Lady Gaga diventa country e canta “Born this way”

195853_10150131643839574_10376464573_6244316_3920479_n.jpg

La poliedrica Lady Gaga si sta lentamente distaccando dal filone dance che tanto l’ha resa celebre in tutto il mondo, insieme alle sue stravaganti quanto improbabili mise. Ma se anche Born this way, secondo ed attesissimo album dell’artista, cavalcherà l’onda dance, Miss Germanotta nel frattempo cerca di farsi apprezzare anche come interprete di altri genere musicali, e se lo scorso anno ci ha provato con la ballad You and I, e alcune versioni acustiche di Paparazzi e Poker face, mostrando anche delle ottime doti canore, questa volta la cantante di Bad Romance ha proposto ai suoi fan, i “little monsters”, la versione country del singolo omonimo che anticipa il suo imminente album in uscita a maggio.

Nel frattempo trapelano on-line nuove indiscrezioni sull’album dell’artista, il quale, secondo il Daily Star, sarà composto da ben quattordici brani, e oltre al singolo omonimo, già lanciato lo scorso febbraio, pare ci saranno anche i brani Hair, Edge Of Glory, Government Hooker, Marry The Night e il prossimo singolo Judas: «Ha a che fare con l’identità e il poter essere orgogliosi di dire “Sono nato così” – ha detto in merito a questo nuovo lavoro discografico la cantante – ero ossessionata dal ritornare a New York e, attraverso il mio passato, di essere in grado di capire perché ho fatto determinate scelte».

Debutto alla regia per Lady Gaga: la cantante dirigerà “Judas”

lady-gaga-born-this-way-madonna.jpg

In testa alla classifica americana da sei settimane con Born this way, Lady Gaga si appresta già a lanciare il suo secondo singolo dal terzo disco la cui uscita è invece prevista per il prossimo 23 Maggio. Come già anticipato qualche settimana fa, il brano in questione s’intitolerà Judas, di cui Miss Germanotta aveva anche anticipato qualche estratto del testo. La notizia che invece in queste ore circola in rete riguarda il video che accompagnerà l’uscita del pezzo. Secondo quanto rivelato ai suoi fan dalla stessa Gaga, sarà proprio lei a auto-dirigersi nel videoclip: «Sono molto emozionata – ha detto la cantante – farò il mio debutto alla regia con (il direttore creativo) Laurieann Gibson».

In poco più di un anno, Lady Gaga ha sempre trovato il modo di scioccare i propri fan con i suoi video provocatori e trasgressivi, e anche il video di Judas pare che non farà eccezione. Giuda infatti è una delle figure fondamentali della Bibbia, probabile dunque che il video faccia riferimento al simbolismo religioso che ne è connesso. Aspettare per… credere (?).

Britney vs Lady Gaga: i nuovi singoli “I Wanna go” e “Judas”

Britney Spears.jpg

Appena qualche giorno fa Britney Spears aveva postato on-line l’anteprima del suo prossimo singolo intitolato Inside Out, ebbene oggi la principessa del pop ha reso noto il titolo (e l’anteprima di una manciata di secondi) di un altro brano estratto da Femme Fatale, in uscita il 29 Marzo,  intitolato I wanna go, dietro il quale ci sarebbe, ancora una volta, la firma dei produttori del momento Shellback e Max Martin, già artefice quest’ultimo, insieme a Dr. Luke, del successo Hold it against me. Il brano, che vede la Spears cavalcare felicemente l’onda della musica dance, ha un ritornello di grande impatto e facile presa, e potrebbe preannunciarsi come uno dei grandi successi commerciali, e non solo, di questa stagione: «Secondo me – ha detto il manager della cantante Larry Rudolph a mtv.com – questo è il suo miglior album di sempre».

Ma se Britney presenta ai suoi fan l’evoluzione del suo nuovo sound, Lady Gaga invece sfodera il testo del suo prossimo singolo, Judas: “I’m just a Holy Fool, oh baby he’s so cruel, but I’m still in love with Judas, baby” ha scritto Lady Gaga su twitter: «Si tratta di innamorarsi dell’uomo sbagliato più e più volte – ha detto in merito Lady Gaga ai microfoni di Carson Daly – “Judas” è una canzone molto dark».

