Gli artisti americani uniti per il Giappone. Insieme in “Songs for Japan”

281x211.jpg

Al contrario degli artisti italiani, indifferenti alle catastrofi che affliggono il mondo e alla filantropia, i colleghi anglo-americani hanno invece donato i loro brani, nuove hit e vecchi successo, per la compilation digitale in vendita su iTunes, Songs for Japan. Trentotto brani per altrettanti artisti, da Rihanna ad Eminem, da Katy Perry a Beyoncé, da Lady Gaga a Madonna, passando per gli emergenti Bieber e Nicki Minaj.

Il disco è disponibile da ieri, venerdì 25 Marzo 2011, sulla piattaforma digitale Apple, e può essere acquistato al costo di 9,99 dollari. Tutti gli artisti presenti in questa straordinaria compilation hanno interamente devoluto, in accordo con le rispettive case discografiche, i ricavi dei brani presenti nel disco, che saranno devoluti alla Croce Rossa Giapponese per portare aiuti concreti alle vittime del terribile terremoto/tsunami giapponese dello scorso 11 Marzo.

 

Questa la tracklist completa di Songs for Japan, pubblicata da Apple:

 

1. John Lennon, “Imagine”

2. U2, “Walk On”

3. Bob Dylan, “Shelter From the Storm”

4. Red Hot Chili Peppers, “Around the World”

5. Lady Gaga, “Born This Way”

6. Beyoncé, “Irreplaceable”

7. Bruno Mars, “Talking to the Moon”

8. Katy Perry, “Firework”

9. Rihanna, “Only Girl (In the World)”

10. Justin Timberlake, “Like I Love You”

11. Madonna, “Miles Away”

12. David Guetta, “When Love Takes Over”

13. Eminem (featuring Rihanna), “Love the Way You Lie”

14. Bruce Springsteen, “Human Touch”

15. Josh Groban, “Awake”

16. Keith Urban, “Better Life”

17. Black Eyed Peas, “One Tribe”

18. Pink, “Sober”

19. Cee Lo Green, “It’s OK”

20. Lady Antebellum, “I Run to You”

21. Bon Jovi, “What Do You Got?”

22. Foo Fighters, “My Hero”

23. R.E.M., “Man on the Moon”

24. Nicki Minaj, “Save Me”

25. Sade, “By Your Side”

26. Michael Bublé, “Hold On”

27. Justin Bieber, “Pray”

28. Adele, “Make You Feel My Love”

29. Enya, “If I Could Be Where You Are”

30. Elton John, “Don’t Let the Sun Go Down on Me”

31. John Mayer, “Waiting on the World to Change”

32. Queen, “Teo Torriatte (Let Us Cling Together)”

33. Kings of Leon, “Use Somebody”

34. Sting, “Fragile”

35. Leona Lewis, “Better in Time”

36. Ne-Yo, “One in a Million”

37. Shakira, “Whenever, Wherever”

38. Norah Jones, “Sunrise”

Silvia Mezzanotte ritorna con i Matia Bazar: «Ritrovarsi è stato naturale»

Silvia_Mezzanotte.jpg

Dopo un breve e non proprio soddisfacente percorso artistico da solista, riducendosi a cantante de I Fatti Vostri, Silvia Mezzanotte ha deciso di ritornare con i Matia Bazar come vocalist del gruppo: «È bastato incontrarsi per caso, tra un’ospitata televisiva e un concerto, per ritrovarsi in studio ed ascoltare le nuove canzoni» ha rivelato la cantante al settimanale TV Sorrisi e Canzoni. In realtà, belle parole a parte, i percorsi separati di entrambi, del gruppo e della Mezzanotte, nono sono stati così brillanti, e se “con i Matia i rapporti sono stati sempre ottimi” come prosegue la cantante, la realtà è che sia i suoi album da solista, Il Viaggio, disco di inediti del 2006, che Lunatica, album di cover del 2008, non hanno poi brillato nelle classifiche, pur conquistando un discreto pubblico di nicchia. Per i Matia invece, nonostante fosse subentrata la poderosa voce di Roberta Faccani, che ha debuttato direttamente sul palco del Festival di Sanremo nel 2005, sembra che le cose non abbiano funzionato, e l’alchimia che sembrava vincente, dando al gruppo un taglio più aggressivo e moderno che gli avrebbe consentito di toccare corde e stili inesplorati finora, si è invece consumata in un breve lasso di tempo.

«Non c’è mai stata separazione sul piano personale» ha specificato la Mezzanotte, lasciando intendere che i rapporti con il gruppo sono sempre stati idilliaci nonostante le strade diverse intraprese: «Ritrovarsi – prosegue la cantante – è stato inaspettato e, allo stesso tempo, naturale».

La formazione attuale dunque è la stessa di Sanremo 2002, quando il gruppo vinse il Festival con la canzone Messaggio d’Amore. Tra gli imminenti impegni del gruppo un nuovo album di inediti, che di sicuro risentirà del ritrovato entusiasmo dei suoi membri, e una tournée per il prossimo anno.