Madonna: «Baciami ancora, Britney!»

britney-and-madonna-kiss.jpg

Con oltre 350.000 copie vendute nella prima settimana di uscita, MDNA, l’ultimo album della regina del pop è riuscito ugualmente a balzare al primo posto della Billboard Chart, a dispetto di un singolo, il primo, che non era riuscito a conquistare i vertici della classifica americana, perdendosi nei meandri degli ultimi posti. Ma se il disco è riuscito comunque a centrare l’obiettivo “number one”, anche Girl gone wilde, secondo brano estratto dal disco, a dispetto di un video iconico (e provocatorio) non è riuscito a far breccia nel cuore degli americani, che l’hanno relegato al quarto posto della sola dance chart.

Ma Madonna, ben lontana dal darsi per vinta, continua a pensare al futuro, e tra i suoi progetti c’è quello di pomiciare ancora con Britney Spears. Dopo la famosissima performance live degli MTV Video Music Awards del 2003, in cui la regina del pop baciò Britney in diretta e in mondovisione, Madonna ha rivelato di voler ripetere ancora quel bacio entrato nella storia della musica: «Per favore vieni sul palco e baciami ancora. Mi manchi!!» ha twittato qualche giorno Madge. Dal canto suo Britney ha ammesso che la proposta è “Allettante”. Il bacio fu (quasi) replicato anche nel video della Spears Me Against the Music, ma se ce ne sarà un altro, solo il tempo può dirlo…

Billboard Awards: il bacio lesbo di Rihanna e Britney Spears e i vincitori!

Britney Rihanna kiss.jpg

Si è svolta ieri sera la cerimonia di premiazione dei prestigiosi Billboard Awards, i riconoscimenti musicali, assegnati ogni anno dall’omonima classifica e magazine statunitense ai migliori artisti del momento. Più che mai ardua quest’anno la scelta dei vincitori, che ha visto scontrarsi nomi come Beyoncé, Rihanna, Lady Gaga, Eminem, Justin Bieber e molti altri, per una sfida all’ultimo sangue, anzi all’ultima nota. Già rivelazione del web grazie a YouTube, Justin Bieber ha dimostrato che il suo popolo di internet è più fidelizzato e compatto che mai, facendogli vincere il Fan Favorite Award, attraverso una votazione on-line sul sito ufficiale della rivista americana, in una serata che l’ha visto sbaragliare su tutta la linea la concorrenza, portando a casa anche i premi di Top New Artist, Top Social Artist, Top Streaming Artist, Top Digital Media Artist, Top Pop Album (My World 2.0) e Top Streaming Song per Baby. Ha festeggiato con il Top Hot 100 Artist Award il suo anno nella top ten, Katy Perry, che con il brano E.T. in testa alla Billboard Chart da settimane, alla fine l’ha spuntata anche su Lady Gaga, vincendo anche il premio Top Digital Song.

Ma anche Miss Germanotta ha di che consolarsi, il suo The Fame infatti racimola ancora riconoscimenti, portando a casa ben tre premi, tra cui Top Pop Artist.

Altro vincitore della serata il rapper Eminem, che porta via ben sei premi, tra cui quello di miglior canzone, in coppia con Rihanna, per il grande successo di Love the way you lie. Da par suo, la bella cantante delle Barbados ha portato a casa solo due statuette, come Top Female Artist e Top Radio Song Artist, in compenso però la sua performance in coppia con Britney Spears, per il remix del brano S&M, è stata il vero culmine della serata. Memore della performance dei Video Music Awards del 2003 di Madonna, Rihanna e Britney, strizzate rispettivamente in due corpetti bianchi e neri, si sono dimenate al suono di un pop fetish-glamour, con tanto di frustini, maschere e ingresso a sorpresa della Spears, culminando in un bacio lesbo che, benché non nuovo alla Spears che già aveva baciato Miss Ciccone, ha senza dubbio scaldato la platea.

Ecco la performance e la lista completa dei vincitori.