I wanna go teaser by drluke

Lady Gaga è la donna dei record: “Born this way” millesimo numero uno

gaga_billboard.jpg

Non solo il suo ultimo brano ha immediatamente raggiunto la vetta, ma Lady Gaga ha involontariamente realizzato un altro record: il suo singolo Born this way, oltre ad essere il nuovo numero uno della prestigiosa Billboard Chart Hot 100, la classifica dei cento singoli più venduti d’America, è anche il millesimo numero uno della prestigiosa rivista omonima, che ha voluto celebrarla dedicandole la copertina: «Essere il millesimo numero uno della Billboard Chart, sarei sciocca a non dire che è il più grande onore della mia carriera» ha detto in merito la cantante. «Sono onorata e sopraffatta dall’accoglienza di “Born this way”, mi ha cambiato la vita come artista, e tra Billboard, i numeri uno internazionali e i numeri della radio, non potrei essere più felice di avere i fan che ho». E di motivi per essere felice Miss Germanotta ne ha davvero tanti: Born this way è subito balzato alla sesta posizione dell’airplay radiofonico, con un’audience di 78,5 milioni di persone nella sola prima settimana, ed è il record più alto per il debutto di un nuovo brano dal 1998, ma non è finita qui. Il nuovo singolo di Lady Gaga, che anticipa l’album omonimo in uscita il prossimo 23 Maggio, ha superato anche il debutto radiofonico di Janet Jackson con All for you del 2001, vendendo nella sua prima settimana (digitale) di vita quasi mezzo milione di copie (448.000) totalizzando il record di vendita per un’artista femminile e battendo persino Britney Spears del recente Hold it against me che aveva invece venduto 411.000 copie. Il debutto di Born this way si piazza così al terzo posto per le vendite digitali, dietro Flo Rida e i Black Eyed Peas.

Lady Gaga ha copiato Madonna? “Born this way” sembra quasi una cover

madonna_gaga_vogue-300x200.jpgSpesso si è accostato il nome di Lady Gaga a quello di Madonna, quale sua possibile vera erede musicale, ma forse questa volta l’eccentrica cantante ha un po’ esagerato. In rete da poco più di sessanta minuti, il nuovo singolo di Miss Germanotta ha già scatenato una accesa polemica sui blog, forum e pagine facebook di mezzo mondo. Sì, perché Born this way, brano che anticipa l’album omonimo di Lady Gaga in uscita il prossimo 23 Maggio, da molti definito come Like a prayer di Madonna e futuro inno “ufficiale” di tutte le manifestazioni gay a venire per il suo testo, suonerebbe invece pericolosamente simile ad altri due brani della regina del pop: a detta di molti, e noi non possiamo che concordare, Born this way sembra una versione rock-dance di Express Yourself di Madonna, ricordando addirittura in alcuni passaggi un altro classico di Madge, Vogue. In poco più di due anni Lady Gaga ha lavorato tantissimo, raggiungendo record e premi prestigiosi che molti artisti non riescono a toccare in una sola decade: che l’eccentrica cantante sia già a corto di idee e abbia deciso di scopiazzare la sua connazionale oriunda italiana?

Lady Gaga, “Born this way” finalmente on-line!

166676_10150098936234574_10376464573_5932239_7802387_n.jpg

Il momento è arrivato: con un’ora di anticipo rispetto alla pubblicazione ufficiale, che avverrà oggi dalle ore 15 sulla piattaforma digitale iTunes, è finalmente possibile ascoltare il nuovo singolo di Lady Gaga, Born this way, che anticipa l’album omonimo in uscita il prossimo 23 Maggio. A pubblicarlo il blogger americano Perez Hilton, amico-nemico delle star, che sul suo sito perezhilton.com, insieme alla copertina del pezzo, ha anche postato uno streaming on-line per farsi un’idea del nuovo lavoro dell’eccentrica cantante. E a giudicare da questa gustosa anteprima Lady Gaga sta gradualmente cambiando genere, passando dalla pura dance a qualche influenza rock che, secondo la sua stessa intervista nel numero di Vogue di marzo, caratterizzerà un po’ tutto l’album.

