Lady Gaga paralizza New York con un concerto a sorpresa

100709-gaga-7a.grid-4x2.jpg

Venerdì scorso Lady Gaga ha letteralmente paralizzato il traffico di New York, con un concerto a sorpresa, e gratuito, al Rockfeller Center, nel centro della città. Secondo una stima approssimativa riportata da People, i “piccoli mostri”, i fan della cantante, accorsi per vederla dal vivo, sarebbero stati circa 18.000 mila. Lady Gaga si è esibita per mezz’ora, intonando le sue hit ormai storiche, da Bad Romance a Alejandro, terzo singolo estratto dall’album The Fame Monster, ma Miss Germanotta ha riproposto anche l’inedito You and I, già ascoltato al party-concerto di Elton John, scritto «Per la persona più importante che io abbia mai incontrato» ha detto la stessa cantante, riferendosi al musicista Luc Carl, con il quale la cantante è recentemente ritornata insieme dopo una temporanea rottura.

Con questa esibizione dal vivo, Lady Gaga ha dimostrato di non essere soltanto l’ennesimo fenomeno dance passeggero, che scompare insieme alle sue hit dopo una sola stagione musicale, ma di essere un’artista completa e preparata, capace di esibirsi con nonchalance accompagnandosi solo con il pianoforte in un genere, quello più propriamente pop-melodico, distante dalla musica con cui fa scatenare i fan sulle piste da ballo.  

Lady Gaga stella… cadente: la cantante incipampa sul tacco 30 di Alexander McQueen

orig_C_2_fotogallery_1000396_listaorizzontale_foto6_fotoorizzontale.jpg

orig_C_2_fotogallery_1000396_listaorizzontale_foto1_fotoorizzontale.jpgAlla fine hanno tradito anche lei: le adorate scarpe, tacco 30!, che Lady Gaga sfoggia con orgoglio sulle copertine dei magazine e sulle quali ha mosso qualche passo di danza in Bad Romance, alla fine hanno tradito anche lei. Non soltanto modelle in passerella dunque, ma anche la cantante del momento non ce l’ha fatta sugli alti tacchi dello stilista Alexander McQueen, e proprio davanti a quei paparazzi, cantanti in una omonima canzone con ironia, da astro in ascesa, Lady Gaga si è trasformata in stella cadente, sì cadente a terra. La cantante, fasciata in un abito di pelle con tanto di coda, alla fine è inciampata proprio sotto l’occhio vigile degli obiettivi dei fotografi, che hanno ripreso la falcata imponente, l’improvvisa storta e l’inesorabile caduta a terra, le scarpe-trampolo alla fine si sono vendicate!

 

orig_C_2_fotogallery_1000396_listaorizzontale_foto2_fotoorizzontale.jpg

Lady Gaga, nuda in copertina presenta “The Remix”

Lady Gaga - The remix.jpg

D’accordo, dal suo esordio con il disco The Fame alla riedizione in versione Deluxe del disco, Lady Gaga non ne ha sbagliata una: in poco più di un anno si è trasformata sconosciuta a regina delle chart dance, a nuova icona pop trasgressiva e sexy, ma forse la pubblicazione di The Remix è un po’ troppo. Il disco farà sicuramente la gioia di club e disco, riproponendo hit ormai “storiche” della cantante in nuovi ennesimi remix che, alla lunga, non si distinguono l’uno d’all’altro, non eccellono certo per originalità, né aggiungono null’altro al suo percorso artistico. Più interessante forse la cover art del disco, che vede la cantante completamente nuda, con addosso soltanto le sue idee (fa molto “Sex and the City” questa cosa): tra i remix più riusciti il tormentone Pokerface qui nella versione di LLG vs GLG Radio Mix, Telephone, brano attualmente nelle rotazioni radiofoniche e televisive in coppia con Beyoncé, remixato per l’occasione da Alphabeat e Eh Eh (Nothing else I can say) remixata dai Pet Shop Boys.

Il disco tuttavia presenta però una chicca che farà piacere ai collezionisti e ai fan della diva che desiderano riscoprirla in una veste (quasi) inedita: una versione solo voce e piano di Poker face: si tratta in realtà di un live tenuto qualche mese fa durante il programma televisivo Cherrytree House, durante il quale la cantante si è esibita ed il video è immediatamente diventato un piccolo cult della rete.

