Madonna: la regina del pop esce oggi con lo sperimentale “M.D.N.A.”

Madonna MDNA promo.jpg

Madonna_-_MDNA.jpgEsce oggi in tutto il mondo M.D.N.A. il controverso nuovo lavoro discografico di Madonna, che sin dal titolo, quell’assonanza con la droga MDMA, ha subito destato scalpore, e diviso pubblico e critica. Il dodicesimo album da studio dell’artista è stato anticipato da un singolo, Give me all your luvin’ (featuring M.I.A. e Nicki MInaj), che non ha saputo rendere giustizia alle potenzialità di un disco decisamente migliore della canzonetta insipida per teenager, benché molto radiofonica, che Miss Ciccone ci aveva presentato. Ed è con la versione finale, ed il provocatorio video, del secondo singolo, Girl gone wild, che Madonna mostra di non avere bisogno di alcuna collaborazione per ritornare alla musica a quattro anni dal suo ultimo lavoro Hard Candy.

Ricchissima la tracklist delle Deluxe Edition fisiche e digitali, che aggiungono alle dodici tracce standard rispettivamente altri cinque e sei brani.

Il disco è un album dance-sperimentale, che con Gang Bang e I’m Addicted strizza l’occhio alla techno e all’elettronica. Per questo nuovo lavoro, Madge non disdegna di ricorrere all’uso del vocoder, portando ad un nuovo livello musicale quell’evoluzione dance portata avanti con Confessions on the Dancefloor (del 2005). Tra i migliori brani (e papabili singoli) Turn up the radio, Superstar, in cui la figlia maggiore, Maria Lourdes, in arte Lola, fa da coro, e Love Spent, che nella versione Deluxe iTunes ritroviamo anche in una intensa versione acustica. Trova posto anche Masterpiece, il thema del film W.E., diretto dalla stessa Madonna, premiato con un Golden Globe come migliore brano di una colonna sonora.

Il disco, pubblicato già in pre-order sulla piattaforma digitale iTunes dallo scorso 3 Febbraio, ha già polverizzato ogni record, diventando la più grande prevendita di qualsiasi album nella storia di iTunes, raggiungendo il primo posto in cinquanta paesi. Le varie Lady Gaga sono avvisate: la vera regina del pop è finalmente ritornata.

ABBA: i contenuti speciali di “The Visitors” in uscita ad Aprile

abba-visitors-500px.jpg

Per la riedizione di The Visitors, l’album del 1981 del gruppo svedese ABBA, i fan dovranno aspettare ancora un paio di mesi. Il disco uscirà infatti il prossimo 23 Aprile, ed avrà una ricchissima Deluxe Edition, con bonus track ed una parte video in DVD con materiale raro e inedito della band. Ad annunciarlo sono gli stessi ABBA tramite il loro sito ufficiale.

Già molto rumore aveva fatto la notizia di una canzone inedita che sarebbe stata inclusa in questa nuova edizione dell’album: si tratta di From A Twinkling Star To A Passing Angel, demo di un brano che doveva essere incluso nella versione originale del disco, e che è il primo brano inedito del gruppo dall’ormai lontano 1994.

Ma questa non sarà l’unica sorpresa che i fan troveranno sullo scaffale: il disco infatti conterrà un medley di nove minuti che porterà i fan ad attraversare tutta la carriera del gruppo, dai primissimi demo alle ultime registrazioni più elettroniche e sperimentali, tra cui una demo di Frida e Benny con un testo alternativo di Another Morning Without You.

Tra i brani non inseriti in precedenza, in chiusura della (nuova) tracklist ci sarà anche Should I Laugh Or Cry, originariamente registrata per il disco e poi pubblicata come b-side del singolo One of Us, ed una breve intro pubblicata nell’edizione inglese e sudafricana del singolo.

Le altre bonus track di The Visitors sono invece registrazioni e sessioni studio del 1982.

Il DVD invece si apre con lo speciale televisivo di Dick Cavett dedicato al gruppo, dove gli ABBA presentarono due brani dell’allora prossimo disco, e una selezione di programmi televisivi in cui il gruppo propone alcuni noti brani con delle piccole differenze e rivisitazioni.

