Christopher Federline, fratello di Kevin: «Sono stato a letto con Britney Spears»

wenn20032703.jpg

In un suo famoso brano, Womanizer, è lei che dà letteralmente del “donnaiolo” al suo uomo. Ma secondo l’ultimo gossip che ha già fatto il giro della rete, la vera “uomaiola” potrebbe essere lei. Britney Spears avrebbe fatto sesso con l’allora cognato Christopher Federline, fratello dell’ormai ex marito (e più noto) Kevin, che reclama di essere il vero padre del figlio della Spears Preston. A dirlo è lo stesso Christopher. Secondo il New York Daily News sarebbe stata depositata una petizione da parte di Chris nella corte distrettuale di Tampa, nella quale si legge che Britney gli avrebbe rubato una carta di credito con una disponibilità di 4.500 dollari e avrebbe minacciato di ricattarlo con le notizie della paternità, se avesse coinvolto la polizia.

Il ricatto di Britney non avrebbe dunque funzionato, ed ora Federline dice: «Devo ammetterlo, io ho dormito con Britney e sono io il vero padre» adducendo che la Spears fosse completamente “fuori controllo”. Il caso tuttavia è stato respinto dal giudice dopo soli due giorni, e al momento non c’è alcun commento da parte di Kevin Federline.

Britney Spears e Kevin Federline sono stati sposati per circa due anni, dall’ottobre del 2004 a novembre del 2006. Dallo scorso dicembre, Britney ha felicemente iniziato una nuova fase della sua vita, con il fidanzamento con il suo ex manager Jason Trawick.

Tuttavia il sexy-gate non sarebbe il solo gossip a tenere banco sui magazine statunitensi: in questi giorni infatti si dice che Simon Cowell, giudice e ideatore della trasmissione The X Factor, non sarebbe entusiasta della Spears che, insieme a lui, è giudice della versione statunitense del format. Cowell infatti si aspettava una Spears molto più “frizzante”, ed invece non è stato così. Britney potrebbe dunque non proseguire per una seconda stagione. E dire che appena qualche settimana fa era stata eletta la star che lo scorso anno ha guadagnato di più: che sia già finito il momento d’oro?

«It’s Britney, bitch!». La Spears donna dell’anno per Forbes

britney spears.jpgSe Madonna ci ha provato con MADNA e Lady Gaga con il suo Born this way Ball Tour, su tutte, un po’ a sorpresa, è Britney Spears quest’anno a spuntarla. Secondo l’ultima classifica stilata dal magazine Forbes è la bella cantante della Louisiana ad aver guadagnato di più nel 2012, con ben 58 milioni di dollari messi da parte nei soli ultimi dodici mesi, battendo reginette di tutto rispetto come Rihanna e l’astro in ascesa (quasi sconosciuta in Italia) Taylor Swift, principessa della musica country votata momentaneamente alla dance.

Britney è riuscita a battere anche la sua stessa mentore Madonna, piattandosi in vetta agli artisti che quest’anno hanno guadagnato di più.

Dal 2011 ad oggi quella della Spears è stata una vera e propria rinascita: messi definitivamente da parte gli anni degli abusi di alcol e droga, dei divorzi, dei problemi di peso (ritornando lentamente in forma) e delle performance live scoordinate, Britney è riuscita lo scorso anno con Femme Fatale, il suo ultimo album, a cambiare pelle e scalare di nuovo le classifiche, collezionando anche importanti collaborazioni come quella con Will.i.am, leader dei Black Eyed Peas, rinnovata quest’anno con il brano del fagiolino dagli occhi neri Scream & Shout, facendo di quel “Britney, bitch!” (simple del suo brano Gimme more del 2007) un vero e proprio manifesto di indipendenza, capace di oscurare le trasgressioni sessuali di Miss Germanotta o le provocazioni religiose di Miss Ciccone.

Ma merito di questa rinascita va anche a X Factor USA, di cui Britney dallo scorso anno è diventata giudice. Nel talent infatti Britney ha saputo mostrarsi come giudice severo, ma, soprattutto, coerente, e sfoggiando quella vena ironica (ed auto-ironica) che forse l’America aveva dimenticato. Insomma la donna dell’anno per questo 2012 che volge al termine è lei, ed è proprio il caso di dire: «It’s Britney, bitch!».