Lady Gaga: «“Born this way” è stata una immacolata concezione»

169074_10150134965637279_42933792278_8247126_1766364_n.jpg

Mancano meno di ventiquattrore alla pubblicazione di Born this way, come tiene a precisare la stessa Lady Gaga dalla sua pagina facebook ufficiale, impaziente di far ascoltare il nuovo singolo ai suoi fan, ma nel frattempo l’eccentrica cantante è apparsa, per l’obiettivo del visionario fotografo Mario Testino, più trasgressiva che mai sulla copertina del numero di marzo del prestigioso Vogue America, vestita come una dea greca in stile pop-art, con tanto di caschetto fucsia. Dalle pagine patinate del magazine di moda, Stefani Germanotta parla della nascita di questo nuovo singolo, che sarà disponibile in digital-download sulla piattaforma iTunes a partire dalle ore 15 di domani (ora italiana), e chi ha già ascoltato il brano, giura che è “incredibile”. A rivelarlo è lo stesso Jonathan Van Meter, autore dell’articolo, il quale ha detto: «Al primo ascolto suona un po’ come un brano di Madonna, passando per i bit dei Bronski Beat, per poi trasformarsi in una cosa propria: un autentico Gaga – ha detto il giornalista –  chiaramente “Born this way” è un omaggio alla disco underground. È una incredibile canzone dance, destinata ad essere l’inno di ogni evento gay-pride per i prossimi cento anni».

Provocatoria come non mai, Lady Gaga parla della nascita di questo attesissimo pezzo, e naturalmente lo fa a modo suo: «Ho scritto “Born this way” in dieci fott****mi minuti – ha rivelato la cantante al magazine di moda – ed è una canzone dal messaggio assolutamente magico. E dopo che l’ho scritta, si sono aperte le porte, e le canzoni continuavano ad arrivare. È stata come una immacolata concezione».

Lady Gaga presenta la copertina ufficiale di “Born this way”

Lady Gaga - Born this way (cover).jpg

Lady Gaga Richardson.jpgMancano poco più di quarantotto ore, e poi finalmente il mondo intero potrà ascoltare il nuovo attesissimo singolo di Lady Gaga, Born this way, in vendita su iTunes a partire dal prossimo 13 Febbraio, in occasione della presentazione ufficiale del brano che la cantante farà ai prossimi Grammy Awards, per i quali è nominata in ben quattro categorie, tra cui miglior artista e miglior album dell’anno per il suo The Fame Monster. Ma in queste ore Lady Gaga ha fatto un altro regalo ai suoi fan, e sulla sua pagina facebook ufficiale, che vanta ormai quasi ventotto milioni di fedelissimi, Miss Germanotta ha pubblicato la copertina del singolo (pubblicata in alto): trucco pesante, capigliatura leonina, tatuaggi in bella mostra e completamente nuda. L’eccentrica cantante cambia immagine, ma non la sua anima, e da questo nuovo album, che uscirà invece il prossimo 23 Maggio, dovremo aspettarci forse una Lady Gaga meno eccentrica, ma ugualmente trasgressiva e provocatoria, come dimostrano del resto i nuovi scatti che la cantante ha fatto con il provocatorio fotografo Richardson (lo stesso del vestito fatto di carne), in cui la cantante appare con un taglio biondo molto corto, tirato all’indietro, molto anni ’80, ricordando vagamente una variante più trasgressiva di Madonna ai tempi di True Blue. Che ne pensate di questa nuova copertina e di questo ennesimo cambio di look?

Lady Gaga pubblica il testo complete di “Born this way”

Lady Gaga born this way.jpg

Come in un intricato rompicapo, Lady Gaga svela un po’ per volta l’attesissimo singolo Born this way, che vedrà la luce a metà febbraio. Se dal palco dei Video Music Awards 2010 l’eccentrica cantante ne aveva annunciato il titolo cantando, e da facebook e twitter ha invece rivelato le date ufficiali di pubblicazione, con tanto di foto osé, adesso Miss Germanotta, dopo aver rivelato nelle scorse settimane solo un verso della sua nuova canzone, ha deciso di rivelarne il testo completo con tanto di crediti. Born this way, nata così, è stata dunque scritta dalla stessa Lady Gaga, che ne è anche produttrice, insieme Fernando Garibay e DJ White Shadow. Secondo quanto si legge dalla “official lyrics”, il brano potrebbe essere definito una sorta di quello che fu Express Yourself per Madonna, un inno liberatorio, un’incitazione a vivere con orgoglio la propria identità, senza alcuna costrizione o vergogna, e quel verso “God makes no mistakes”, ovvero Dio non commette errori, ne farà senz’altro una roccaforte della community gay da cui è molto amata, e di cui, in quasi due anni, la cantante è diventata già una vera e propria icona.