 

ARTIST AWARDS

 

Top Artist:

Eminem

 

Top New Artist:

Justin Bieber

 

Top Male Artist:

Eminem

 

Top Female Artist:

Rihanna

 

Top Duo/Group:

The Black Eyed Peas

 

Top Billboard 200 Artist:

Taylor Swift

 

Top Hot 100 Artist:

Katy Perry

 

Top Digital Songs Artist:

Katy Perry

 

Top Radio Songs Artist:

Rihanna

 

Top Touring Artist:

U2

 

Top Social Artist:

Justin Bieber

 

Top Streaming Artist:

Justin Bieber

 

Top Digital Media Artist:

Justin Bieber

 

Top Pop Artist:

Lady Gaga

 

Top R&B Artist:

Usher

 

Top Rap Artist:

Eminem

 

Top Country Artist:

Taylor Swift

 

Top Rock Artist:

Train

 

Top Alternative Artist:

Mumford & Sons

 

Top Latin Artist:

Shakira

 

Top Dance/Electronic Artist:

Lady Gaga

 

Top Christian Artist:

Chris Tomlin

 

SPECIAL AWARDS:

 

Millennium Award:

Beyonce

 

Touring Award:

U2

 

Icon Award:

Neil Diamond

 

ALBUMS AWARDS:

 

Top Billboard 200 Album:

Eminem — “Recovery”

 

Top Pop Album:

Justin Bieber — “My World 2.0”

Katy Perry — “Teenage Dream”

 

Top R&B Album:

Usher — “Raymond v. Raymond”

 

Top Rap Album:

Eminem — “Recovery”

 

Top Country Album:

Taylor Swift — “Speak Now”

 

Top Rock Album:

Mumford & Sons — “Sigh No More”

 

Top Alternative Album:

Mumford & Sons — “Sigh No More”

 

Top Latin Album:

Enrique Iglesias — “Euphoria”

 

Top Dance/Electronic Album:

Lady Gaga — “The Fame”

 

Top Christian Album:

Skillet — “Awake”

 

 

SONG AWARDS:

 

Top Hot 100 Song:

Taio Cruz — “Dynamite”

 

Top Digital Song:

Taio Cruz — “Dynamite”

 

Top Radio Song:

Bruno Mars — “Just The Way You Are”

 

Top Streaming Song (Audio):

Nelly — “Just A Dream”

 

Top Streaming Song (Video):

Justin Bieber Feat. Ludacris — “Baby”

 

Top Pop Song:

Taio Cruz — “Dynamite”

 

Top R&B Song:

Usher Feat. will.i.am — “OMG”

 

Top Rap Song:

Eminem Feat. Rihanna — “Love The Way You Lie”

 

Top Country Song:

Lady Antebellum — “Need You Now”

 

Top Rock Song:

Train — “Hey, Soul Sister”

 

Top Alternative Song:

Neon Trees — “Animal”

 

Top Latin Song:

Shakira Feat. Freshleyground — “Waka Waka (This Time For Africa)”

 

Top Dance Song:

Edward Maya & Vika Jigulina — “Stereo Love”

 

Top Christian Song:

Chris Tomlin — “Our God”

Anche Kylie sull’isola di Lebo: la Minogue bacia Ana Matronic a Glastonbury

Kylie Minogue.jpg

Sembra che la moda del momento per un’artista femminile sia quella di baciare un’altra donna: da Madonna a Britney Spears, che lanciarono la tendenza nel 2003 a Miley Cyrus, solo ultima in ordine cronologico di una lunga lista di adepte, fino a Sandra Bullock che ha invece baciato l’attrice Scarlett Johansson sul palco degli MTV Movie Awards 2010. Insomma, il bacio saffico in pubblico è ormai diventato un vero e proprio must, se non per scioccare, poiché rientrato un po’ nell’immaginario collettivo che tutti prima o poi si aspettano, quantomeno per attirare l’attenzione della stampa su di sé. L’ultima a fare scalo sull’isola di Lesbo è Kylie Minogue, la quale durante una performance live sul palco del festival inglese di Glastonbury, ha baciato Ana Matronic, cantante degli Scissors Sisters, che in quel momento duettava con lei sulle note di Any which way.