Britney Spears al fianco di Will.i.am per “Scream and Shout”

Will.i.am_-_Scream_and_Shout.jpg

Essere giudice di un talent, è inutile negarlo, può rappresentare una vera e propria rinascita per la propria carriera. Lo sa bene Jennifer Lopez che sembra aver trovato una nuova giovinezza artistica, per ben tre anni, dietro al tavolo di American Idol, lanciando nel frattempo hit come On the floor, I’m into you e Dance Again in testa alle classifiche di tutto il mondo. Lo sapeva anche Christina Aguilera, giudice di The Voice, che la scorsa estate, insieme al collega-giudice Adam Lavigne, leader dei Maroon 5, è balzata al primo posto della classifica statunitense con Move Like Jagger. E lo sa anche Britney Spears, neo giudice dell’edizione americana di X Factor, che la prossima settimana promuoverà Scream and Shout, insieme al frontman dei Black Eyed Peas, Will.i.am. Il brano anticipa l’album di quest’ultimo, Will Power, di cui il singolo ne anticipa l’uscita, e arriva dopo la collaborazione con la Spears al pezzo Big Fat Bass, incluso nell’album Femme Fatale.

Scream and Shout è influenzato dall’elettropop, e ha visto l’utilizzo dell’ormai celebre simple “It’s Britney Bitch”, utilizzato nel singolo della Spears Gimme more del 2007. Positiva la critica, che ha apprezzato finalmente la voce della cantante della Louisiana, scevra dell’Auto-tune, di cui ha fatto uso nel suo ultimo album. Del singolo, già presentato in radio lo scorso 19 Novembre, è stato già girato un video lo scorso ottobre, che sarà nelle rotazioni televisive musicali dopo la presentazione ufficiale del brano durante la puntata di X Factor del prossimo 28 Novembre.

Britney Spears diventa scrittrice

Britney Spears book.png

Britney Spears ha spesso cambiato pelle, passando da teen idol di successo a cantante più matura e riflessiva, dai grandi successi ai flop, alternando momenti di sovraesposizione mediatica a quelli del buio delle rehab e dei problemi con alcol e droga. Nella sua carriera la cantante di …baby one more time ha pubblicato ben sette album, trasformandosi al contempo in una donna d’affari con il lancio di nove fragranze dal 2004 ad oggi, e tentando con il lancio (fallito) del suo ristorante newyorkese, Nyla. Smessi, provvisoriamente, gli abiti di principessa del pop, Britney Spears potrebbe presto aggiungere al suo curriculum un altro, ennesimo, lavoro: quello di scrittrice. Secondo quanto riporta oggi mtv.com la cantante sarebbe in trattative con la casa editrice HarperCollins per scrivere il suo primo romanzo. Il sito di musica on-line ha chiesto maggiori informazioni ad un portavoce dell’artista, il quale ha confermato dicendo: «Secondo la mia conoscenza c’è una contrattazione in corso ma nulla di confermato».

Non sarebbe proprio la prima volta della Spears nel mondo dell’editoria: negli anni 2000 infatti la cantante aveva partecipato alla co-scrittura del romanzo di sua madre “Britney Spears: Heart to Heart”, cuore a cuore, in cui si parlava di momenti della vita reale di Britney, dagli esordi alla fama.

Secondo le prime indiscrezioni raccolte da The Hollywood Reporter, anche questo nuovo libro potrebbe avere degli elementi di vita vera di Britney, e dovrebbe seguire lo stile della stellina di MTV Lauren Conrad.

Ancora non è dato sapere quando Britney potrebbe iniziare la scrittura di questo lavoro letterario, poiché pare che, per il momento, la Spears è altamente concentrata sul suo lavoro di giudice alla trasmissione FOX, X Factor USA, rivelando a Extra TV che le piacerebbe ritornare per la prossima stagione.

