammiraglia del biscione: testimonial d’eccezione Silvia Toffanin, Geppi Gucciari, Alessia Marcuzzi, volti storici della rete madre, da cui nasce il nuovo network, che ha per sottotitolo “singolare femminile”. Sì, perché La5, come Eva nella Bibbia, nasce da una costola “maschile” di Canale 5, e sarà un contenitore pensato prevalentemente per un pubblico di donne, non disdegnando tuttavia gli uomini.  Il concept del della nuova rete è fondamentalmente quello dei cosiddetti “slave channel”, canali che consentono di rivedere determinati programmi in fasce di orario differenti, cosicché da consentire anche a chi non ha potuto seguirli durante la messa in onda originale di ritrovarli comodamente in una diversa collocazione palinsestuale, ma il programma avrà anche dei contenuti inediti. Tra le novità ci sarà infatti la rubrica Le nuove Mostre, probabilmente versione al femminile della storica rubrica di Striscia la Notizia, che vede debuttare alla conduzione proprio le attuali Veline Costanza Caracciolo e Federica Nargi. Tra i contenuti inediti anche una serie di puntate di speciali backstage del programma Ciao Darwin condotto da Paolo Bonolis e Luca Laurenti, ma anche alcune puntate del Chiambretti Night che sono particolarmente piaciute al pubblico femminile.

Tre le repliche d’annata, è proprio il caso di dirlo, la primissima edizione del Grande Fratello, che sarà ritrasmessa quotidianamente con tanto di Mai dire Grande Fratello 1, per ritrovare al contempo le migliori imitazioni e parodie della Gialappa’s Band.

Ma La5 sarà anche cinema di qualità e, per fortuna gratuitamente: nella prima serata di Mercoledì 12 Maggio, per il suo debutto, avremo il film Come tu mi vuoi, con Cristiana Capotondi e Nicolas Vaporidis e per gli amanti delle serie tv invece, alcune tra le migliori produzioni recenti viste soltanto in pay per view, o fresche di pochi passaggi televisivi tra cui, i più interessanti, Tudors, Eastwick (inedito in chiaro) e Beautiful People dallo stesso produttore esecutivo di Dawson’s Creek. Tra i graditi ritorni, nel pomeriggio della rete, la serie cult The O.C., Veronica Mars e Wildfire, e per le (e gli) amanti del ballo anche Paso Adelante e Il Mondo di Patty, serie tanto amata dalle giovanissime.

Naturalmente La 5 attingerà dal grande archivio di Fiction Mediaset e, in autunno, trasmetterà in contemporanea con Canale 5, la quarta stagione dei Cesaroni, che sarà trasmessa in un diverso giorno, presumibilmente al sabato.

Non potevano mancare i programmi condotti da Barbara d’Urso vero volto della rete ammiraglia di Milano, che saranno riproposti in diverse fasce orarie e nemmeno le soap, che tanto hanno fatto la fortuna di Canale 5, e che ritroveremo puntuali su La 5, che trasmetterà Beautiful e CentoVetrine. Da domani sarà anche attivo il sito ufficiale del nuovo canale mediaset che sarà www.la5.mediaset.it

 

Una curiosità per restare in tema di musica: la canzone che fa da colonna sonora al promo in questi giorni sulle reti Mediaset è il ritornello del brano sanremese di Nina Zilli, L’uomo che amava le donne.

Gli esordi di Emma Marrone? Sicuramente con “Stile”