Un appuntamento da non perdere per rivivere il mito degli ABBAcinanti ABBA.

Lady Gaga omaggia i 150 anni dell’Unità cantando “L’Italiano”

Lady Gaga Italia.jpg

Italiana come non mai, Lady Gaga non dimentica le sue origini tricolore, e per unirsi ai festeggiamenti del centocinquantesimo anniversario dell’Unità del nostro paese, Stefani Germanotta ha deciso di incidere una cover di uno dei brani simbolo del nostro paese all’estero, L’italiano di Toto Cutugno. A darne notizia lo stesso promoter della cantante, il quale ha spiegato al portale news tgcom che questo brano ha accompagnato tutta la sua infanzia. I nonni della cantante di Born this way sono emigrati da Palermo alla volta degli Stati Uniti, ed è dunque in onore di quel ricordo che Gaga ci renderà omaggio. Il brano sarà pubblicato solo in digitale per il nostro paese, come bonus track dell’attesissimo Born this way in uscita il prossimo 23 Maggio 2011. Brava, Gaga!

Alessandra Amoroso ritorna con “Il mondo in un secondo”

cover_amoroso.jpg

Alessandra Amoroso cavalca l’onda del suo successo e ritorna adesso nei negozi con il suo secondo lavoro discografico, Il mondo in un secondo, attesissimo seguito dell’album d’esordio Senza Nuvole, per settimane in testa alle classifiche italiane. Tredici brani inediti con cui la Amoroso si trasforma da teen idol, figlia di un talent show, a interprete matura e raffinata. Lontana da temi puramente adolescenziali, con questo nuovo album l’ex vincitrice di Amici canta ancora con garbo l’amore e sentimenti, con una maggiore padronanza della voce, regalandoci brani (e potenziali singoli) come Dove sono i colori, Urlo e non mi senti e non ho che te, ballad intense e di grande di immediato impatto, ma la voce nera della Amoroso è evidenziata da uno dei due unici brani in inglese contenuti nel disco, I’m a woman, un pezzo grintoso che strizza l’occhio al mercato internazionale. Da segnalare anche Niente, cover italiana del brano Mientes della band Camila. E per chi acquista l’album dalla piattaforma digitale iTunes troverà la Moonlight Version di Clip his wings, secondo brano in inglese del disco, mentre per chi deciderà di acquistarlo su Dada ci sarà in regalo la versione live di Ama chi ti vuole bene. La Amoroso supera dunque brillantemente la prova del nove, con un disco di qualità destinato a dominare la classifica italiana per un bel po’.

Emma Marrone: su iTunes il duetto con Craig David

Emma Marrone - Amici 9.jpg

Emma - Oltre.jpg

Anche la nona edizione di Amici è giunta alle battute finali. Si è disputata ieri infatti la semifinale del programma condotto da Maria De Filippi. Sciolte le squadre blu e bianca, i ragazzi della scuola di Canale 5 hanno indossato una neutrale maglia rossa, per un avvincente serale all’insegna di tutti contro tutti. Super favorite di questa edizione sono soprattutto le donne: Emma Marrone e Loredana Errore sono infatti i nomi più papabili per diventare le vere eredi di Alessandra Amoroso, vincitrice della passata edizione e da settimane in testa alle classifiche italiane.  

Particolarmente attesa è stata l’esibizione di Emma Marrone che, dopo aver duettato lo scorso lunedì con Anna Oxa, questa settimana ha invece cantato insieme ad una delle star internazionali più affermate ed amate, Craig David, con il quale ha cantato Sittin’ on the dock of the bay. Benché la Marrone abbia cantato con nonchalance in lingua inglese, padroneggiando il palco come una star già affermata, il duetto non è particolarmente riuscito, le voci dei due interpreti sembrano non amalgamarsi alla perfezione, ma nonostante tutto, alla fine dell’esibizione, giunge una gradevole sorpresa per i supporter e fan e per la stessa Marrone: il live con Craig David di ieri sera, diventerà infatti un’extra track su iTunes dell’EP della Marrone, Oltre, pubblicato proprio in questi giorni e già in testa alle classifiche di download digitale.