Britney Spears: «Non riesco ad essere perfetta come Kim Kardashian»

Britney Spears ELLE magazine 2012.jpg

È una Britney Spears in splendida forma, come ormai non si vedeva da tempo, quella che sorride dalla copertina di ELLE magazine di ottobre. Per la prima volta la cantante di Till the world ends parla anche della sua relazione con il suo ex manager Jason Trawick, e del suo rapporto con la celebrità: «Amo i miei jeans e sudare. Sono davvero un maschiaccio dentro di me» dice la cantante dalle pagine del magazine di moda. «È difficile per me essere come Kim Kardashian con il trucco e i capelli sempre in ordine ogni volta che esco di casa. Non credo in ciò, sapete?».

Britney infatti è stata fotografata spesso dai paparazzi senza trucco, ma poco importa alla cantante che in questi anni si è scagliata spesso nei suoi videoclip contro la stampa: «Sono stata sotto la lente così a lungo che non riesco nemmeno a prestare attenzione a queste cose senza senso. Ho smesso di essere arrabbiata per cose che le persone mi hanno dipinto addosso molto tempo fa».

Nell’ampia intervista con il mensile statunitense, Britney parla anche del suo fidanzamento con Jason Trawick, cui è legata da qualche anno ormai, e che lo scorso dicembre le ha dato il fatidico anello, ma lo fa sempre con parsimonia e riservatezza: «Dico solo che è stato dolce».

Dal 12 Settembre Britney siederà nel pannello dei giudici di X Factor, e già si parla di nuova guerra con Christina Aguilera, giudice del talent The Voice, il cui programma potrebbe essere contro-programmato proprio con quello della Spears.

Melanie C: l’ex Spice Girls ritorna e fa scatenare tutti sulla pista da ballo!

Melanie-C-X-Jodie-Harsh cover.jpg

La più produttiva delle Spice Girls, Melanie C, ritorna con un nuovo lavoro discografico. Ma Sporty Spice, dopo cinque album questa volta cambia genere e cambia strategia, pubblicando l’EP The Night, un mini-album (in gergo extended play) di soli tre brani, prodotti dal Dj Jodie Harsh per la Red Girls Records, etichetta discografica indipendente fondata dalla stessa  cantante, che è anche co-produttrice e co-autrice del disco.

Ad anticipare l’album, la cui uscita è prevista per domani, domenica 13 Maggio 2012, è il singolo Set you free, sulla falsariga di Till the world ends di Britney Spears, che incita a ritrovare la libertà nella musica sulla pista da ballo.

Gli altri due brani che compongono il disco sono Sunrise, pezzo che si ispira alle notti dei club di Ibiza, mentre a chiudere la mini-compilation c’è il mid-tempo Walk Away, pezzo orchestrale che si distacca del tutto dai primi due, conferendo così anche una varietà sonora a questo interessante progetto.

Britney Spears: accordo da capogiro per X Factor

britney_spears_hq_wallpaper-1600x1200-041.jpg

Accordo raggiunto tra la produzione di X Factor USA e Britney Spears. Come già annunciato qualche tempo fa in un precedente post, la bella cantante di Till the world ends, pare che affiancherà Simon Cowell nella prossima edizione americana del talent X Factor. A riprendere la notizia oggi anche alcuni siti italiani, tra cui il Corriere della Sera, secondo i quali Britney avrebbe raggiunto l’agognato accordo economico, e siederà al tavolo de quattro giudici, rimpiazzando così le uscenti Nicole Scherzinger o Paula Abdul, per la modica cifra di sedici milioni di dollari, ovvero undici milioni di euro circa. A rivelarlo è il settimanale statunitense US Weekly, che dice che Britney ne aveva inizialmente chiesti quindici, e ne starebbe per ottenere sedici invece. Nessun contratto è stato ancora firmato dall’artista, ma secondo una fonte bene informata citata dal magazine l’accordo, dopo una “lunga negoziazione”, sarebbe finalmente stato raggiunto.

Britney non è la prima star nata alla fine degli anni ’90, che per rilanciare la sua immagine e la sua carriera musicale ha deciso di lanciarsi nel talent: due anni fa infatti Jennifer Lopez, ritornata musicalmente in auge dopo due flop con l’album Love?, e adesso il singolo Dance Again, e Christina Aguilera, ai vertici delle classifiche dello scorso anno con il singolo Move like Jagger (insieme ai Maroon5), dopo il flop di Bionic, ci hanno provato prima di lei rispettivamente con American Idol e The Voice.