Lucky Star - Stile (cover).jpg

Gli esordi di Emma Marrone? Sicuramente con “Stile”. È questo infatti il primo singolo inciso dalla cantante nell’ormai lontano 2003, dopo aver preso parte ad un programma itinerante sulla falsariga di Popstar, show di Italia1 diventato subito un cult e che diede vita alla band Lollipop, chiamato Super Star Tour ed inizialmente presentato da Michelle Hunziker. Gli scarsi ascolti costrinsero la produzione a trasformare il reality-talent e ridimensionarlo alla sola striscia pomeridiana e condotto dal sempreverde Daniele Bossari che alla fine riuscì nell’impresa trovando le tre ragazze che avrebbero costituito le Lucky Star, seconda band italiana nata da un reality show dopo le più note Lollipop. La vita della band a quanto pare ha avuto vita corta e Laura, Emma e Colomba, questi i nomi delle tre fortunate che hanno superato la selezione, hanno poi preso strade separate. Qualche anno dopo Emma, sarebbe poi diventata famosa per la partecipazione (e la straordinaria vittoria) alla nona edizione di Amici, il più noto, e di gran lunga più fortunato, talent della televisione italiana. Il look certo era diverso, capelli corti spettinati castani, ed un visetto indisponente, diedero vita ad una clip che accompagnò una canzone durata una sola estate. Di quella ragazzina un po’ impacciata forse non resta nulla, al suo posto una ragazza determinata, che si è messa in gioco ed alla fine ce l’ha fatta. Cosmomusic vi mostra la clip di Italia1, caricata su YouTube, e la cover del singolo.

La semifinale di Io Canto: proclamati i finalisti del programma Mediaset

Sara Musella.jpgSemifinale amara quella del programma Io Canto che, giunto alla nona puntata, è entrato finalmente nel vivo della gara proclamando i finalisti della serata. E sono purtroppo tanti i piccoli talenti che non sono entrati nella rosa dei vincitori, ma saranno comunque presenti nella finalissima di sabato 20 marzo, dalla filippina Zendryll Lagrana a Francesca Manetti. All’osannato Cristian Imparato, che sin dalla seconda puntata, e per sette vittorie consecutive, attraverso il televoto, si era già assicurato il suo posto in finale, e l’angelica voce di Benedetta Caretta, vanno ora ad aggiungersi quelli del piccolo tenore Mattia Rossi, Francesco Pugliese, Dalia Di Prima in coppia con Michele Ferrauto e la simpaticissima e talentuosa Sara Musella che ha riproposto il brano con cui ha conquistato l’Italia, La voce del silenzio.

Benedetta Caretta e Cristian Imparato, fuori gara, si sono comunque esibiti nell’interpretazione di due inediti che porteranno nella serata di sabato prossimo, cantanto rispettivamente Magia sarà, una ballad italiana molto intensa, quasi una traduzione di uno dei successi della Dion, di cui spesso la Caretta ne ha interpretato le canzoni, e la cui intro ricorda vagamente il tema principale di Forrest Gump, e Bellamore, secondo inedito, quello di Imparato, non originalissimo con un retrogusto di Deja vù.

Ospiti della puntata le gemelle Alice ed Ellen Kessler che, a dispetto dei settantaquattro anni, hanno cantato (e ballato) i loro grandi successi, unendosi al parterre vip della giuria, Claudio Cecchetto e Katia Ricciarelli, contribuendo a “ripescare” alcuni dei piccoli concorrenti.

Tra gli ospiti musicali invece Arisa, che ha cantato Sincerità e il suo ultimo successo sanremese Malamorenò, e Irene Fornaciari che, insieme ai Nomadi, ha riproposto la canzone Il mondo piange.

La prossima settimana il programma avrà il sapore di una vera e propria kermesse canora: i sei finalisti infatti dovranno portare, oltre alle canzoni con le quali hanno vinto le precedenti puntate, anche un brano inedito.

L’ottava puntata di “Io Canto”

Io Canto.jpg

Inutile riservare la notizia per l’ultimo momento ormai, anche l’ottava puntata di Io Canto è stata vinta al televoto da Cristian Imparato, che ha cantato One moment in time, premio giuria invece alla piccola Chiara, e Mattia Rossi che ha invece cantato il brano Mamma.

Guest star d’eccezione un emozionato ed emozionante Renato Zero, che ha cantato molti brani del suo repertorio recente, ma che ha toccato l’anima del pubblico intonando I migliori anni della nostra vita insieme ai piccoli grandi talenti dello show Mediaset.

