Beyoncé Knowles: di nuovo numero uno con “4” e per festeggiare “si sposa”!

264716_10150715829675601_28940545600_19749560_4404139_n.jpg

A dispetto delle critiche e di ben due singoli di lancio di scarso successo, Run the world (Girls) e 1+1 (presentato solo con una performance live), e una promozione scoordinata, il quarto album da studio di Beyoncé, 4, è riuscito ugualmente a toccare il gradino più alto della classifica americana. A darne notizia Billboard.com che rivela che l’album dell’ex leader delle Destiny’s Child ha venduto nella sua prima settimana oltre trecentomila copie, nonostante le stime iniziali non proprio lusinghiere, riuscendo ad arrivare al primo posto, evitando il così tanto temuto flop. In 4 Beyoncé appare decisamente più matura, e la sua voce, scevra dai troppi click digitali, è autentica e calda. I brani, sebbene di minor impatto rispetto al precedente lavoro discografico dell’artista, I’m… Sasha Fierce, mostrano una nuova consapevolezza e padronanza vocale, unita alla voglia, seppur non propriamente riuscita di sperimentare, mixando al proprio stile e R&B, un sound tribaleggiante non molto apprezzato e a tratti “disordinato”. Cosa dovranno aspettarsi adesso i fan dalla loro beniamina? Il disco contiene ancora due tracce che potrebbero ridar lustro alla bella Knowles, con sonorità retro anni ’70 ed un maggior ritmo, Love on top, e Lay up under me che paradossalmente è una bonus track. Nel frattempo Beyoncé festeggia questo suo quarto traguardo lanciando il video del secondo (beh, quasi terzo) singolo ufficiale estratto dal disco, Best Thing I Never Had, in cui appare nelle vesti di sexy sposina.