 

1. Just Dance – Richard Vission Remix

2. Pokerface – LLG vs GLG Radio Mix Remix

3. Love Game – Chew Fu Remix ft. Marilyn Manson

4. Eh Eh – Frankmuzik Remix

5. Paparazzi – Stuart Price Remix

6. Boys Boys Boys – Manhatten Clique Remix

7. The Fame – Glam As You Remix

8. Bad Romance – Starsmith Remix

9. Telephone – Passion Pit Remix

10. Alejandro – Sound Of Arrows Remix

11. Dance In The Dark – Monarchy Remix

12. Just Dance – Deewaan Remix

13. Love Game – Robot To Mars Remix

14. Eh Eh – Pet Shop Boys Remix

15. Pokerface – Live From The Cherrytree House Remix

16. Bad Romance – Grum Remix

17. Telephone – Alphabeat Remix

Christina Aguilera vs Lady Gaga: chi ha copiato chi?

Christina Aguilera vs Lady Gaga.jpg

È partito il secondo round tra Christina Aguilera e Lady Gaga, e se il primo match se l’era aggiudicata quest’ultima, le “prove” addotte dalla Aguilera le daranno probabilmente ragione, fugando definitivamente ogni voce su tentativi di plagio e copie di immagine.

Dopo la pubblicazione del video ti Not myself tonight, ultimo lavoro della Aguilera, le era stato accusato di aver in più punti “copiato” Lady Gaga: gli occhiali Carrera in primo piano, l’acconciatura persino qualche performance live, non lasciavano dubbi, una delle ugole d’oro d’America aveva copiato, o, per i più buonisti, si era ispirata all’astro in ascesa di Lady Gaga, nota per le sue controversie e trasgressioni.

Ma il team di Christina Aguilera si è dato da fare, ed ha ricercato tutte quelle foto, video e quant’altro, che avrebbero in realtà portato Lady Gaga a copiare i look della Aguilera, e pertanto quest’ultima avrebbe semplicemente attinto da sé stessa. Il risultato è un video su YouTube che mostra i vari look sfoggiati dalla Aguilera e prontamente ripresi da Miss Germanotta.

Ma partiamo con l’ormai famigerato video di Bad Romance, ultimo successo di Lady Gaga, forzatamente accostato a Not myself tonight, e che in realtà avrebbe ripreso dallo spot di un profumo fatto da Christina. Ma tanti i look, travestimenti, foto promozionali incriminati nel video: vedere per credere, anzi per giudicare. E voi con chi state?

Lady Gaga: «Bad Romance» il più visto di sempre

lady_gaga_bad_romance_mcqueen.jpg

Nuovo ennesimo record per Lady Gaga: solo poche settimane fa i suoi video erano i più visti del web, con oltre un miliardo di visualizzazioni complessive su YouTube, oggi invece la Poker face ha raggiunto un nuovo traguardo: secondo quanto riporta il Sun, il video Bad Romance, singolo che ha anticipato l’uscita dell’edizione Deluxe di The Fame Monster, ha di gran lunga superato i 180 milioni di visualizzazioni, facendone di gran lunga la clip della rete più vista di sempre.

Come la maggior parte dei video cui Lady Gaga ha abituato i suoi fan, anche Bad Romance non poteva non essere più provocatorio: nella clip infatti la cantante viene rapita da alcune top model e rivenduta alla Mafia russa all’asta. Il visionario video, in cui Lady Gaga indossa un paio di Alexander McQueen da 30 centimetri!, è diretto dal regista Francis Lawrence: «Sapevo – ha detto la cantante riguardo al regista – che avrebbe potuto fare un video in modo che potessi dargli tutte le mie più strane e psicotiche idee».

Lady Gaga: «Collaborare con Susan Boyle sarebbe grandioso»

Lady Gaga.jpg

Ieri avevamo già anticipato del sogno di Lady Gaga di cambiare genere, abbandonare la dance che la resa celebre in tutto il mondo, per impostare il suo prossimo lavoro secondo nuove energie creative ed un diverso stile. Oggi, dalle pagine telematiche di TVGuide, la cantante del momento ha definito Susan Boyle, rivelazione del talent inglese Britain’s Got Talent, e cantante da sette milioni di copie vendute, “la mia donna dell’anno”. Lady Gaga infatti ha mostrato una grande ammirazione per la collega inglese che ha realizzato a quarantasette anni le proprie ambizioni: «Mai dire mai» ha detto Lady Gaga alle pagine del Sun, e pur riconoscendo le evidenti differenze stilistiche tra le due artiste ha aggiunto: «Sarebbe grandioso lavorare con qualcuno con quel talento», mostrando un interesse per una eventuale collaborazione insieme.

Lady Gaga mostra una grande ammirazione per Susan Boyle, dicendo: «Lo scorso anno nessuno sapeva nemmeno chi fosse – ha detto Lady Gaga – e adesso lei è in classifica con un album ed un singolo come una delle più affermate artiste nel mondo, ha realizzato più lei in quest’anno che la maggior parte degli artisti in una vita intera».