Ma anche Elisa è salita sul palco di Cologno Monzese, proponendo le canzoni del suo ultimo lavoro discografico Heart, come il singolo Ti vorrei sollevare e Anche se non trovi le parole, insieme a Sara Musella, che nella gara ha invece portato il brano di Nikka Costa Oh my own.

Tra gli ospiti seduti nel parterre vip, come già annunciato il produttore discografico americano David Foster, l’attrice ed ora produttrice Edwige Fenech, il presidente di giuria Claudio Cecchetto e l’immancabile presenza di Katia Ricciarelli.

Tra interpretazioni più intense della serata quella di Zendryll Lagrana, penalizzata forse un po’ dal brano assegnatole, I wanna dance with simebody, ma che ha ugualmente interpretato con vigore, mettendo in luce la sua poderosa estensione vocale. Ancora due le puntate del programma, che andranno a stringersi sui finalisti dello show.

La semifinale di “Io Canto”: questa sera l’ottava puntata

Io Canto logo.jpg

È una puntata speciale quella di questa sera per Io Canto, il programma rivelazione di Canale 5 condotto da Gerry Scotti, che è cresciuto nel tempo battendo l’affermato competitor di RaiUno Ballando con le Stelle di Milly Carlucci, ospite della puntata sarà infatti il cantante Renato Zero, che interpreterà insieme ai piccoli talenti dello show mediaset. Particolarmente importante per i piccoli concorrenti del programma, anche la partecipazione del produttore musicale David Foster, il quale metterà a disposizione un viaggio-studio negli Stati Uniti, scoprendo così la nuova stella della musica italiana. Cosmomusic confida molto nella piccola Zendryll Lagrana, che sin dalla prima puntata, ha dimostrato una grande intensità interpretativa ed  una poderosa estensione vocale.

Per celebrare la puntata speciale, il nostro blog sarà questa sera in chat per commentare in diretta i piccoli grandi talenti del sabato sera. Appuntamento dunque alle ore 21.10 in contemporanea con l’inizio del programma su Canale 5.

ATTENZIONE! Alcuni lettori ci hanno segnalato l’incompatibilità con alcune versioni di Internet Explorer. Per una più corretta visualizzazione della chat e del nostro sito noi consigliamo l’utilizzo del browser internet FireFox 3.6, che è possibile scaricare gratuitamente dal questo link.

Questa sera live chat «Io Canto»

toolbar.jpg

Live chat «Io Canto»: dopo aver lanciato la pagina fan facebook, Cosmomusic, da sempre attento al le nuove tecnologie e strumenti di comunicazione online compie un altro piccolo passo, inaugurando una propria chat dove commentare in diretta i più importanti eventi musicali. Il primo appuntamento è per questa sera dalle ore 21.10 con i commenti a caldo sul programma Mediaset condotto da Gerry Scotti. Accedere alla nostra chat è davvero semplicissimo e gratuito: basterà cliccare sul tasto in basso a destra della nostra nuova barra, “Join Chat”, e decidere se registrarsi attraverso il servizio Tiny Chat, in pochi semplici passi, o connettere il proprio profilo twitter o facebook, entrando direttamente nel vivo della nostra chat in maniera semplice e veloce, ed iniziare a condividere pareri e commenti sullo show. Cosmomusic attraverso la sua nuova toolbar ha infatti aggiunto tante nuove funzionalità, oltre alla chat infatti, è possibile restare aggiornati con i nostri Feed RSS, condividere con community e social network i nostri articoli, seguire i post più recenti, fare ricerche on-line o mirate al nostro blog e persino tradurre le nostre pagine in undici lingue.

ATTENZIONE: alcuni lettori tuttavia ci hanno segnalato che la nuova toolbar può avere problemi di visualizzazione con il browser Microsoft Internet Explorer 8. È possibile tuttavia risolvere il problema installando uno dei browser alternativi della rete come FireFox 3.6 o Chrome di Google: veloci ed affidabili, ma soprattutto facili da installare, renderanno la vostra navigazione del nostro sito e di tutto il web un vero piacere, veloce e sicura.