 

Intro

It doesn’t matter if you love him, or capital H-I-M

Just put your paws up

‘cause you were Born This Way, Baby

 

Verse

My Mama told me when I was young

We are all born stars

She rolled my hair and put my lipstick on

In the glass of her boudoir

“There’s nothing wrong with lovin’ who you are”

She said, “Cause he made you perfect, babe.”

“So hold your head up girl and you’ll go far,

Listen to me when I say”

 

Chorus

I’m beautiful in my way

Cause God makes no mistakes

I’m on the right track baby

I was born this way

Don’t hide yourself in regret

Just love yourself and you’re set

I’m on the right track baby

I was born this way

 

Post-Chorus

Ooo there ain’t no other way

Baby I was born this way

Baby I was born this way

Ooo there ain’t no other way

Baby I was born this way

Baby I was born this way

Ooo there ain’t no other way

Baby I was born this way

I’m on the right track baby

I was born this way

 

Don’t be a drag, just be a queen

Don’t be a drag, just be a queen

Don’t be!

 

Verse

Give yourself prudence

And love your friends

Subway kid, rejoice your truth

 

In the religion of the insecure

I must be myself, respect my youth

A different lover is not a sin

Believe capital H-I-M (hey hey hey)

I love my life I love this record and

Mi amore vole fe yah (love needs faith)

Repeat Chorus and Post-chorus

 

Bridge

Don’t be a drag, be a queen

Whether you’re broke or evergreen

You’re black, white, beige chola descent

You’re Lebanese, You’re Orient

Whether life’s disabilities

Left you outcast, bullied or teased

Rejoice and love yourself today

Cause baby you we’re born this way

No matter gay, straight, or bi

Lesbian, transgendered life

I’m on the right track baby

I was born to survive

No matter black, white or beige

Chola or Orient made

I’m on the right track baby

I was born to be brave

 

Repeat Chorus

 

Outro/Refrain

I was born this way hey!

I was born this way hey!

I’m on the right track baby

I was born this way hey!

 

I was born this way hey!

I was born this way hey!

I’m on the right track baby

I was born this way hey!

Lady Gaga annuncia l’uscita di “Born this way” e dice: «Dio non commette errori»

218156300.jpgLady Gaga ha mantenuto la sua promessa. Qualche mese fa infatti l’eccentrica cantante aveva detto ai fan che nella notte di San Silvestro avrebbe anticipato nuovi dettagli sul suo attesissimo album, Born this way, nata così, il cui titolo è stato invece annunciato in diretta sul palco della passata edizione degli MTV Video Music Awards 2010, e così in quella che la stessa cantante ha definito la “notte più eccitante di tutta la sua vita”, Miss Germanotta ha twitterato: «THE SONG 2 13 11 THE RECORD 5 23 11» ufficializzando così le date di pubblicazione del suo terzo album da studio. Il disco vedrà così la luce il prossimo 23 Maggio, anticipato da un singolo che sarà invece in radio già da metà Febbraio. Le date della release non sono state la sola anticipazione della cantante italo-americana, la quale ha anche pubblicato sulla sua pagina facebook ufficiale un estratto del testo della titletrack Born this way: «I’m beautiful in my way, ‘cause God makes no mistakes/ I’m on the right track baby, I was born this way/ Don’t hide yourself in regret, just love yourself and you’re set/ I’m on the right track, baby, I was born this way». La cui traduzione recita pressappoco così: “Sono bellissima a modo mio, perché Dio non commette errori/ sono sulla strada giusta, baby/ sono nata così/ non nascondere te stesso nei rimpianti/ ama te stesso e il gioco è fatto/ sono sulla strada giusta, baby/ sono nata così”. Un testo profondo, ma, al tempo stesso, trasgressivo, che di sicuro diverrà nel tempo emblema dei diritti dei gay e di tutte quelle diversità discriminate e mal sopportate. Ma Lady Gaga ha anche corredato il suo annuncio con l’ennesima foto shock: ritratta dal fotografo Nick Knight, la cantante appare di spalle in uno scatto in bianco e nero in cui mostra fondoschiena e gambe nude ed un giubotto sul quale è scritto: “Born this way”.