MTV Movie Awards 2010 bollenti: Sandra Bullock bacia Scarlett Johansson

Sandra Bullock and Scarlett Johansson.jpg

new moon.jpgNuovo bacio lesbo sotto i riflettori. Dopo Miley Cyrus, che ha scosso il pubblico e i suoi fan scambiandosi (un pur casto) bacio con una ballerina del suo corpo di ballo durante l’esibizione a Britain’s got Talent, a scambiarsi questa volta le tenere effusioni sono la neo-premio Oscar Sandra Bullock, fresca di separazione, e l’attrice (e cantante?) Scarlett Johansson sul palco degli MTV Movie Awards 2010. Per la Bullock si è trattata della prima apparizione in pubblico dopo la separazione dall’ex marito (traditore) Jesse James, subito dopo la consegna degli Oscar, l’attrice ha anche ritirato il premio MTV Generation Awards, un riconoscimento ai suoi venti anni di carriera cinematografica.

A trionfare la pellicola New Moon, da subito cult tra i giovanissimi, che porta a casa ben cinque premi, tra cui quello di miglior bacio per Kirsten Stewart e Robert Pattinson, ai quali sono andati anche i riconoscimenti come migliori attori maschili e femminili, e miglior pellicola dell’anno.

kety perry.jpgPuro stile californiano, con tanto di tavola da surf, per l’esibizione di Katy Perry, la quale, in coppia con Snoop Dogg, ha ufficialmente presentato il singolo California Gurls, che ha regalato una performance davvero variopinta ed estiva.

Alla vigilia dell’uscita del suo album Back to Basics, quattro anni fa Christina Aguilera si esibiva sul palco degli MTVchristina.jpg Movie Awards trovando il successo con Ain’t another man. Anche quest’anno, come una sorta di rito scaramantico, ad un solo giorno dall’uscita del suo già discusso album Bionic, la cantante americana ha provato a convincere il pubblico con il suo singolo Not myself tonight e Bionic.

Performer d’eccezione per Jennifer Lopez, che ha (ri)proposto al pubblico un medley con le sue hit storiche, e che ha visto ballare accanto a sé l’attore Tom Cruise, nei panni Les Grosman, celebre personaggio di Tropic Thunder.

 

La replica dello show, andato in onda in diretta alle 3.00 del mattino su MTV, è previsa per questa sera alle ore 20.05 circa

Anche Miley Cyrus sull’isola di lesbo

kiss.JPG

Miley Cyrus.jpgL’ex Hanna Montana, Miley Cyrus, sulle orme della colleghe Britney Spears e Hilary Duff, che da volti della Disney si sono presto trasformate in sexy bad girl: la cantante, ancora diciassettenne, è stata ospite ieri del programma Britain’s got Talent, dove si è esibita, cantando la sua ultima hit Can’t be tamed. Durante la performance live, Miley, sulla scia del bacio saffico di Madonna e Britney Spears ai Video Music Awards del 2003, si è scambiata un tenero bacio con una ballerina del corpo di ballo che la stava accompagnando. Nonostante si trattasse solo di finzione scenica, di un morigerato bacio-stampo, la cosa non poteva comunque non suscitare scalpore, soprattutto se a farla è stata una delle fidanzatine d’America del momento. Per la sua esibizione, Miley ha attinto dunque dalle migliori cantanti del momento, indossando anche un body nero borchiato in stile Lady Gaga.

Forse Miley ha deciso di puntare sul sesso per convincere i produttori ad affidarle il ruolo della giovane Carrie Bradshaw: sembra infatti che la cantante, ai microfoni di Fearne Cotton’s Radio 1 si sia apertamente candidata per il ruolo della giornalista più glamour della tv e del grande schermo, interpretata finora da Sarah Jessica Parker. Sembra infatti che dopo il flop di Sex and the City 2, attualmente nei cinema di tutto il mondo, la produzione stia pensando ad un terzo capitolo, forse anch’esso cinematografico, inteso però come prequel, e non come seguito, ispirato ad un nuovo libro di Candace Bushnell, già autrice di Sex and the City che ha ispirato la serie e i film, la quale ha scritto una serie di romanzi intitolati I Diari di Carrie, che vedono protagonista una giovanissima Carrie Bradshaw prima che incontrasse le sue inseparabili amiche del cuore.

Dopo la performance ed il “bacio”, Miley ha detto ai due presentatori: «Ero un po’ nervosa c’è ci sono così tante persone di talento questa sera».