Madonna: «Baciami ancora, Britney!»

britney-and-madonna-kiss.jpg

Con oltre 350.000 copie vendute nella prima settimana di uscita, MDNA, l’ultimo album della regina del pop è riuscito ugualmente a balzare al primo posto della Billboard Chart, a dispetto di un singolo, il primo, che non era riuscito a conquistare i vertici della classifica americana, perdendosi nei meandri degli ultimi posti. Ma se il disco è riuscito comunque a centrare l’obiettivo “number one”, anche Girl gone wilde, secondo brano estratto dal disco, a dispetto di un video iconico (e provocatorio) non è riuscito a far breccia nel cuore degli americani, che l’hanno relegato al quarto posto della sola dance chart.

Ma Madonna, ben lontana dal darsi per vinta, continua a pensare al futuro, e tra i suoi progetti c’è quello di pomiciare ancora con Britney Spears. Dopo la famosissima performance live degli MTV Video Music Awards del 2003, in cui la regina del pop baciò Britney in diretta e in mondovisione, Madonna ha rivelato di voler ripetere ancora quel bacio entrato nella storia della musica: «Per favore vieni sul palco e baciami ancora. Mi manchi!!» ha twittato qualche giorno Madge. Dal canto suo Britney ha ammesso che la proposta è “Allettante”. Il bacio fu (quasi) replicato anche nel video della Spears Me Against the Music, ma se ce ne sarà un altro, solo il tempo può dirlo…

Britney Spears giudice di X Factor?

Britney X Factor.jpg

La moda del momento per le star nate alla fine degli anni novanta, sembra quella di reinventarsi nel ruolo di giudice di un talent: se per Jennifer Lopez è American Idol, e per Christina Aguilera The Voice, per Britney Spears invece potrebbero aprirsi le porte di X Factor.

A dirlo è una fonte vicina all’artista che lo confida al settimanale US. Britney infatti vorrebbe aggiungersi al tavolo dei giudici insieme a Simon Cowell e L.A. Reid.

Ma Britney non sarebbe l’unica artista in lizza per il titolo. Dopo la dipartita di Paula Abdul e Nicole Scherzinger che hanno abbandonato il programma, insieme allo stesso presentatore Steve Jones, altre artiste sembrerebbero interessate a ricoprire l’incarico, tra le quali Janet Jackson, sparita dalle scene musicali da un bel po’ di tempo, e che con questo programma potrebbe ritrovare la popolarità che le manca, e Fergie dei Black Eyed Peas. E voi, chi preferite?

 

Britney Spears e Madonna di nuovo insieme per “M.D.N.A.”… forse

mdna.jpg

Dopo la sua esibizione del 5 Febbraio scorso al SuperBowl, Madonna ha letteralmente catalizzato l’attenzione dei media. Non solo per la “faraonica” esibizione nello Stanford Stadium, ma anche per il singolo, Give me your luvin’, la cui accoglienza non è stata forse quella sperata. Ma oggi un’altra notizia manda in fibrillazione i fan della cantante, e non solo: secondo un leaked jacket dell’album M.D.N.A., la cui uscita è prevista per la fine di marzo, quella con Nicki Minaj e M.I.A. non sarebbe l’unica collaborazione di Madonna per il suo dodicesimo disco da studio, ma ce ne sarebbe un’altra ancora più interessante. Secondo l’immagine apparsa sul fan site britneyheavy.com, ripresa oggi anche dal sito news mtv.com, per il brano Girls gone wild, che aprirebbe il disco, Madge duetterebbe con Britney Spears. L’indiscrezione potrebbe trovare conferma, o comunque un indizio, nell’intervista in cui Madonna asserisce che Britney sia un’artista migliore di Lady Gaga, conferendo così maggior valore alla traccia. Questa per le due regine del pop non sarebbe la prima volta. Madonna e Britney si erano già ritrovate insieme per il brano Me against the music, traccia, e singolo apripista dell’album della Spears, In the Zone del 2003. Verità o bufala per accrescere l’attesa del disco?