Reunion anche per gli irlandesi Boyzone

Boyzone 2010.JPGDopo Backstreet, Spice e Take That anche i Boyzone hanno deciso di ritornare insieme per un nuovo lavoro. Il 2010 è decisamente l’anno delle reunion delle band. Se la metà degli anni ’90 ha visto dominare i gruppi, il nuovo millennio invece ne vede il ritorno, tra vecchi ricordi e progetti inediti: «Ritorneremo probabilmente in studio per fare un altro album per il prossimo anno, dopo il tour  – ha rivelato Shane Lynch al Daily Star – questo è quello che ci piacerebbe fare».

Fatte le dovute eccezioni, per qualche piccolo successo personale, le carriere soliste dei quattro Boyzone non sono state proprio entusiasmanti, così, messi da parte vecchi rancori e smanie di protagonismo, i quattro ragazzi irlandesi, orfani di Stephen Gately, morto lo scorso 10 Ottobre a Maiorca, sono ormai giovani uomini, che hanno deciso di rispolverare storiche hit e qualche sorpresa, per la gioia dei fan e del loro conto in banca: «La vita è breve e, più si invecchia, più ci si rende conto che è fatta per essere vissuta – ha detto invece Keith Duffy – ed è grandioso, quando ritorni con i vecchi amici».